Saggio di diploma dell'allievo regista Raffaele Bartoli dell'Accademia d'Arte Drammatica "Silvio D'Amico"

Dall'8 al 15 febbraio 2018 l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d'Amico" presenta Filottete, di Sofocle, saggio di diploma dell'allievo regista Raffaele Bartoli.

All'inzio cercavo una commedia ma Sofocle mi ha truffato. "Filottete" è un inganno.

La sua trama è un inganno: Neottolemo, pronto a una carriera da eroe, si ritrova al centro di una trappola ai danni di Filottete.

I suoi eroi sono un inganno: nel gioco è valida qualunque strategia e non c'è spazio per gli dei.

La sua epica è un inganno, un mezzo per dare forma ad una umana lotta interiore: tra la convenienza e il nostro senso di giustizia. Nonostante i secoli il nostro istinto non è morto, non lo abbiamo addomesticato: è solo abbandonato su un'isola e marcisce.

E ora anche io sono costretto ad ingannarvi, a raccontare che "Filottete" è una tragedia, che qualcuno morirà o verrà sconfitto. A raccontarvi che qualcuno vincerà.

Con una regia "evanescente" ho cercato di sintetizzare il mio percorso accademico. Metterò in comunicazione tutte le persone che ho scelto, e poi gradualmente svanirò: lasciandoli insieme, e insieme al pubblico. Bisogna mantenere quella purezza di contatto tra opera e spettatore, e con "Filottete" ho voluto difenderla. Sarò discreto, una specie di custode.

Raffaele Bartoli

Questa storia non parla di eroi. Questa storia parla di Filottete, abbandonato su un'isola e disposto a tutto per tornare a casa. Questa storia parla di Odisseo, pronto a ogni bassezza per portarlo in guerra. Questa storia parla di Neottolemo, l'inatteso protagonista di una truffa, costretto a scegliere tra quello che conviene e ciò che sente giusto.

Protagonista Totò Onnis, interpreti Massimiliano Aceti, Eugenio Mastrandrea, Alberto Melone.

Traduzione da Sofocle Raffaele Bartoli - Supervisione alle scene Bruno Buonincontri Costumi Silvia Romualdi - Luci Cristian Zucaro - Supervisione suoni Dario Felli

Aiuto Regia Michele Ragno - Direttore di scena Alberto Rossi - Fonico Luca Gaudenzi - Sarta Valentina Mura - Foto di scena Federica Di Benedetto - Video Carlo Fabiano.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma