In mostra circa 70 opere: i capolavori più noti dell'artista

Prima monografica a Roma, dal 19 ottobre 2017 all'11 febbraio 2018 presso la Galleria Nazionale d'Arte Antica – Palazzo Barberini, dedicata al protagonista dell'Altro Rinascimento, Giuseppe Arcimboldo.

L'arte di Arcimboldo è figlia del suo tempo, soprattutto quando muove giocosamente verso la ricerca del significato nascosto delle cose, sia essa rivolta alla omogenia della parte e del tutto, alle corrispondenze tra macrocosmo e microcosmo, oppure al senso enigmatico e nascosto delle cose (come nelle sue celebri Nature morte reversibili). Piuttosto evidente è il suo debito verso le deformazioni fisionomiche di Leonardo, ma ancor più palese è quello verso la straordinaria diffusione di enigmatiche decorazioni a grottesche e verso altre e più esplicite elucubrazioni alchemico-pittoriche del tempo.

 


Parteciperai? Commenta ()

Banner La Taverna dei Corsari