Concerti, Geni XY


Leonardo Belleggia chitarra, voce

Matteo Gravante feat. Interno 5

Matteo Gravante voce, chitarra

Edoardo Lupo piano, synth

Claudio Bruno basso

Simplicio Ciaccia batteria

ACo

Adriano Meliffi piano, tastiere, voce

Alessandro Molinaro chitarra

Luca Lavorgna chitarra

Flaminia Lobianco, Lisa Fiorani voci

Marco Pasquariello piano, tastiere

Giuseppe Di Pasqua basso

Francesco Angiolini batteria

Havisham

Letizia Angelelli voce

Gianmarco Angelelli chitarra

Marco Silvestri chitarra

Alberto Pulcinelli basso

Enrico Brunori batteria

Leonardo Bellegia

Leonardo, 20 anni, progetto solista prodotto a Los Angeles al fianco del produttore Robert Deller, tornato in Italia dopo l'Award in musica ottenuto presso la North Monterey County High School, suona su grandi palchi e festival come Umbria Jazz, Piper Club, Altlantico, continua il suo progetto al fianco di Valter Sacripanti (produttore artistico) e Giampaolo Rosselli con un album che è un viaggio all'interno del Soul, R&B, Pop.

Matteo Gravante

Il cantautore Matteo Gravante scrive canzoni che parlano delle sue esperienze vissute, con l'intento di racchiudere all'interno di esse attimi vissuti, emozioni, persone. Come sonorità i brani esprimono atmosfere dolci ed intime, intermezzate a tratti da un lato più duro e distorto.

ACo

ACo è il progetto del cantautore Adriano Meliffi che nelle sue canzoni mescola vari stili musicali: world music, pop rock, art rock, folk, musica d'autore, ambient, soul. "ACo non sono solo io. In ACo c'è un Co fatto da tutte le persone che credono nel mio progetto e mi aiutano a realizzarlo. Vuol dire che nella vita non si è mai soli e siamo sempre condizionati e definiti dal nostro rapporto con l'Altro. Vuol dire che non esiste A senza Co. ACo è la fusione tra l'universo in me e l'universo fuori di me. L'abbraccio da cui nasce la mia musica". L'EP in uscita a ottobre 2017 si chiamerà semplicemente "N", l'iniziale della parola "noi".

Havisham

Il progetto Havisham nasce nel 2015. Letizia Angelelli (voce), Gianmarco Angelelli (chitarra, cori), Marco Silvestri (chitarra, basso, tastiere, cori) si mettono subito a lavoro per creare il primo EP della band che uscirà nel 2016 con il titolo "Be Aware Of Invisibility" contenente 5 brani, totalmente autoprodotto. Il nome Havisham è ispirato al personaggio di Charles Dickens "Miss Havisham" protagonista del romanzo "Grandi Speranze", che dopo aver perso l'uomo che amava nel giorno delle nozze rimase per tutta la vita con l'abito nuziale. La band arricchisce l'organico nelle esibizioni live con Alberto Pulcinelli (basso) e Enrico Brunori (batteria).



Parteciperai all'evento? Lascia un commento ()


Banner La Taverna dei Corsari