Soli Deo Gloria di Peter Asmussen

Un titolo sacro per una cantata sacra

Categoria: Spettacoli
Il 23/02/2019
Teatro Biblioteca Quarticciolo
Via Ostuni, 8 - Roma (RM) (Prenestino-Centocelle)

Il 23/02/2019

Soli Deo Gloria di Peter Asmussen, è un testo potente. A livello di parole e di senso. Potente già nel titolo: che se da un lato richiama il Soli Deo Gloria con cui il compositore Johann Sebastian Bach siglava ogni sua composizione dall'altro di quella stessa citazione sembra svelare, oggi, l'impossibilita e l'incongruenza.

Appena 12 canti - dodici episodi apparentemente senza alcun collegamento - tenuti insieme da un coro, che apre e chiude ogni singolo episodio. Dodici stanze dell'anima in cui uomini e donne si amano, si odiano, si uccidono, si ignorano, compiono scelte precise, che vanno in una direzione sola: fallati, amputati, impossibilitati ad esprimersi, o armati di un linguaggio e di strumenti che tendono alla distruzione, i personaggi di questo dramma di Peter Asmussen sembrano muoversi su una terra già privata della loro presenza.

In figura le loro storie. Sullo sfondo quel titolo così evocativo e potente, che via via che la scrittura procede sembra perdere di forza, e svelare la sua vera ragion d'essere: un titolo sacro per una cantata sacra stagliata sulla ferocia e la fragilità dell'uomo moderno.

In figura le loro storie, sullo sfondo una suggestione in cui sembra di scorgere quei recitati di Bach in cui il Cristo crocifisso e fatto uomo, trasfigurato dal dolore mostra nel suo volto la bellezza della trascendenza. Una redenzione negata agli uomini e alle donne di questo dramma sacro, in cui gli agnelli di dio spesso vanno al macello prestando il fianco ai loro stessi carnefici, e in cui non sembra esserci spazio se non per un anelito feroce e grottesco, e dei pochi testimoni non restano che tracce mute e residui su una terra desolata, attraversata unicamente dal canto stridente degli uccelli."

"Soli Deo Gloria" è stato portato in scena in Italia un'unica volta nel 2014 in forma di Mise-en-espace presso il Teatro della Limonaia (Sesto Fiorentino), da Teatro Sotterraneo in occasione del 27° Festival Intercity.

Lo spettacolo rientra nella Rassegna AltriScenari dedicata alla Drammaturgia contemporanea che da alcuni anni coinvolge il laboratorio Metis Teatro Associazione Culturale.

SOLI DEO GLORIA di Peter Asmussen

Spettacolo teatrale a cura del laboratorio Metis Teatro

Regia di Alessia Oteri

Rassegna "Altri Scenari" dedicata alla drammaturgia contemporanea

Informazioni

Il 23/02/2019
SERALE
Ore 21:00

Maggiori info:
Telefono: 06 69426222 – 06 69426277
info
promozione@teatrobibliotecaquarticciolo.it
Facebook: Teatro Biblioteca Quarticciolo
Twitter: TBQuarticciolo

Luogo

Teatro Biblioteca Quarticciolo
Via Ostuni, 8 - Roma (RM)
Prenestino-Centocelle

Mappa

Vai al sito per la versione completa
Il sito utilizza i cookies, anche di terzi, necessari al funzionamento e per inviare pubblicità. Accetta