L'Istituto Teatrale Europeo presenta uno spettacolo in lingua tedesca

"Medea"

Categoria: Spettacoli
Dal 17/05/2013 al 18/05/2013
In città
Via dei Sabelli, 116 - Roma (Appio-Latino)

Dal 17/05/2013 al 18/05/2013

Lo spettacolo fa parte dell’VIII RASSEGNA TEATRO INTERNAZIONE. Dopo il grande successo riscontrato con lo spettacolo “Helver’s Night”, in lingua italo/polacca, proponiamo “MEDEA” completamente in lingua tedesca per confermare la convinzione che nel teatro la barriera linguistica non esiste e che il teatro è una lingua universale.

Medea è alla fine dei suoi giorni. Ricorda il suo passato. Ricorda quando Colchide, suo padre, e Giasone, alla ricerca del vello d'oro, arrivarono alla corte. Ricorda perché suo padre ha ucciso suo figlio, il fratello di Medea, che aveva finalmente deciso di fuggire con Giasone, dopo avergli dato il Vello d'Oro. Ricorda anche quando entrambi sono arrivati a Corinto e quando Giasone si innamorò della figlia di Creonte. Infine, si ricorda quando Giasone ha chiesto di sbarazzarsi di lei costringendola all'esilio, uccidendo suo figlio. Per vendicarsi, Medea uccise il suo secondo figlio, poi Giasone e, infine, la figlia di Creonte.

E’ uno spettacolo che reinterpreta il mito di Medea in modo originale.

ISTITUTO TEATRALE EUROPEO presenta

MEDEA
Spettacolo in lingua TEDESCA

Testo : adattamento di "Medea Stimmen" Christa Wolf da Frank Radüg

Regia : Frank Radüg

Con Christina Hohmuth, Emilia Jonas, Friederike Kretzschmar

Tecnici: Vanessa Geppert, Holm Speer

English:
Medea is in her twilight years. She remembers her past. She remembers when Colchide, her father, and Jason, in search of the Golden Fleece, shew up at the Court of the King. She remembers it is because her father killed his own son, Medea's brother, that she finally decided to run away with Jason after giving him the Golden Fleece. She also remembers when they both arrived in Corintha and when Jason fell in love with Creon's daughter. At last, she remembers when Jason asked Creon to get rid of her by forcing her to exile herself, by killing her son. To get revenge, Medea killed her second son, then Jason and finally Creon's daughter.
This is a show that reinterprets Medea's myth in an original way.

German
Medea - Segen oder Fluch?
Medea ist uralt. Sie verbringt den Tag mit Orchideen und Erinnerungen.
Sie war noch sehr jung, als Jason nach Kolchis kam, um ihren Vater um das Goldene Vlies zu bitten. Die junge Medea lachte über Jasons Anliegen. Doch dann tötete ihr Vater ihren Bruder. In tiefer Trauer schwor Medea ihrem Glauben und ihrer Heimat ab, verhalf Jason zum Goldenen Vlies und floh mit ihm.
Lange Zeit irrten sie heimatlos umher. Während dieser Zeit gebar Medea Jason zwei Söhne. Nun wollte Jason nicht mehr umherziehen und so bat er König Kreon von Korinth um Asyl. Gegen Medeas Willen zogen sie dorthin.
Doch in Korinth verliebte sich Jason in Kreons Tochter und begann Medea zu verachten.
Kreon unterstützte Jason und verbannte Medea aus Korinth.
Sie aber wollte nicht ohne ihre Söhne gehen. Da verhöhnte Kreon sie und tötete ihren jüngsten Sohn. In diesem Moment erkannte Medea das Unaufhaltsame und tötete, um zu retten. Bei der Erarbeitung des Textes ließen wir uns besonders von Christa Wolfs Roman „Medea: Stimme“ inspirieren.

Informazioni

Dal 17/05/2013 al 18/05/2013
A PAGAMENTO PER FAMIGLIE SERALE
Teatro Abarico

ore 21.00

Biglietti: prezzo intero 14,00 euro, sono disponibili in prevendita a 12,00 euro presso il TeatroAbarico o contattando Noss

Info e servizi per lo spettacolo: 340.0590598

INFONOSS@GMAIL.COM

Seguite NOSS - Servizi per lo Spettacolo su Facebook per avere un ulteriore sconto promozionale

Sono attive promozioni anche per gruppi e scuole

Luogo

In città
Via dei Sabelli, 116 - Roma
Appio-Latino

Mappa

Vai al sito per la versione completa
Il sito utilizza i cookies, anche di terzi, necessari al funzionamento e per inviare pubblicità. Accetta