Sposa sirena

Lo spettacolo si inserisce nell'ambito della rassegna "Infanzie in gioco"

Categoria: Spettacoli
Dal 07/03/2015 al 08/03/2015
Centrale Preneste Teatro
Via Alberto da Giussano, 58 - Roma (Pigneto)

Dal 07/03/2015 al 08/03/2015

La compagnia C.R.E.S.T. di Taranto arriva a Centrale Preneste Teatro (Via Alberto da Giussano, 58) per la rassegna Infanzie in gioco 2014/15: doppio appuntamento sabato 7 e domenica 8 Marzo alle ore 16.30 con lo spettacolo Sposa sirena ispirato a “Fiabe Italiane” di Italo Calvino.
Filomena, la bella sposa di un marinaio spesso assente, si lascia sedurre da un giovane signore che poi l’abbandona. Il marito al ritorno pensa che la moglie meriti la morte e la getta in mare, dove le sirene, affascinate dalla sua bellezza, la chiamano Schiuma e le insegnano a cantare e a incantare i marinai. Però Schiuma non riesce a scordare il marito, che una notte si lancia tra le onde. Le Sirene lo vogliono trasformare in corallo, ma Schiuma, ancora innamorata, lo salva. L’uomo, pentito, decide di fare di tutto per riavere la sua sposa e così ruba un fiore-talismano custodito dalle Sirene. L’impresa riesce e la sirena torna donna e sposa che aspetta il suo uomo forse perito o forse ancora marinaio giramondo. Lo spettacolo combina teatro e danza aerea, recitazione e acrobazia, regalando poesia e spettacolarità a una fiaba in cui il tema dell’amore, pure intrecciandosi a forti richiami all’attualità, si lascia contaminare dal tema onirico delle sirene.
Dai 6 anni in poi. Il costo del biglietto è per tutti di 5 euro.

La rassegna Infanzie in gioco è realizzata con il sostegno della Regione Lazio – Direzione Regionale Cultura e Politiche Giovanili e in collaborazione con il Municipio V di Roma Capitale.

C.R.E.S.T. - Taranto
Sposa sirena
Dammaturgia: Katia Scarimbolo
Scenografia, luci e regia: Michelangelo Campanale
Con Valentina Franchino, Salvatore Marci, Lucia Zotti
Costumi: Maria Pascale
Assistente alla regia: Catia Caramia
Assistente di produzione: Sandra Novellino
Tecnici di scena: Walter Mirabile, Carlo Quartararo
Spettacolo vincitore Premio “L’uccellino azzurro” (Molfetta, 2013)

Informazioni

Dal 07/03/2015 al 08/03/2015
A PAGAMENTO DI GIORNO
Ore 16.30

Biglietto unico:
5.00 € (prenotazione consigliata)

Info e prenotazioni:
06 27801063 – 06 25393527 (lun./ven. ore 10.00/17.00)

Pagina Facebook

Luogo

Centrale Preneste Teatro
Via Alberto da Giussano, 58 - Roma
Pigneto

Mappa

Vai al sito per la versione completa
Il sito utilizza i cookies, anche di terzi, necessari al funzionamento e per inviare pubblicità. Accetta