Locandina: 1938 - Diversi

1938 - Diversi

80 anni dalle leggi razziali
Regia di Giorgio Treves.

Con Roberto Herlitzka.

Genere Documentario - Italia, 2018. Durata 62 minuti circa.

Sanzioni, obblighi, espulsioni, umiliazioni, privazioni, fino all'internamento e alla deportazione. L'Italia non fu seconda a nessuno per la meticolosità e la durezza delle misure imposte agli ebrei. Il 14 luglio 1938, "Il Giornale d'Italia" pubblicava il Manifesto della Razza, redatto e firmato da sedicenti scienziati italiani che stabiliva inconfutabilmente la suddivisione dell'umanità in razze, l'esistenza di una razza italiana pura e la non appartenenza degli ebrei alla razza italica.

Locandina: A Star Is Born

A Star Is Born

Bradley Cooper dirige il remake di È nata una stella
Regia di Bradley Cooper.

Con Bradley Cooper, Lady GaGa, Sam Elliott, Andrew Dice Clay, Anthony Ramos, Bonnie Somerville, Dave Chappelle, Greg Grunberg, Michael Harney, Eddie Griffin, D.J. 'Shangela' Pierce, Willam Belli, Steven Ciceron, Rebecca Field, Rafi Gavron, Andrew Michaels, Jacob Taylor, Geronimo Vela, Frank Anello, Germano Blanco, Presley Cash, Gabe Fazio, Erik Landreth, Phylicia Mason, Charles Moniz, Carlo Sciortino, Linz Stanley, Dennis Tong, Darrion Scoggins, Michelle Sepulveda, Lyn Matsuda Norton, Lozoya Jr., Lori Livingston, Shannon Klein, Derek Kevin Jones, Val Emanuel, Kara Duffus.

Genere Drammatico - USA, 2018. Durata 135 minuti circa.

Ally fa la cameriera di giorno e si esibisce come cantante il venerdì sera, durante l'appuntamento en travesti del pub locale. È lì che incontra per la prima volta Jackson Maine, star del rock, di passaggio per un rifornimento di gin. E siccome nella vita di Jack un super alcolico tira l'altro, dalla più giovane età, i due proseguono insieme la serata e Ally si ritrova a prendere a pugni un uomo grande il doppio di lei, reo di essersi comportato da fan molesto. La favola di lei comincia quando lui la invita sul palco, rivelando il suo talento al mondo, poi sarà con le sue mani che scalerà le classifiche, mentre la carriera e la tenuta fisica e psicologica di lui rotolano nella direzione opposta, seguendo una china oramai inarrestabile.

Locandina: A-X-L - Un'Amicizia Extraordinaria

A-X-L - Un'Amicizia Extraordinaria

La vera amicizia, in un'avventura epica senza tempo Regia di Oliver Daly.

Con Alex Neustaedter, Becky G., Thomas Jane, Dominic Rains, Alex MacNicoll, Eric Etebari, Dorian Kingi, Sam Upton, Stacey Arwen Raab, Patricia De Leon.

Genere Fantascienza - USA, 2018. Durata 100 minuti circa.

Miles è un bravissimo motociclista di rally, ma non è molto a suo agio nelle relazioni umane. A causa di un pericoloso scherzo, un giorno si ritrova da solo in una valle sperduta. Lì si imbatte in A.X.L., un cane robotizzato progettato per essere una pericolosa arma militare, dotato di una sofisticata A.I. che rende il suo comportamento molto simile a quello degli animali. Tra Miles e A.X.L. nascerà subito una sincera amicizia, messa però in pericolo dagli scienziati che rivogliono indietro la loro creatura.

Con l'aiuto della bella Sara, i due amici dovranno fare di tutto per sfuggire ai nemici ed evitare che l'aggressività del cane robot prenda il sopravvento.

Locandina: Backliner

Backliner

La storia artistica e personale di Riccardo Sinigallia Regia di Fabio Lovino.

Con Riccardo Sinigallia, Valerio Mastandrea, Caterina Caselli, Francesco Di Gesù, Franchino Zampaglione, Filippo Gatti, Francesco Motta, Iceone, Carlo Martelli, Pier Giorgio Bellocchio, Renato De Maria, Marina Rei, Daniele Sinigallia, G-Max.

Genere Documentario - Italia, 2018. Durata 64 minuti circa.

Questo film vuole essere un viaggio vero e proprio nella musica e nella poesia di Riccardo Sinigallia, cantautore e produttore, attraverso la guida narrativa emotiva di Valerio Mastandrea e di amici artisti e discografici che ci racconteranno Riccardo nella sua complessità umana e artistica, attraverso i loro occhi. Un viaggio che è la metafora di un passaggio, di un cambiamento, un processo creativo inarrestabile, sensoriale e ironico, nel quale saremo portati dalla musica, i filmati, le parole, senza soluzione di continuità.

Locandina: BlacKkKlansman

BlacKkKlansman

Una storia incredibile
Regia di Spike Lee.

Con John David Washington, Adam Driver, Topher Grace, Laura Harrier, Ryan Eggold, Jasper Pääkkönen, Corey Hawkins, Paul Walter Hauser, Ashlie Atkinson, Alec Baldwin, Harry Belafonte, Robert John Burke, Craig muMs Grant.

Genere Biografico - USA, 2018. Durata 128 minuti circa.

Colorado, anni Settanta. Ron Stallworth entra nel Dipartimento di polizia di Denver dopo la laurea. Fra i suoi primi incarichi c'è quello di infiltrarsi ad un incontro con il leader afroamericano Stokey Carmichael, dove Ron si imbatte in Patrice, una sorta di Angela Davis organizzatrice dell'evento e convinta sostenitrice del movimento di autoaffermazione black. È un risveglio per il giovane uomo che fino a quel momento sembrava non aver prestato troppa attenzione alla propria appartenenza razziale, nè troppo valore al proprio background etnico.

Locandina: Dog Days

Dog Days

Tutto l'amore di cui i cani sono capaci
Regia di Ken Marino.

Con Nina Dobrev, Vanessa Hudgens, Adam Pally, Eva Longoria, Rob Corddry, Tone Bell, Jon Bass, Michael Cassidy, Finn Wolfhard, Lauren Lapkus, Thomas Lennon, Tony Cavalero, Casey Deidrick, Ryan Hansen.

Genere Commedia - USA, 2018. Durata 112 minuti circa.

Ruth partorisce due gemelli e affida il suo cane Charlie al fratello Dax, musicista squattrinato che abita in uno stabile in cui i cani non sono ammessi. Tara è una cameriera che non sa che direzione imprimere alla sua vita, e poiché è innamorata del bel veterinario Michael non si accorge delle attenzioni del tenero Garrett. Elizabeth è la conduttrice di un talk show che proietta sul cane Sam tutta la sua delusione nell'essere stata tradita dal proprio compagno e vive con insofferenza la presenza del co-conduttore Jimmy, campione di football americano e maschio alfa. Grace e Kurt adottano una bambina imperscrutabile che sembra aprirsi al loro affetto solo attraverso un carlino trovatello, la dolcissima Mabel. Ma Mabel appartiene ad un anziano vedovo il cui unico contatto con il mondo è Tyler, il ragazzo che gli consegna le pizze a domicilio e che cerca di aiutarlo a ritrovare la cagnolina scomparsa.

Locandina: Essere Divina

Essere Divina

La libertà di essere una drag queen
Regia di Luca Pellegrini.

Genere Documentario - Italia, 2018. Durata 74 minuti circa.

Che cos'è la filosofia Drag? E come si diventa Drag? Essere divina, il documentario di Luca Pellegrini in concorso alle 33esima edizione del Lovers Film Festival di Torino ci racconta dell'unica scuola italiana per diventare Drag Queen (o Faux Queen). Chiamarla scuola è infatti riduttivo, gli insegnanti di questo progetto che si tiene a Milano si raccontano e raccontano di un'esperienza profonda e importante per chi desidera sperimentare la trasformazione e abbracciare in toto la filosofia Drag.

Locandina: FuoriCampo

FuoriCampo

Le problematicità di una vera integrazione attraverso le testimonianze di un gruppo di giovani migranti
Regia di Melkana.

Genere Documentario - Italia, 2017. Durata 71 minuti circa.

Un gruppo di giovani rifugiati e richiedenti asilo vede nel calcio la possibilità di costruirsi una vita in Italia. C'è chi sogna di giocare nelle grandi squadre di Serie A, chi semplicemente cerca una professione per guadagnare un po' di soldi. La Liberi Nantes Football Club riunisce in un'unica squadra queste promesse delle sport ma, sebbene partecipi regolarmente alle partite del campionato di terza categoria, non può competere per il titolo. Solo pochi dei migranti ha infatti tutti i documenti in regola per soggiornare nel nostro paese.

Locandina: Girl

Girl

Il sogno di diventare ballerina professionista

Regia di Lukas Dhont.

Con Victor Polster, Arieh Worthalter, Oliver Bodart, Tijmen Govaerts, Katelijne Damen, Valentijn Dhaenens, Magali Elali, Alice de Broqueville, Alain Honorez, Chris Thys.

Genere Drammatico - Belgio, 2018. Durata 105 minuti circa.

Lara ha quindici anni e il suo sogno è quello di diventare una ballerina professionista. Il padre la sostiene molto e la iscrive in una nuova scuola che richiede molta disciplina. Il problema è che Lara capisce presto che il suo corpo non sembra adatto a raggiungere il suo obiettivo. Lara, infatti, è nata nel corpo di un uomo.

Locandina: Gli incredibili 2

Gli incredibili 2

Il sequel del fortunato cartoon targato Pixar
Regia di Brad Bird.

Con Amanda Lear, Ambra Angiolini, Bebe Vio, Isabella Rossellini, Orso Maria Guerrini, Tiberio Timperi, Samuel L. Jackson, Holly Hunter, John Ratzenberger, Craig T. Nelson, Sarah Vowell, Huck Milner, Jonathan Banks, Catherine Keener, Sophia Bush, Bob Odenkirk, Brad Bird.

Genere Animazione - USA, 2018. Durata 118 minuti circa.

Mr Incredibile, Elastigirl e Siberius ci hanno provato a farsi riamare dalla gente, a dimostrare la propria utilità alle istituzioni, ma non c'è stato niente da fare: fuorilegge erano e fuorilegge rimangono. Non la pensa così, però, il magnate Winston Deavor, da sempre grandissimo fan dei Super, che intende perorare la loro causa e ha scelto Elastigirl come frontwoman per l'impresa. Convinto che il problema sia di percezione, grazie alle invenzioni della sorella Evelyn vuole dotare Helen di una telecamera per mostrare alla gente il suo punto di vista.

Locandina: Guarda in Alto

Guarda in Alto

Un viaggio sui tetti di Roma
Regia di Fulvio Risuleo.

Con Giacomo Ferrara, Aurélia Poirier, Ivan Franek, Lou Castel, Alida Baldari Calabria, Emilio Gavira, Giuseppe de Filippis, Michele De Filippis, Claudio Spadaro, Lorenzo Pedrotti.

Genere Drammatico - Italia, 2017. Durata 90 minuti circa.

Teco (il cui nome significa "con te") è un giovane assistente fornaio. Una pausa sigaretta lo porta sul terrazzo dove vede precipitare un gabbiano e scopre che quel gabbiano è in realtà un drone telecomandato che custodisce nella sua pancia finta una mano mummificata, con tanto di anello. Teco ci porterà con sé (e si lascerà a sua volta portare) attraverso un viaggio sui tetti della Città Eterna, mostrandocela da un'angolazione tutta particolare, anche perché lungo la via "aerea" troverà i personaggi più strani: una comunità in fuga che comprende una banda di bambini perduti, due viaggiatori in mongolfiera e due gemelli nudisti, un anziano apicultore chiamato Baobab e un fabbricante di razzi pronti per essere lanciati nell'occhio della luna.

Locandina: Halloween - La notte delle streghe

Halloween - La notte delle streghe

Primo successo di pubblico di Carpenter alle prese con l'horror
Regia di John Carpenter.

Con Donald Pleasence, Jamie Lee Curtis, Nancy Stephens, Charles Cyphers, Kyle Richards, Nancy Kyes, P.J. Soles, Brian Andrews, John Michael Graham, Arthur Malet, Mickey Yablans, Brent Le Page, Adam Hollander, Robert Phalen, Tony Moran.

Genere Horror - USA, 1978. Durata 93 minuti circa.

Illinois, 1963, vigilia di Ognissanti (31 Ottobre). Quindici anni dopo aver commesso un omicidio, psicopatico esce dal manicomio, ruba un'auto, ritorna sul luogo del delitto e fa una strage. Perfetta macchina per mettere spavento, il 3° film di Carpenter, autore anche delle musiche, è un lucido esercizio di regia, un meccanismo di pura suspense mescolato all'horror che non giuoca sullo statuto onirico del cinema come Wes Craven e altri.

Locandina: Il Banchiere Anarchico

Il Banchiere Anarchico

L'adattamento cinematografico di "Racconto di raziocinio" di Fernando Pessoa Regia di Giulio Base.

Con Giulio Base, Paolo Fosso.

Genere Drammatico - Italia, 2018. Durata 82 minuti circa.

Un potentissimo banchiere festeggia il compleanno nel suo palazzo blindato. Ha un unico ospite che lo interroga sulla sua misteriosa e al contempo irresistibile ascesa nel mondo della finanza. L'uomo gli racconta la propria vita replicando quasi sdegnato all'affermazione del suo commensale che dice di aver saputo che lui era un anarchico. "Sono. Non 'ero' un anarchico" è la sua affermazione.

Locandina: Il complicato mondo di Nathalie

Il complicato mondo di Nathalie

Tra amara commedia e intimo ritratto, Jalouse affonda in una relazione che può essere tanto intima quanto pericolosa come quella tra madre e figlia
Regia di David Foenkinos, Stéphane Foenkinos.

Con Karin Viard, Dara Tombroff, Anne Dorval, Thibault de Montalembert, Bruno Todeschini, Marie-Julie Baup, Corentin Fila, Anaïs Demoustier, Xavier De Guillebon, Eva Lallier.

Genere Commedia - Francia, 2017. Durata 102 minuti circa.

Nathalie Pêcheux è una professoressa di lettere divorziata, cinquantenne in ottima forma e madre premurosa finché non scivola verso una gelosia malata. Se la sua prima vittima è la figlia di diciotto anni, Mathilde, incantevole ballerina di danza classica, il suo campo d'azione poi si estende ai suoi amici, ai suoi colleghi, fino ai suoi vicini di casa.

Locandina: In viaggio con Adele

In viaggio con Adele

Misantropo per sempre?
Regia di Alessandro Capitani.

Con Sara Serraiocco, Alessandro Haber, Isabella Ferrari, Patrice Leconte.

Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 80 minuti circa.

Adele è una ragazza speciale. Libera da freni e inibizioni, indossa solo un pigiama rosa con le orecchie da coniglio, non si separa mai da un gatto immaginario e colora il suo mondo di post-it, dove scrive i nomi di ciò che la circonda. Cinico e ipocondriaco, Aldo è un attore di teatro che, appoggiato da Carla - sua agente, amica e occasionale compagna di letto - si trova alla vigilia della sua ultima grande opportunità nel mondo del cinema. L'improvvisa morte della mamma di Adele sconvolge i piani di Aldo che scopre solo ora di essere il papà della ragazza.

Con il compito di dirle la verità e l'intento di liberarsene, Aldo parte con Adele risalendo dalla Puglia su una vecchia cabrio per affrontare un viaggio dalla meta incerta.

Locandina: Johnny English colpisce ancora

Johnny English colpisce ancora

Il ritorno di Johnny English
Regia di David Kerr.

Con Rowan Atkinson, Ben Miller, Olga Kurylenko, Jake Lacy, Emma Thompson, Eddie O'Connell, Miranda Hennessy, Tuncay Gunes, Nick Owenford, Samantha Russell, David Mumeni.

Genere Azione - Gran Bretagna, 2018. Durata 88 minuti circa.

Alla vigilia di un importante summit internazionale, un attacco informatico rivela l'identità di tutti gli agenti segreti britannici sotto copertura. L'unico rimasto sul campo è in pensione, non ha idea di cosa sia un'App, e si chiama "English, Johnny English". Riunito in team col suo fedele scudiero Bough, l'agente English, entusiasta di tornare al lavoro, dovrà vedersela con un'affascinante spia russa, con droghe sintetiche mai sperimentate e con un giovane e rampante nemico, re del digitale.

Locandina: L'abbandono

L'abbandono

Il confronto all'interno della comunità monacale
Regia di Ugo Frosi.

Con Giulia Galiani, Alberto Baraghini, Lisa Lazzaro, Alice Spisa, Sonia Coppoli, Licia Navarrini, Piergiuseppe Francione.

Genere Drammatico - Italia, 2018. Durata 112 minuti circa.

Seconda metà del XVIII secolo. Il vicario di un vescovo viene inviato presso un monastero per indagare sui fatti relativi ad una suora accusata di scandalo ed eresia. Nel silenzio del chiostro, l'incontro con la misteriosa Suor Irene e gli estenuanti interrogatori dei testimoni, condurranno il giovane ecclesiastico ad una profonda crisi spirituale e alla scoperta di una realtà inaspettata.

Locandina: L'albero dei frutti selvatici

L'albero dei frutti selvatici

Una storia complessa che nasconde più strati di quanto la sua superficie apparentemente semplice lasci sospettare
Regia di Nuri Bilge Ceylan.

Con Dogu Demirkol, Murat Cemcir, Bennu Yildirimlar, Hazar Ergüçlü, Serkan Keskin, Tamer Levent, Akin Aksu, Ahmet Rifat Sungar, Ercüment Balakoglu, Öner Erkan, Kubilay Tunçer, Kadir Çermik, Özay Fecht, Sencar Sagdic, Asena Keskinci.

Genere Drammatico - Turchia, Francia, 2018. Durata 188 minuti circa.

Sinan si è appena laureato e torna a casa, nel villaggio turco di Can. Il suo sogno è pubblicare il manoscritto su cui ha lungo lavorato e che racconta il suo mondo in maniera fortemente personale. Ma poichè non è un racconto spendibile a scopo turistico nessuno sembra interessato a pubblicarlo. Inoltre il padre di Sinan, il maestro elementare Idris, ha accumulato debiti attraverso le scommesse sulle corse dei cavalli e i suoi creditori si rivolgono continuamente al figlio per ottenere una restituzione.

Locandina: L'Ape Maia - Le Olimpiadi di miele

L'Ape Maia - Le Olimpiadi di miele

Il sequel di Ape Maia - Il film Regia di Alexs Stadermann, Noel Cleary, Sergio Delfino.

Con Coco Jack Gillies, Benson Jack Anthony, Richard Roxburgh, Justine Clarke, Marney McQueen, Linda Ngo, Cam Ralph, Jordan Hare, Sam Haft, Peter McAllum, Tess Meyer, Jane Ubrien, Stavroula Adameitis, David Collins, Shane Dundas, Jimmy James Eaton, Rupert Degas.

Genere Animazione - Australia, Germania, 2018. Durata 90 minuti circa.

È allarme al Campo dei Papaveri: l'imperatrice delle api ha ordinato alla regina dell'alveare di consegnarle metà delle scorte del pregiato miele prodotto durante l'estate. A nulla valgono le proteste della regina, che spiega al portavoce dell'imperatrice, il perfido Aguzzo, che senza quel miele le sue api non sopravviveranno all'inverno. E non sembra avere alcun peso neanche il fatto che la regina sia la sorella minore dell'imperatrice. Solo l'apetta Maia rifiuta di rassegnarsi ed escogita un piano per salvare l'alveare: concorrerà alle Olimpiadi di Miele, la gara annuale alla quale fino a quel momento gli insetti del Campo dei Papaveri non erano mai stati invitati. Peccato che a stabilire le regole delle olimpiadi sia proprio Aguzzo, che affianca a Maia una squadra scombinata: una ragnetta emo depressa, una cimice che soffre di vertigini, uno scarafaggio nerd e schifiltoso, e due formiche rosse soldato terribilmente maldestre.

Locandina: L'Uomo che Uccise Don Chisciotte

L'Uomo che Uccise Don Chisciotte

La storia di Don Chisciotte ai giorni nostri
Regia di Terry Gilliam.

Con Adam Driver, Jonathan Pryce, Stellan Skarsgård, Olga Kurylenko, Joana Ribeiro, Óscar Jaenada, Jordi Mollà, Rossy De Palma, Jason Watkins, Sergi López, Paloma Bloyd.

Genere Avventura - Gran Bretagna, Spagna, 2018. Durata 132 minuti circa.

Toby è un regista di spot che sta attraversando la Spagna per delle riprese. Durante il viaggio s'imbatte in uno studente che gli da una copia del primo film che Toby realizzò mentre era ancora uno studente: una versione della storia di Don Quixote ambientata in un antico e caratteristico villaggio spagnolo. Commosso, Toby parte per un bizzarro viaggio alla ricerca del piccolo villaggio dove aveva girato quel film. Ma presto si troverà coinvolto in una serie di catastrofi.

Locandina: La casa dei libri

La casa dei libri

Una donna che crede nei sogni

Regia di Isabel Coixet.

Con Emily Mortimer, Bill Nighy, Hunter Tremayne, Honor Kneafsey, Michael Fitzgerald, Frances Barber, Reg Wilson, James Lance, Patricia Clarkson, Harvey Bennett, Jorge Suquet.

Genere Drammatico - Spagna, Gran Bretagna, Germania, 2017. Durata 113 minuti circa.

Fine Anni '50. Hardborough, Inghilterra. Florence Green ha perso il marito nel secondo conflitto mondiale e ha deciso di aprire una libreria (seguendo un impulso che la lega al primo incontro con quello che sarebbe divenuto suo marito) in quest'area culturalmente depressa. La sua impresa non sarà semplice perché nella cittadina c'è chi vuole utilizzare l'edificio per altre (presunte) iniziative culturali e farà di tutto per fermarla. Non sarà però del tutto sola perché troverà la collaborazione di una bambina e di un anziano appassionato lettore.

Locandina: La casa sul mare

La casa sul mare

Tutti attorno al padre in un luogo magico
Regia di Robert Guédiguian.

Con Ariane Ascaride, Jean-Pierre Darroussin, Gérard Meylan, Jacques Boudet, Anaïs Demoustier, Robinson Stévenin, Yann Trégouët, Geneviève Mnich, Fred Ulysse.

Genere Drammatico - Francia, 2017. Durata 107 minuti circa.

In una piccola baia vicino a Marsiglia si trova la bellissima villa di proprietà di un uomo anziano che sta vivendo i suoi ultimi giorni di vita. I suoi tre figli decidono di riunirsi intorno a lui: Angela (un'attrice che vive a Parigi), Joseph (che si è appena innamorato di una ragazza giovanissima) e Armand (l'unico che si sta occupando del ristorante di famiglia). L'arrivo di un gruppo di persone in barca metterà in subbuglio il loro equilibrio.

Locandina: La diva Julia

La diva Julia

Con una regia sobria, elegante e lineare, riesce a plasmare su una solida sceneggiatura un gradevole connubio dalle tinte agrodolci

Regia di István Szabó.

Con Annette Bening, Jeremy Irons, Bruce Greenwood, Leigh Lawson, Shaun Evans, Mari Kiss, Michael Gambon, Rita Tushingham, Rosemary Harris, Juliet Stevenson.

Genere Drammatico - Canada, USA, Ungheria, Gran Bretagna, 2004. Durata 104 minuti circa.

Adattamento dell'omonimo romanzo di Somerset W. Maugham, Being Julia è una piece di recitazione dai toni briosi ma malinconici, ambientata nel mondo del teatro d'epoca inglese. ulia Lambert è primattrice nella Londra dei tardi anni '30. Non più giovanissima e condannata a primeggiare, la donna vive una vita da star apatica, tra le solitudini dello spettacolo ed un matrimonio 'aperto' con il proprio marito/agente. Cedendo alle attenzioni di un giovanissimo pretendente americano, Julia ritroverà l'entusiasmo perduto e si abbandonerà senza riserve ad un amore a doppio taglio. Tra vendette e gelosie, vita reale e teatro si fonderanno per l'attrice in una inscindibile amalgama.

Locandina: La fuitina sbagliata

La fuitina sbagliata

L'opera prima di Mimmo Esposito
Regia di Mimmo Esposito.

Con Annandrea Vitrano, Claudio Casisa, David Coco, Barbara Tabita, Paride Benassai, Stefania Blandeburgo, Luca Lombardi.

Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 80 minuti circa.

Due giovani fidanzati, spinti dalle rispettive famiglie, decidono di sposarsi e di iniziare assieme anche un'attività imprenditoriale per produrre il cannolo dell'amore. Alla soglia del matrimonio però i due giovani scoprono di non amarsi più, ma tra la nuova attività economica e i preparativi del matrimonio non sanno come dirlo ai famigliari. Decideranno così di scappare.

Locandina: La Ragazza dei Tulipani

La Ragazza dei Tulipani

Una relazione pericolosa tra un pittore e la donna che sta ritraendo
Regia di Justin Chadwick.

Con Alicia Vikander, Dane DeHaan, Judi Dench, Christoph Waltz, Jack O'Connell (II), Matthew Morrison, Cara Delevingne, Zach Galifianakis, Holliday Grainger, Tom Hollander, Kevin McKidd, Douglas Hodge, Joanna Scanlan.

Genere Drammatico - USA, Gran Bretagna, 2017. Durata 107 minuti circa.

Nella Amsterdam del XVII secolo il ricco mercante Cornelis Sandvoort sposa la giovane Sophia, cresciuta orfana in un convento. Nella spasmodica attesa di un erede, i due posano di fronte al pittore Jan van Loos per un ritratto che cambierà le loro vite. Quando, infatti, Sophia si innamorerà del pittore, i due escogiteranno un piano per vivere la loro passione clandestina, d'accordo con l'aiuto della cameriera Maria.

Locandina: La terra dell'abbastanza

La terra dell'abbastanza

L'inferno è vicino
Regia di Damiano D'Innocenzo, Fabio D'Innocenzo.

Con Andrea Carpenzano, Matteo Olivetti, Milena Mancini, Max Tortora, Luca Zingaretti, Demetra Bellina, Michela De Rossi, Giordano De Plano.

Genere Drammatico - Italia, 2018. Durata 96 minuti circa.

Mirko e Manolo sono due giovani amici della periferia romana. Guidando a tarda notte, investono un uomo e decidono di scappare. La tragedia si trasforma in un apparente colpo di fortuna: l'uomo che hanno ucciso è il pentito di un clan criminale di zona e facendolo fuori i due ragazzi si sono guadagnati la possibilità di entrare a farne parte. La loro vita è davvero sul punto di cambiare.

Locandina: Le Ereditiere

Le Ereditiere

Una nuova vita Regia di Marcelo Martinessi.

Con Patricia Abente, Margarita Irun, Ana Ivanova Villagra, Ana Brun.

Genere Drammatico - Paraguay, 2017. Durata 95 minuti circa.

Asuncion, Paraguay. Chela e Chiquita convivono da 30 anni ed entrambe discendono da famiglie facoltose. Recentemente però la loro situazione economica è cambiata e si trovano costrette a vendere un po' alla volta i beni che avevano ereditato. Quando il loro indebitamento diventa tale da spingere Chiquita alla frode con conseguente arresto, Chela deve prendere atto della nuova realtà tornando a guidare la vecchia auto per trasportare anziane signore dell'alta società.

Locandina: Mamma mia - Ci risiamo!

Mamma mia - Ci risiamo!

Il sequel che guarda al passato
Regia di Ol Parker.

Con Christine Baranski, Pierce Brosnan, Dominic Cooper, Colin Firth, Andy Garcia, Lily James, Amanda Seyfried, Stellan Skarsgård, Julie Walters, Cher, Meryl Streep, Jeremy Irvine.

Genere Musical - USA, 2018. Durata 114 minuti circa.

Sono passati alcuni anni e Sophie ha deciso di rimodernare l'hotel di famiglia, sull'isola greca di Kalokairi, per rendere omaggio a Donna, che l'ha cresciuta da sola in quel paradiso terrestre. Mentre soffre per la lontananza di Sky e si adopera perché l'inaugurazione dell'hotel sia memorabile, la giovane donna ripensa alla vita di sua madre, a quel pugno di giorni che le sconvolsero la vita e alla scelta di restare sull'isola, la stessa che sta maturando lei, tra entusiasmo e perplessità.

Locandina: Metti la nonna in freezer

Metti la nonna in freezer

Sbarcare il lunario ai tempi della crisi
Regia di Giancarlo Fontana, Giuseppe Stasi.

Con Fabio De Luigi, Miriam Leone, Lucia Ocone, Marina Rocco, Francesco Di Leva, Susy Laude, Carlo Luca De Ruggieri, Maurizio Lombardi, Eros Pagni, Barbara Bouchet.

Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 100 minuti circa.

Claudia è una giovane restauratrice che lavora in proprio, con l'aiuto delle due amiche più care. Da mesi ha completato un grosso lavoro per la Sovrintendenza ma la pubblica amministrazione non le paga quanto dovuto. L'unica entrata certa è la pensione della nonna Birgit, ma improvvisamente la nonna muore, e nella mente di Claudia e delle sue amiche si fa strada un insano proposito: surgelare il cadavere dell'anziana signora per continuare ad incassare la sua pensione fino a quando non avranno recuperato il credito loro dovuto.

Locandina: Mission: Impossible - Fallout

Mission: Impossible - Fallout

Cade, si spezza e si rialza di nuovo. Ritorna Ethan Hunt
Regia di Christopher McQuarrie.

Con Tom Cruise, Henry Cavill, Simon Pegg, Rebecca Ferguson, Ving Rhames, Sean Harris, Angela Bassett, Vanessa Kirby, Michelle Monaghan, Alec Baldwin, Wes Bentley, Frederick Schmidt.

Genere Azione - USA, 2018. Durata 147 minuti circa.

Ethan Hunt riceve a Belfast l'ordine di una nuova missione impossibile: recuperare una valigia di plutonio e scovare i cattivissimi che immancabilmente vogliono metterci le mani sopra. Sulle tracce di John Lark, il misterioso finanziatore del rapimento di uno scienziato anarchico ed esperto in armi nucleari, ritrova a Berlino i compagni di sempre: Benji e Luther, a cui salva la pelle compromettendo la missione. E adesso tocca riparare, lanciandosi sul cielo di Parigi per (s)mascherare Lark e incontrare la Vedova Bianca, un'intermediaria sexy e letale. Come a ogni missione, niente andrà come previsto.

Locandina: Nessuno come noi

Nessuno come noi

Una commedia romantica dai risvolti amari sulle imperfezioni dell'amore Regia di Volfango De Biasi.

Con Alessandro Preziosi, Sarah Felberbaum, Vincenzo Crea, Leonardo Pazzagli, Sabrina Martina, Christiane Filangieri, Davide Campagna, Elisa Di Eusanio, Lorenza Veronica.

Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 100 minuti circa.

Alla fine degli anni '80 le dinamiche liceali non erano tanto differenti da quelle di oggi. Il diciassettenne Vincenzo, per gli amici Vince, è perdutamente innamorato della sua amica Caterina, anche detta Cate, che però ha occhi solo per il nuovo arrivato Romeo, ragazzo arrogante e viziato che rischia di perdere l'anno scolastico. Ad essersi accorta di tutto è Spagna, l'anima dark e pungente del gruppo che cerca di aprire gli occhi ai suoi amici. Se le relazioni tra i ragazzi diventano sempre più complicate, quelle tra i gli adulti non migliorano le cose. La loro insegnante Betty, infatti, si prende un'infatuazione per Umberto, il padre di Romeo, scatenando una crisi coniugale.

Locandina: Non è vero ma ci credo

Non è vero ma ci credo

Il famoso duo di Magic TV arriva sul grande schermo
Regia di Stefano Anselmi.

Con Nunzio Fabrizio Rotondo, Paolo Vita, Elisa Di Eusanio, Micol Azzurro, Giulia Di Quilio, Maurizio Lombardi, Yari Gugliucci, Maurizio Mattioli, Loredana Cannata.

Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 92 minuti circa.

Nunzio e Paolo sono amici fin dalle scuole elementari, dove hanno conosciuto Maria Chiara e Cristina, che sarebbero diventate le loro mogli. Loro erano i somari della classe, ma avevano saputo conquistare il cuore delle "prime della classe" facendole ridere. A poco a poco però le bambine sono diventate adulte e hanno assunto incarichi di responsabilità, mentre Nunzio e Paolo sono rimasti infantili e non riescono a combinare niente di buono. In particolare, Paolo continua ad avviare attività che inevitabilmente falliscono, sperperando i quattrini investiti da Maria Chiara e Cristina.

Locandina: Opera senza autore

Opera senza autore

Quando il passato si riaffaccia prepotente
Regia di Florian Henckel von Donnersmarck.

Con Tom Schilling, Sebastian Koch, Paula Beer, Saskia Rosendahl, Oliver Masucci, Cai Cohrs, Lars Eidinger, Rainer Bock, Florian Bartholomäi, Hanno Koffler, Pit Bukowski, Ulrike C. Tscharre, Ben Becker.

Genere Drammatico - Germania, 2018. Durata 188 minuti circa.

Ispirato a fatti realmente accaduti, il film racconta tre epoche di storia tedesca attraverso l'intensa vita dell'artista Kurt Barnert, dal suo amore appassionato per Elisabeth, al complicato rapporto con il suocero, l'ambiguo Professor Seeband che, disapprovando la scelta della figlia, cerca di porre fine alla relazione tra Kurt ed Elisabeth. Quello che nessuno sa è che le loro vite sono già legate da un terribile crimine commesso da Seeband decenni prima.

Locandina: Parasitic Twin

Parasitic Twin

Thriller gotico che racconta la sua storia di quattro amiche
Regia di Claudio Zamarion.

Con Francesca Pellegrini (II), Dani Tonks, Giulia Faggioni, Anna Butterworth, Esmeralda Spadea, Doris Knight.

Genere Horror - Italia, 2017. Durata 90 minuti circa.

Quattro amiche, unite da un patto di sangue fatto da piccole, si rivedono. Sono cresciute tutte nello stesso orfanotrofio, ogni occasione è buona per tirare fuori ricordi e sensazioni condivise. Nell'isola misteriosa in cui capitano - forse non per caso, e con una barca rubata - le attendono una serie di inquietanti misteri e un diario segreto. Più una serial killer inaspettata. Quando Helen sparisce nel nulla, le altre precipitano nel panico scoprendo intanto la storia del gemello parassita di una di loro, Jana.

Locandina: Parigi a Piedi Nudi

Parigi a Piedi Nudi

Tre personaggi intenti a salvarsi a vicenda, a Parigi
Regia di Dominique Abel, Fiona Gordon.

Con Dominique Abel, Fiona Gordon, Emmanuelle Riva, Pierre Richard, Frédéric Meert, Philippe Martz, Olivier Parenty, Emmy Boissard Paumelle, Céline Laurentie, Charlotte Dubery, David Palatino, Guillaume Delvingt.

Genere Commedia - Francia, Belgio, 2016. Durata 84 minuti circa.

Fiona, bibliotecaria canadese, riceve una lettera da una vecchia zia partita anni prima per Parigi. Martha ha ottantotto anni, la testa tra le nuvole e la paura di finire in un ricovero. Per scongiurare l'ipotesi chiede aiuto alla nipote che sacco in spalla sbarca in città. Eterna gaffeuse, Fiona si perde, finisce a bagno nella Senna e fa la conoscenza di Dom, un clochard seduttore che vive sulle sponde del fiume. Dom si invaghisce di Fiona e la segue dappertutto. Da principio infastidita, comprende presto di aver bisogno di lui per ritrovare Martha, misteriosamente scomparsa.

Locandina: Piccoli brividi

Piccoli brividi

La serie "Piccoli Brividi" debutta al cinema con un live action prodotto da Neal Moritz
Regia di Rob Letterman.

Con Jack Black, Dylan Minnette, Odeya Rush, Ryan Lee, Amy Ryan, Jillian Bell, Ken Marino, Halston Sage, Steven Krueger, Keith Arthur Bolden, Amanda Lund, Timothy Simons, Karan Soni.

Genere Commedia - USA, 2015. Durata 103 minuti circa.

La serie di libri scritta da R.L. Stine, Goosebumps, conosciuta in Italia con il nome Piccoli Brividi debutta con un live action. Zach Cooper (Dylan Minnette) è un adolescente sconvolto per il trasferimento da una grande ad una piccola città. La sua vicina di casa è una bella ragazza, Hannah (Odeya Rush), che vive con un padre misterioso che si rivela essere RL Stine (Jack Black), l'autore della serie di bestseller "Piccoli brividi". Zach scopre che il padre di Hannah è prigioniero della sua stessa immaginazione e che i mostri che hanno reso famosi i suoi libri sono reali. Stine protegge i suoi lettori tenendoli rinchiusi nei libri fino a quando Zach involontariamente libera i mostri dai loro manoscritti e questi iniziano a terrorizzare la città. Sarà compito di Stine, Zach e Hannah riportarli tutti indietro nei libri a cui appartengono...

Locandina: Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween

Piccoli Brividi 2 - I Fantasmi di Halloween

Il sequel di Piccoli brividi Regia di Ari Sandel.

Con Wendi McLendon-Covey, Madison Iseman, Jeremy Ray Taylor, Caleel Harris, Chris Parnell, Ken Jeong, Shari Headley, Peyton Wich, Tyler Silva, Courtney Lauren Cummings, Kendrick Cross, Sydney Bullock, Drew Scheid, Deja Dee, Jessi Goei, Ben O'Brien, Barry W. Jerald Jr., Kent Wagner, Natalya MacDonald-Risner, Kaitlyn Bishop, Jason Looney, Sawyer Jones, Mallory Teplinskiy, Catherine Jerald, Rick Galinson, Jasmine Bolton, Ashley Uecker, Yearim Leslie Yi, Brick Jackson, Asher Sheets, Braylon Andrews, Gavrielle Anne Fontanilla, Serene Lee-Sng, Lacy Hudson, Raphael Dante' Carr Jr..

Genere Commedia - Australia, USA, 2018. Durata 90 minuti circa.

Sonny e il suo amico Sam sono stati affidati alla sorveglianza della sorella maggiore di Sonny, Sarah, ma la eludono abilmente per dedicarsi al loro progetto extra scolastico: svuotare cantine e solai con il nome di "fratelli Cassonetto". Ed è proprio in una casa da svuotare che trovano un vecchio baule contenente un vecchio libro. Liberato dalla prigione, torna a materializzarsi così il malvagio pupazzo ventriloquo Slappy. Permaloso e vendicativo, animerà dei peggiori intenti tutte le creature esposte nei cortili e nelle case della città in occasione di Halloween, facendo passare a Sarah, Sonny e Sam la notte più avventurosa della loro vita.

Locandina: Pupazzi senza Gloria

Pupazzi senza Gloria

Uomini, pupazzi... e misteriosi omicidi Regia di Brian Henson.

Con Melissa McCarthy, Elizabeth Banks, Maya Rudolph, Joel McHale, Leslie David Baker, Cynthy Wu, Bill Barretta, Jimmy O. Yang, Ryan Gaul, Fortune Feimster, Ninos Sarkis, Dana Schick.

Genere Commedia - USA, 2018. Durata 91 minuti circa.

La storia è ambientata in un mondo dove pupazzi e umani vivono insieme quotidianamente, ma i pupazzi sono considerati come esseri inferiori. Quando i pupazzi di uno show per bambini degli anni '80 vengono assassinati uno dopo l'altro, un detective in disgrazia diventato investigatore privato per pupazzi, s'incarica del caso e cerca di scoprire cosa c'è dietro la tragedia.

Locandina: Quasi nemici - L'importante è avere ragione

Quasi nemici - L'importante è avere ragione

Una giovane studentessa e il cinismo del suo professore, in una commedia che insegna a superare i pregiudizi
Regia di Yvan Attal.

Con Daniel Auteuil, Camélia Jordana, Yasin Houicha, Nozha Khouadra, Yvonne Gradelet, Serge Gainsbourg, Romain Gary, Jacques Brel, François Mitterrand, Nicolas Vaude.

Genere Commedia - Francia, 2017. Durata 95 minuti circa.

Neïla Salah è cresciuta a Créteil e sogna di diventare un avvocato. Iscritta presso la grande università parigina di Assas, si trova ad aver a che fare con Pierre Mazard, professore noto per il suo particolare modo di provocare. Quest'ultimo, dopo uno scontro verbale con la ragazza, accetta, per fare ammenda, di prepararla per una prestigiosa gara di eloquenza. Al tempo stesso cinico e determinato, Pierre potrebbe diventare la guida di cui ha bisogno. Riusciranno a superare i pregiudizi che hanno uno dell'altra?

Locandina: Ricchi di fantasia

Ricchi di fantasia

Una coppia di interpreti super affiatata per un film che ricorda (senza imitare) la migliore commedia all'italiana
Regia di Francesco Miccichè.

Con Sergio Castellitto, Sabrina Ferilli, Valeria Fabrizi, Matilde Gioli, Antonio Catania, Antonella Attili, Gianfranco Gallo, Paola Tiziana Cruciani, Paolo Calabresi.

Genere Commedia - Italia, 2018. Durata 102 minuti circa.

Sergio è un geometra che ora fa il carpentiere. Sabrina è una ex cantante che ora lavora nel ristorante del suo compagno. I due sono amanti ma, a causa dei rispettivi problemi di carattere economico, non possono andare a vivere insieme lasciandosi alle spalle le famiglie. Tutto però sembra poter cambiare quando un collega di Sergio decide di vendicarsi degli scherzi di cui è spesso vittima facendogli credere di aver vinto tre milioni di euro alla lotteria. Ora Sergio, che si crede ricco, prende coraggio e convince Sabrina a fuggire con lui. Entrambi si portano dietro una parte della parentela. La verità però non tarderà ad emergere e i due dovranno elaborare delle strategie per cercare di non deludere chi hanno coinvolto nella loro storia.

Locandina: Searching

Searching

Un padre disperato alla ricerca della figlia
Regia di Aneesh Chaganty.

Con John Cho, Debra Messing, Joseph Lee, Michelle La, Sara Sohn, Roy Abramsohn, Brad Abrell, Thomas Barbusca.

Genere Thriller - USA, 2018. Durata 101 minuti circa.

Quando la figlia sedicenne di David Kim scompare, viene aperta un'indagine locale e assegnato al caso un detective. Ma 37 ore dopo David decide di guardare in un luogo dove ancora nessuno aveva pensato di cercare, dove tutti i segreti vengono conservati: il computer della figlia. In un thriller iper-moderno raccontato attraverso i dispositivi tecnologici che usiamo ogni giorno per comunicare, David deve rintracciare tutti i movimenti di sua figlia prima che scompaia per sempre.

Locandina: Smallfoot - Il mio amico delle nevi

Smallfoot - Il mio amico delle nevi

La storia di un buffo Bigfoot
Regia di Karey Kirkpatrick, Jason Reisig.

Con Zendaya, Channing Tatum, Gina Rodriguez, LeBron James, Ryder James, Danny DeVito, James Corden, Jimmy Tatro, Common, Yara Shahidi, Ely Henry, Patricia Heaton, Justin Roiland, Jack Quaid, Sarah Baker, Kelly Holden Bashar, Peter Ettinger (I), Jonathan Kite, Jonathan Mangum, Joel McCrary, Vanessa Ragland, Clare Sera, Luke Smith (I), Jessica Tuck.

Genere Animazione - USA, 2018. Durata 96 minuti circa.

Gli yeti vivono felici e operosi sulla cima di una montagna, che poggia su una coltre di nubi sostenuta da quattro mammuth e oltre la quale non vi è che il grande nulla. O almeno questo è quello che dicono le pietre che compongono la veste del guardiapietre, sacerdote della loro civiltà. Poi ci sono "gli strani", un gruppetto di giovani che avrebbe qualcosa da dire al riguardo. Ma Migo non fa parte di loro: Migo non si sognerebbe mai di mettere in discussione la verità di una pietra. Almeno fino al giorno in cui non vede con i suoi occhi uno "Smallfoot" e la sua mente si riempie di pressanti e inaspettate domande.

Locandina: Sogno di una notte di mezza età

Sogno di una notte di mezza età

Una commedia da camera che ironizza sulla pusillanimità Regia di Daniel Auteuil.

Con Sandrine Kiberlain, Adriana Ugarte, Gérard Depardieu, Daniel Auteuil.

Genere Commedia - Francia, 2018. Durata 84 minuti circa.

Daniel ha una moglie esigente, un amico ingombrante e tanta, troppa immaginazione. A stimolarla è la nuova fidanzata di Patrick che a settant'anni suonati ha piantato la moglie e vive una nuova e sconsiderata giovinezza. Perché Emma ha la metà dei suoi anni, un sorriso che incanta e una bellezza che stordisce. Dopo aver a lungo insistito per una cena tra coppie, Patrick convince Daniel a convincere Isabelle, la consorte affatto entusiasta, di invitarlo a casa loro per introdurre la sua Emma. Piena di esuberanza e ardore iberico, Emma accende le fantasie di Daniel. Tra champagne e cioccolata, tra sogno e realtà, Daniel farà la sua scelta.

Locandina: Soldado

Soldado

Il secondo capitolo di Sicario
Regia di Stefano Sollima.

Con Benicio Del Toro, Josh Brolin, Isabela Moner, Jeffrey Donovan, Catherine Keener, Manuel Garcia-Rulfo, Matthew Modine, Shea Whigham, Elijah Rodriguez, Howard Ferguson Jr., David Castaneda, Catherine Haun, Rob Franco, Chris Adams.

Genere Azione - USA, Italia, 2018. Durata 124 minuti circa.

Sempre meno redditizio, il traffico di droga viene convertito dai cartelli in traffico di essere umani. Lungo il confine messicano e in mezzo ai clandestini si insinuano terroristi islamici che minacciano la sicurezza degli Stati Uniti. Un attentato-suicida in un supermercato texano provoca una reazione forte del governo americano che incarica l'agente Matt Graver di seminare illegalmente il caos ristabilendo una parvenza di giustizia. Graver fa appello ancora una volta ad Alejandro, battitore libero guidato da una vendetta che incontra vantaggiosamente le ragioni di Stato. Alejandro, che se ne infischia della legalità, rapisce la figlia di un potente barone della droga prima di diventare oggetto di una partita di caccia orchestrata dalla polizia messicana corrotta e da differenti gruppi criminali desiderosi di mettere le mani sull'infante.

Locandina: Sulla mia pelle

Sulla mia pelle

La storia controversa di Stefano Cucchi
Regia di Alessio Cremonini.

Con Alessandro Borghi, Jasmine Trinca, Max Tortora, Milvia Marigliano, Andrea Lattanzi, Italo Amerighi, Emanuele Cerman, Mauro Conte, Andrea Ottavi, Walter Nestola, Daniele Blando, Gabriele Coppola, Mauro Mandolini.

Genere Drammatico - Italia, 2018. Durata 100 minuti circa.

L'ultima settimana nella vita di Stefano Cucchi è un'odissea fra caserme dei carabinieri e ospedali, un incubo in cui un giovane uomo di 31 anni entra sulle sue gambe ed esce come uno straccio sporco abbandonato su un tavolo di marmo.

Locandina: The Children Act - Il Verdetto

The Children Act - Il Verdetto

Un racconto di austera bellezza e straordinaria gravità, che emoziona e ci interroga sul ruolo della giustizia nelle nostre vite Regia di Richard Eyre.

Con Emma Thompson, Stanley Tucci, Fionn Whitehead, Anthony Calf, Jason Watkins, Ben Chaplin, Rupert Vansittart, Rosie Boore, Nikki Amuka-Bird, Honey Holmes.

Genere Drammatico - Gran Bretagna, 2017. Durata 105 minuti circa.

Giudice dell'Alta Corte britannica, Fiona Maye è specializzata in diritto di famiglia. Diligente e persuasa di fare sempre la cosa giusta, in tribunale come nella vita, deve decidere del destino di Adam Henry, un diciassettenne testimone di Geova che rifiuta la trasfusione. Affetto da leucemia, Adam ha deciso in accordo con i genitori e la sua religione di osservare la volontà di Dio ma Fiona non ci sta. Indecisa tra il rispetto delle sue convinzioni religiose e l'obbligo di accettare il trattamento medico che potrebbe salvargli la vita, decide di incontrarlo in ospedale. Il loro incontro capovolgerà il corso delle cose e condurrà Fiona dove nemmeno lei si aspettava.

Locandina: The Nun - La Vocazione del Male

The Nun - La Vocazione del Male

Una suora demoniaca minaccia una giovane donna
Regia di Corin Hardy.

Con Taissa Farmiga, Bonnie Aarons, Charlotte Hope, Demiàn Bichir, Lili Bordán, Jonny Coyne, Sandra Rosko, Ingrid Bisu, August Maturo, Mark Steger.

Genere Horror - USA, 2018. Durata 96 minuti circa.

Abbazia di St. Carta, Romania, 1952. Una giovane suora, dopo essere stata a contatto con qualcosa di misterioso e terribile, si impicca chiedendo perdono al Signore. Città del Vaticano: l'esperto padre Burke è incaricato da alti prelati di investigare su quanto accaduto in Romania perché le cose non sono chiare e si sospetta che ci sia sotto qualcosa di sinistro. Dato che si tratta di un convento di clausura, il suo accesso avrà dei limiti e l'indagine sarà complessa. Perciò ad accompagnarlo c'è sorella Irene, una giovane novizia che, in un convento inglese, deve ancora prendere i voti. Irene è perplessa, non capisce perché è stata scelta, ma Burke la convince che se il Vaticano l'ha scelta è stato a ragion veduta.

Locandina: The Predator

The Predator

Reboot e quarto film della saga inaugurata dal primo capitolo del 1987
Regia di Shane Black.

Con Boyd Holbrook, Trevante Rhodes, Jacob Tremblay, Keegan Michael Key, Olivia Munn, Thomas Jane, Alfie Allen, Augusto Aguilera, Sterling K. Brown, Yvonne Strahovski, Lochlyn Munro, Jake Busey, Edward James Olmos.

Genere Azione - USA, 2018. Durata 107 minuti circa.

Lo sniper Quinn McKenna impegnato in una missione in Messico si trova improvvisamente di fronte a un Predator. Riesce a impadronirsi del suo casco e di un copri braccio che invia al proprio domicilio come prova dell'incontro con l'alieno. Quando il pacco arriva è il figlio Rory, che soffre di una forma particolare di autismo, ad aprirlo e a mettere in funzione un dispositivo molto particolare. Intanto il Predator, che potrebbe non essere solo, fa sentire la sua presenza.

Locandina: The Wife - Vivere nell'ombra

The Wife - Vivere nell'ombra

Lui è uno scrittore premio Nobel, lei è la moglie che scrive i suoi libri
Regia di Björn Runge.

Con Glenn Close, Jonathan Pryce, Christian Slater, Max Irons, Harry Lloyd, Annie Starke, Logan Lerman, Alix Wilton Regan, Catharina Christie, Karin Franz Körlof.

Genere Drammatico - USA, Svezia, Gran Bretagna, 2017. Durata 100 minuti circa.

Joe Castleman e la moglie Joan vengono svegliati all'alba da una telefonata proveniente dall'Europa. È la notizia che Joe ha vinto il premio Nobel per la letteratura. Mentre si prepara e poi ha luogo il loro soggiorno a Stoccolma in vista della premiazione, Joan ripensa ai quarant'anni passati al fianco del marito, al patto segreto su cui si è basato il loro matrimonio, al sacrificio lungo una vita della sua più grande ambizione. Qualcosa in lei matura.

Locandina: Un affare di famiglia

Un affare di famiglia

Kore'eda indaga le diseguaglianze e le ipocrisie su cui si fonda la società giapponese. Palma d'Oro a Cannes.

Regia di Kore'eda Hirokazu.

Con Lily Franky, Sakura Andô, Mayu Matsuoka, Kirin Kiki, Jyo Kairi, Miyu Sasaki, Kengo Kora, Chizuru Ikewaki, Sôsuke Ikematsu, Yôko Moriguchi, Moemi Katayama, Yuki Yamada, Akira Emoto, Naoto Ogata.

Genere Drammatico - Giappone, 2018. Durata 121 minuti circa.

In un umile appartamento vive una piccola comunità di persone, che sembra unita da legami di parentela. Così non è, nonostante la presenza di una "nonna" e di una coppia, formata dall'operaio edile Osamu e da Nobuyo, dipendente di una lavanderia. Quando Osamu trova per strada una bambina che sembra abbandonata dai genitori, decide di accoglierla in casa.

Locandina: Una storia senza nome

Una storia senza nome

Una sceneggiatrice alle prese con un vero furto
Regia di Roberto Andò.

Con Micaela Ramazzotti, Renato Carpentieri, Laura Morante, Jerzy Skolimowski, Antonio Catania, Gaetano Bruno, Marco Foschi, Martina Pensa, Renato Scarpa, Silvia Calderoni, Emanuele Salce, Paolo Graziosi, Filippo Luna, Michele Di Mauro, Alessandro Gassmann.

Genere Commedia - Italia, Francia, 2018. Durata 110 minuti circa.

Valeria Tramonti (Ramazzotti) è la timida segretaria del produttore cinematografico Vitelli (Catania), vive ancora a pochi passi dalla madre (Morante) ed è innamorata dello sceneggiatore Pes (Gassmann), per il quale scrive, non accreditata, i soggetti di cui poi lui si prende il merito. A travolgere la sua riservata esistenza è l'incontro con Rak, un anziano sconosciuto (Carpentieri), personaggio misterioso e informatissimo, che le offre una storia irresistibile da trasformare in film, a patto che (anche stavolta) non sia lei a comparirne come autrice. Quella legata al furto della Natività, tela di Caravaggio sottratta dalla mafia nel 1969 dall'Oratorio di San Lorenzo a Palermo e mai ritrovata. E che la mafia di oggi non ha nessun interesse a divulgare. Peccato che tra i finanziatori del film ci sia Spatafora (Bruno), affiliato a Cosa nostra.

Locandina: Venom

Venom

Più divertimento che oscurità e violenza: Venom resta ancora bidimensionale, tutto da esplorare
Regia di Ruben Fleischer.

Con Tom Hardy, Michelle Williams, Riz Ahmed, Scott Haze, Reid Scott, Jenny Slate, Michelle Lee, Grace Wan, Kayko Thompson, Tom Holland, Woody Harrelson, Sailor Larocque, Mac Brandt, Marcella Bragio, Ron Cephas Jones, Sam Medina, Sope Aluko, Christian Convery, Donald K. Overstreet, Jared Bankens, Gail Gamble, Wayne Pére, Jane McNeill, Scott Deckert, Carter Burch, William W. Barbour, Vickie Eng, Otis Winston, Michelle Fang, Chris Ward (I), Al-Jaleel Knox, Selena Anduze, Laura Distin, Diesel Madkins, James J. Fuertes, Martin Bats Bradford, Boston Rush Freeman, Jock McKissic.

Genere Azione - USA, 2018. Durata 112 minuti circa.

Nel laboratorio dell'ambigua Life Foundation, Carlton Drake, leader senza scrupoli, tenta di innestare il simbionte che ha riportato da una missione spaziale dentro un organismo umano. Le cavie però muoiono una dopo l'altra. Il giornalista d'inchiesta Eddie Brock, che a causa del suo ultimo incontro con Drake ha perso il lavoro e la fidanzata, non può stare a guardare e s'intrufola nel laboratorio. Ma è proprio in Eddie che il parassita alieno Venom troverà l'ospiteperfettamente compatibile di cui andava in cerca. Inizialmente spaventato, Eddie progressivamente impara a convivere con Venom e a formare con lui un unico individuo.

Locandina: Zanna Bianca

Zanna Bianca

Un racconto di formazione di straordinaria potenza drammaturgica e un'importante lezione di vita per i più giovani
Regia di Alexandre Espigares.

Con Toni Servillo, Virginie Efira, Raphaël Personnaz, Dominique Pinon, Nick Offerman, Rashida Jones, Paul Giamatti, Eddie Spears, David Boat, Sean Kenin, Raquel Antonia, Daniel Hagen, Stephen Kramer Glickman, William Calvert.

Genere Animazione - Francia, Lussemburgo, USA, 2018. Durata 80 minuti circa.

Un cucciolo di lupo si addentra nelle foreste dello Yukon accanto alla sua mamma con la percezione che tutto intorno a lui sia in parti uguali meraviglia e pericolo. Appena un po' cresciuto, il cucciolo si imbatte in un capo indiano, Castoro Grigio, che riconosce nella lupa madre il cane da slitta che l'aveva valorosamente aiutato in passato e adotta lei e suo figlio, dando al piccolo il nome di Zanna Bianca. Da quel momento il lupacchiotto (con un quarto di sangue di cane) verrà a conoscenza del mondo degli uomini, tanto amabile, nelle persone di Castoro Grigio e la sua tribù, quanto detestabile, nella persona di Smith, un delinquente che insegnerà a Zanna Bianca la sottomissione del bastone nel tentativo di trasformarlo in un cane da combattimento.