Una violinista ed una pianista per la rassegna "Sere D'Arte, Arte, Musica e Teatro a Castel Sant'Angelo"

Il 13 agosto, alle ore 21, a Castel Sant'Angelo, per la rassegna "Sere d'Arte" si esibiranno in concerto Francesca Dego, violinista considerata tra le migliori interpreti italiane e vincitrice di numerosi concorsi internazionali, e Francesca Leonardi, nota pianista che ha calcato i più importanti palcoscenici del mondo.

La rassegna "Sere D'Arte, Arte, Musica e Teatro a Castel Sant'Angelo" è promossa e organizzata dal Polo Museale del Lazio, diretto da Edith Gabrielli, nel più ampio ambito di "ARTCITY Estate 2017 arte musica spettacoli a Roma e nel Lazio". La rassegna, curata da Anna Selvi, direttore dell'ufficio per il teatro e per la danza del Polo Museale del Lazio, con la collaborazione di Davide Latella, punta a ristabilire il legame tra il Monumento e la città, migliorare il percorso di visita e la comunicazione ed estendere l'offerta culturale, stabilendo così un rapporto di fiducia con il pubblico.

Gli spazi misteriosi e carichi di storia del Castello verranno abitati da attori, performer, narratori unici che devieranno dal percorso puramente rappresentativo, scegliendo la strada più raffinata della phoné, del viaggio evocativo che rifiuta la pura mimesi, e di musicisti che non hanno mai smesso di cercare, facendo dialogare i loro strumenti con gli echi sottili della vita contemporanea. In apertura e in chiusura di rassegna, il pubblico più giovane potrà vivere atmosfere suggestive e insolite nel Bastione San Matteo, uno spazio che non era mai stato usato per occasioni spettacolari fino a questo momento. Parallelamente, il Castello si aprirà anche a "viste animate" sulla sua storia, conversazioni-incontri a cura del critico e giornalista Antonio Audino, e visite guidate al Passetto.

Francesca Dego è considerata fra le migliori interpreti italiane di oggi. Artista Deutsche Grammophon dal 2012, il suo debutto discografico con i 24 Capricci di Paganini, suonati con il Guarneri del Gesù appartenuto a Ruggiero Ricci, ha riscosso unanime consenso di critica e pubblico. Dal 2013 al 2015, si è dedicata all'incisione delle sonate per violino e pianoforte di Beethoven.

Vincitrice di numerosi concorsi internazionali, nel 2008 è stata la prima violinista italiana ad entrare in finale al Premio Paganini di Genova, aggiudicandosi inoltre il Premio speciale Enrico Costa riservato al più giovane finalista.

Francesca Leonardi è la prima pianista donna italiana a registrare per la prestigiosa etichetta Deutsche Grammophon. Si esibisce regolarmente e ha tenuto concerti per i più prestigiosi festival e in importanti sale da concerto, come la Sala Santa Cecilia dell'Auditorium Parco della Musica a Roma, la Sala Verdi del Conservatorio, l'Auditorium e il Teatro dal Verme a Milano, la Royal Albert Hall a Londra, il "Les Flâneries Musicales" Festival a Reims, l'Accademia Chigiana a Siena e il Teatro Politeama di Palermo. Ha realizzato tournée in Giappone, Cina, Stati Uniti, dove sta completando l'integrale dei concerti di Beethoven per pianoforte orchestra, e Sud America, dove si è esibita al Teatro Colon di Buenos Aires, per la Semana musical Llao Llao a Bariloche, e presso il Theatro Municipal di Rio de Janeiro in occasione degli eventi di apertura del Mondiale di Calcio 2014.

Appartiene ad un evento principale:


Hai partecipato? Commenta ()

Banner La Taverna dei Corsari