"Caligola" per la regia di Gennaro Duccilli a "Notti d'estate a Castel Sant' Angelo - Centenario Albert Camus

Caligola

Categoria: Spettacoli
Il 01/08/2013
In città
Castel Sant'Angelo

Il 01/08/2013

Dopo i recenti successi in numerosi festival internazionali in Italia e in Spagna
in occasione del centenario della nascita di Albert Camus
a CASTEL SANT’ANGELO a ROMA

la Compagnia TEATRO DELLA LUCE E DELL’OMBRA
presenta “CALIGOLA” da Albert Camus e Svetonio

Lo spettacolo ha debuttato in Spagna ottenendo uno straordinario successo di critica e di pubblico nei due Festival Internazionali di teatro di Siviglia e Cadice.
La messa in scena di Gennaro Duccilli regista-interprete di “Caligola” mantiene come corpo centrale il bellissimo testo teatrale di Albert Camus (premio Nobel alla Letteratura) ma ha come prologo un rito Isiaco officiato dallo stesso Caligola, in vesti egizie, sul lago di Nemi dove l’imperatore fece costruire due gigantesche navi: una tempio, l’altra palazzo. Il lago di Nemi era lo specchio di Diana-Iside-Drusilla, l’amatissima sorella-amante-Dea la cui morte cambierà il destino di Caligola.

“Attraverso Caligola, per la prima volta nella storia, la poesia provoca l’azione e il sogno la realizza. Lui fa ciò che sogna di fare. Lui trasforma la sua filosofia in cadaveri. Voi dite che è un anarchico. Lui crede di essere un artista. Ma in fondo non c’è differenza. Io sono con voi, con la società. Non perché mi piaccia. Ma perché non sono io ad avere il potere, quindi le vostre ipocrisie e le vostre viltà mi danno maggiore protezione - maggiore sicurezza - delle leggi migliori. Uccidere Caligola è darmi sicurezza. Finché Caligola è vivo, io sono alla completa mercé del caso e dell’assurdo, cioè della poesia”.

(Discorso di Cherea ai senatori, Albert Camus, Caligola, 1941)

Storia recente dello spettacolo (eventi più significativi):

• Recitato in spagnolo (con cast in parte spagnolo), ha rappresentato l’Italia in Spagna nei due Festival Internazionali di Teatro negli anfiteatri di Siviglia e Cadice riscuotendo uno straordinario successo (tutto esaurito in entrambe le occasioni) di critica e di pubblico;
• ha partecipato all’Anfiteatro Festival(Piccolo Colosseo) che, come si legge nella presentazione della manifestazione, è “un punto di riferimento per gli eventi di eccellenza che vengono proposti nella regione Lazio” (aperto da Uto Ughi, con la partecipazione del Balletto di Roma,Opera lirica a cura di Europa Musica, Moni Ovadia, etc.) registrando con il suo “Caligola” il tutto esaurito nel giorno di Ferragosto.
• ha partecipato allo storico Festival Internazionale delle Ville Tuscolane in cui sono intervenuti, negli anni, i più importanti nomi del panorama teatrale italiano registrando anche in questa occasione il tutto esaurito.
• Con il patrocinio della Regione, della Provincia e del Comune di Roma, alla presenza degli ambasciatori di Grecia, Belgio e Olanda e alla presenza d’importanti personalità del mondo della politica, dell’arte (tra cui Silvana Pampanini che dopo aver visto lo spettacolo, ha deciso d’essere la madrina del Festival diretto dal nostro direttore artistico) nella quanto mai appropriata cornice dei Fori imperiali, è stato l’evento di punta della manifestazione "Notti d'estate a S.Teodoro al Palatino” – ad un passo dai ruderi del palazzo che fu dell’Imperatore romano Caligola.
• Con il patrocinio della regione e della Provincia, ha partecipato alla manifestazione "Palcoscenico Extraurbano".
• È stata inserita tra le manifestazioni di riapertura del Teatro Artemisio – “Gian Maria Volonté” (tra cui figuravano, tra gli altri, Giorgio Albertazzi, Gene Gnocchi, Eugenio Finardi).
• In maggio andrà in scena al Teatro Traiano di Civitavecchia – direzione artistica di Pino Quartullo.

• Sarà presente in estiva alla manifestazione napoletana, al Maschio Angioino – direzione artistica Gaetano Liguori;
• In progetto la rappresentazione nel Museo delle navi romane di Nemi(Rm), dove sono conservate le riproduzioni delle navi-tempio di Caligola, sotto il patrocinio della Regione Lazio, della Provincia di Roma, nonché della Sovrintendenza dei beni culturali

Il Cast Artistico:
Gennaro Duccilli (Caligola), Paolo Ricchi (Cherea), Eleonora Cardei (Cesonia), Giuseppe Maria Usai (Ottavio,intendente), Giordano Luci (Scipione), Eleonora Mancini (Drusilla), Leonardo Pellegrino (Elicone), Giuseppe Di Fonsi (Lepido), Giulio Caslini (Mereia), Teresa Campus, Michela Ronci, Valeria Biagioli, Carlotta Sperati (ancelle, maschere), Onelio Speranza (gonghista), Nicolas Del Ferraro, Cristian Sebastiani (servitori).
Il Cast Tecnico:
Regia: Gennaro Duccilli. Costumi: Ines Delle Vedove; Aiuto-costumista: Ilenia Nizza, Martina Barbieri; Scene: Officina Arti e Tecniche, Luci: Antonio Accardo. Audio: Giulio Duccilli. Comunicazione: Antonio Maria Duccilli. Ufficio Stampa: Francesca Sangiorgi. Aiuto regia: Eleonora Cardei. Aiuto Tecnico: Giordano Luci

Informazioni

Il 01/08/2013
A PAGAMENTO PER FAMIGLIE SERALE
Per informazioni:

Teatro della Luce e dell’Ombra
tel. 328 9061350
Email: info@teatroluceombra.comclicca qui

Luogo

In città
Castel Sant'Angelo

Mappa

Vai al sito per la versione completa
Il sito utilizza i cookies, anche di terzi, necessari al funzionamento e per inviare pubblicità. Accetta