Una passeggiata per le vie, partendo dalle radici, per conoscere la storia, la cultura e le tradizioni

La storia di Roma non si può comprendere pienamente senza conoscere le vicissitudini degli Ebrei nel rione che li ha identificati per tre secoli: il Ghetto.
La presenza dei primi Ebrei a Roma risale al secondo secolo a.C. e la prima sinagoga, una tra le più antiche al mondo, venne edificata ad Ostia Antica.
Ma è il "Ghetto", con i suoi palazzi, le sue botteghe e il magnifico "Tempio Maggiore", il vero custode della millenaria cultura ebraica fatta di riti e tradizioni.
Una passeggiata per le vie del Ghetto, partendo dalle radici, per conoscere la storia, la cultura e le tradizioni, anche gastronomiche dei nostri "Fratelli Maggiori".
Al termine chi vorrà, potrà entrare al Museo ebraico e Sinagoga;


Hai partecipato? Commenta ()

Banner La Taverna dei Corsari