Spettacoli, Maternità inattesa



La probabilità di una maternità mette in crisi una giovane coppia

La probabilità di una maternità mette in crisi una giovane coppia, forse già sul filo del rasoio. Anna vuole cogliere l'occasione per confrontarsi con Luca, il suo ragazzo il quale sembra non prendere sul serio l'eventualità di un figlio. Tra detto e non detto vengono a galla paure e rivelazioni che si insinuano anche tra gli amici: Giorgia amica collega e coinquilina di Anna, Valentina amica e collega di Luca e Carlo fidanzato di Valentina, anche loro apparentemente estranei alla coppia, finiscono per essere coinvolti nella sfera intima dei due giovani.

In scena cinque attori, uno scheletro di divano ed elementi geometrici.
La difficoltà in un mondo che non dà appigli e la ricerca dentro di sé di trovare la fondatezza di chi siamo e cosa vogliamo.
Un Incontro.
Uno scontro.
Le conseguenze di giocare con la verità.

MATERNITÀ (IN)ATTESA
di Marco Pizzi

regia di Valerio Puppo

con
Maria Lucia Bianchi, Ludovica Bove, Anna Manella
Giovanni Malafronte, Emanuele Marchetti



Hai partecipato? Lascia un commento ()


Banner La Taverna dei Corsari