Storie di vittime conosciute e sconosciute della criminalità organizzata

Dieci storie proprio così racconta di vittime conosciute e sconosciute della criminalità organizzata, storie di impegno civile e riscatto sociale, responsabilità individuali e collettive, connivenze istituzionali e taciti consensi. Racconta il coraggio espresso da associazioni di ragazzi caparbi, la tenacia dei parenti delle vittime, l'impegno di tutti i cittadini che fanno della memoria un diritto inalienabile.

Senza incorrere nell'enfasi celebrativa, le storie si intrecciano tra loro in un affresco corale, carico di energia vitale. Lo spettacolo inizia il suo percorso nella stagione 2011 al Teatro di San Carlo di Napoli, nel 2017 si arricchisce di nuove storie, con un ulteriore approfondimento su Mafia Capitale e sui legami tra 'Ndrangheta calabrese e Lombardia. Dieci storie proprio così è parte integrante di "Il palcoscenico della legalità", un progetto sperimentale di collaborazione tra teatri, istituti penitenziari, scuole e società civile.

da un'idea di Giulia Minoli

drammaturgia Emanuela Giordano e Giulia Minoli

regia Emanuela Giordano

con Antonio Bannò, Daria D'Aloia, Vincenzo d'Amato

Tania Garribba, Valentina Minzoni

Diego Valentino Venditti, Alessio Vassallo

e con Tommaso di Giulio (chitarre), Paolo Volpini (batteria)

musiche originali Antonio di Pofi e Tommaso Di Giulio

aiuto regia Tania Ciletti

produzione

Piccolo Teatro di Milano - Teatro d'Europa

Teatro di Roma - Teatro Nazionale

Teatro Stabile di Napoli - Teatro Nazionale

Teatro Stabile di Torino - Teatro Nazionale

in collaborazione con The CO2 Crisis Opportunity

Lo spettacolo è promosso da

Fondazione Pol.i.s., Libera, , Fondazione Giovanni e Francesca Falcone, Centro Studi Paolo Borsellino,Università degli Studi di Milano - Corso di Sociologia della criminalità organizzata, Da sud, Italiachecambia.org, Coordinamento campano dei familiari delle vittime innocenti della criminalità, Fondazione Silvia Ruotolo

Con il patrocinio del Ministero della Giustizia e del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

Vincitore del premio Anima 2016 per la categoria teatro

Settimana della legalita' al Teatro Argentina:

Alla fine di ciascuna replica si terrà un dibattito della durata di 45 minuti circa

28 Marzo

L'azione antimafia: dall'impegno istituzionale a quello associativo

Nino Bartuccio Ex sindaco Rizziconi ( Calabria)

Daniele Marannano presidente Addio Pizzo ( Palermo)

29 marzo

Paola Severino Rettore Luiss

Alfonso Sabella Magistrato - ex Assessore alla legalità del Comune di Roma

30 marzo

Raffaele Cantone Presidente Anac

Giovanni Tizian Giornalista La Repubblica - L'Espresso

31 marzo

Un progetto per Roma : fare rete è una risorsa per la città

Marco Genovese Referente Libera Roma

Danilo Chirico Presidente Da Sud

Ilaria Meli Cross - Osservatorio sulla criminalità organizzata (UNIMI)

1 aprile

Fare impresa nei beni confiscati

Ilia Bartolomucci Amministratore giudiziario Tribunale di Roma


Hai partecipato? Commenta ()

Banner La Taverna dei Corsari