Il caso Kaufmann

Presentazione del libro di Giovanni Grasso

Categoria: Libri
Il 13/02/2019
Galleria Nazionale d'Arte Antica - Palazzo Barberini
Via delle Quattro Fontane, 13 - Roma (RM) (Centro)

Il 13/02/2019

Nell'ambito della rassegna LIBRI BARBERINI / CORSINI, a cura di Silvia Pedone, mercoledì 13 febbraio 2019 alle ore 18.00, si terrà nella sede di Palazzo Barberini la presentazione del volume Il caso Kaufmann di Giovanni Grasso (Rizzoli 2019).
Modera l'incontro Marino Sinibaldi; interverranno Anna Foa e Andrea Riccardi. Sono previste letture di Francesco Pannofino.

Il volume racconta la Germania degli anni Trenta in cui una storia d'amore e ingiustizia, spaventosamente attuale, fa riflettere sull'importanza di decidere da che parte stare. A sconvolgere l'esistenza cupa e afflitta del protagonista Lehmann Kaufmann, nel dicembre del 1933, è una lettera. Kurt, il suo migliore amico, gli chiede di prendersi cura della figlia Irene e di aiutarla a stabilirsi a Norimberga. Kaufmann ha sessant'anni, è uno stimato commerciante ebreo, vedovo, e presidente della comunità ebraica di Norimberga – vittima, in quegli anni, della persecuzione nazista. Irene si presenta, fin da subito, come un raggio di sole a illuminare la vita sempre più angosciata di Leo. Ha vent'anni, è bella, determinata e tra i due si instaura un rapporto speciale fatto di stima, affetto, ma anche di desiderio. Irene però è ariana, e le leggi razziali stabiliscono che il popolo ebreo è nemico della Germania. L'odio, sapientemente fomentato dal governo nazista, entra pian piano nelle vite dei comuni cittadini e le stravolge. Diffidenza e ostilità prendono il posto di rispetto e stima, la gentilezza diventa distacco. Gli sguardi si abbassano, i sorrisi si spengono. E quando anche la Giustizia, nelle mani dello spietato giudice Rothenberger, si trasforma in un mostro nazista, per valori come onestà e verità non ci sarà più scampo.


Con Il caso Kaufmann, liberamente ispirato alla vera storia di Lehmann Katzenberger e Irene Seiler, Giovanni Grasso spinge abilmente il lettore a riflettere sulle conseguenze dell'odio, regalandoci un romanzo sull'importanza delle parole e delle piccole azioni che possono cambiare il corso degli eventi, e mostrandoci tutta la dolcezza di un amore nato in un'epoca dominata dalla follia e dalla totale perdita di umanità.
 
Giovanni Grasso (Roma 1962) è giornalista parlamentare e saggista. Tra le sue pubblicazioni le biografie di Oscar Luigi Scalfaro e di Piersanti Mattarella e i Carteggi Sturzo-Rosselli e Sturzo-Salvemini. È autore di numerosi documentari televisivi di carattere storico, trasmessi dalla Rai. Dal 2015 riveste l'incarico di consigliere del Presidente della Repubblica per la stampa e la comunicazione. Questo è il suo primo romanzo.

Informazioni

Il 13/02/2019
GRATUITO SERALE
www.barberinicorsini.org

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti
Informazioni: tel. 06-68802323

Luogo

Galleria Nazionale d'Arte Antica - Palazzo Barberini
Via delle Quattro Fontane, 13 - Roma (RM)
Centro

Mappa

Vai al sito per la versione completa
Il sito utilizza i cookies, anche di terzi, necessari al funzionamento e per inviare pubblicità. Accetta