Sei appuntamenti con organisti di fama internazionale

Sei appuntamenti con organisti di fama internazionale che si esibiranno a San Luigi dei Francesi e alla Trinità dei Monti sui due celebri organi Merklin della capitale per la X edizione della "Settimana dell'Organo".

Programma dei concerti:

* mar 9 maggio, presso la Chiesa di San Luigi dei Francesi
Si festeggeranno i primi dieci anni della rassegna con gli organisti Livia Mazzanti, Daniel Matrone, Davide Conflitti e la partecipazione del Coro del Seminario Francese diretto da Godefroy de Sevin.

* ven 12 maggio, presso la Chiesa di San Luigi dei Francesi
Il secondo concerto vedrà l'eccezionale presenza di Jean Guillou, uno dei massimi organisti e compositori di oggi (musiche di Händel, Franck, Liszt, Guillou)

* dom 14 maggio, presso la Chiesa di San Luigi dei Francesi
Per la terza serata sarà la volta dell'organista americano Dexter Kennedy (musiche di Pierné, Litaize, Widor, Franck, Langlais, Vierne e Duruflé)

* mar 16 maggio, presso la Chiesa della Trinità dei Monti
Per il quarto appuntamento, il Festival si sposta alla Trinità dei Monti con Daniele Dori (musiche di Mendelssohn, Franck, Rheinberger, Bossi, Guilmant, Bartolucci e Young)

* ven 19 maggio, presso la Chiesa della Trinità dei Monti
Il quinto concerto si svolgerà venerdì 19 maggio, ancora alla Trinità dei Monti, ed è affidato a
Vincent Warnier (musiche di Bach, Schumann, Franck, Boëly, Franck, Gigout)

* dom 21 maggio, presso la Chiesa di San Luigi dei Francesi
Il Festival si concluderà domenica 21 maggio a San Luigi dei Francesi con un recital di
Daniel Matrone che proporrà un suo nuovo ciclo di composizioni intitolato "L'Orgue et l'Orient".

Il Festival è ideato e diretto da Daniel Matrone, titolare dello splendido organo Merklin della Chiesa di San Luigi dei Francesi a Roma, e realizzato grazie al sostegno dei PII STABILIMENTI DELLA FRANCIA A ROMA E LORETO. Alla realizzazione del festival collaborano l'INSTITUT FRANÇAIS – CENTRE SAINT-LOUIS, la FABBRICA D'ORGANI GIOVANNI TAMBURINI DI CREMA e CONTEMPOARS.


Hai partecipato? Commenta ()

Banner La Taverna dei Corsari