Locandina: A Chiara

A Chiara

Il nuovo film di Jonas Carpignano
Regia di Jonas Carpignano.

Con Swamy Rotolo, Claudio Rotolo, Grecia Rotolo, Giuseppina Palumbo, Giorgia Rotolo, Salvatore Rotolo, Rosa Caccamo, Concetta Grillo, Carmela Fumo, Carmelo Rotolo.

Genere Drammatico - Italia, 2021. Durata 121 minuti circa.

È il 18esimo compleanno di Giulia, figlia maggiore di una famiglia di Gioia Tauro. Sua sorella Chiara di anni ne ha 15 ed è nella fase della vita in cui comincia a porsi molte domande. Quando però suo padre Claudio sfugge alle forze dell'ordine le domande che Chiara pone alla sua famiglia diventano scomode: non è abbastanza grande per capire, non sa che ci sono cose che è meglio non sapere e cose che non è meglio non dire. Ma Chiara non sa stare zitta e non smette di cercare risposte, soprattutto da quel padre cui è profondamente legata e che ha appena rivelato un lato di sé a lei completamente sconosciuto.

Locandina: Alps

Alps

L'elaborazione del lutto attraverso gli occhi di una donna camaleonte

Regia di Yorgos Lanthimos.

Con Angeliki Papoulia, Ariane Labed, Aris Servetalis, Johnny Vekris, Efthymis Filippou, Labros Filippou, Yorgos Zois.

Genere Drammatico - Grecia, 2011. Durata 93 minuti circa.

Ad Atene, una squadra formata da un paramedico, un'infermiera, una ginnasta e il suo allenatore sostituisce sotto compenso persone appena defunte per aiutare amici e parenti a lenire il dolore dell'elaborazione del lutto. Si fanno chiamare Alpeis (Alpi), perché, come quelle montagne, possono rappresentare qualunque altro monte nel mondo ma non possono essere scambiate per altri. Ognuno di loro porta il nome di una delle vette della catena montuosa. Fra questi, Monte Rosa è la donna che si occupa di assistere in ospedale una giovane giocatrice di tennis che ha appena avuto un incidente ed è vicina alla morte. Senza rivelarlo agli altri membri del gruppo, la donna comincia a sostituirsi alla ragazza e ne assume a poco a poco l'identità.

Locandina: Ancora più bello

Ancora più bello

Il sequel del film Sul più bello
Regia di Claudio Norza.

Con Ludovica Francesconi, Giancarlo Commare, Gaja Masciale, Jozef Gjura, Jenny De Nucci, Giuseppe Futia, Diego Giangrasso, Giorgio Lupano, Désirée Giorgetti, Franca Pellecchia, Demo Viola, Elia Tedesco, Gianni Bisacca, Riccardo Niceforo.

Genere Commedia - Italia, 2021. Durata 112 minuti circa.

È passato un anno da quando Marta, bruttina e affetta da mucoviscidosi, ha coronato il suo desiderio di fare coppia con il bell'Arturo, figlio della Torino bene. La storia si è interrotta - per sua iniziativa, sottolinea Marta - e la ragazza ha incontrato Gabriele, un disegnatore e aspirante scenografo assai preso dalla sua buffa e tenera compagna. Quando però a Gabriele viene offerto un lavoro a Parigi i due, insieme solo da tre mesi, devono misurarsi con le difficoltà di una relazione a distanza. Accanto a Marta i due amici gay Federica e Jacopo vivono storie nuove: lei viene ingaggiata come ethical hacker da un'azienda top e deve vedersela con due colleghe ostili, e lui si registra alla App di incontri Sbavo che gli crea una sorta di dipendenza. C'è spazio anche per la improbabile love story fra un nerd sfigato e una influencer dai numerosissimi follower, nonché per un seducente rider calabrese.

Locandina: Blue Bayou

Blue Bayou

Dal pluripremiato regista e sceneggiatore Justin Chon
Regia di Justin Chon.

Con Justin Chon, Alicia Vikander, Mark O'Brien, Emory Cohen, Linh Dan Pham, Sylvia Grace Crim, Jim Gleason, Geraldine Singer, Tracy Brotherton, Martin Bats Bradford, Vondie Curtis-Hall, Rhonda Johnson Dents.

Genere Drammatico - USA, 2021. Durata 119 minuti circa.

Antonio LeBlanc (Chon), di origine coreana, adottato e cresciuto in una piccola città della Louisiana bayou, è sposato con l'amore della sua vita, Kathy (Alicia Vikander) ed è il padre adottivo della loro amata figlia Jessie. Cercando di rendere la vita migliore per la sua famiglia, dovrà affrontare i fantasmi del suo passato quando scoprirà di poter essere deportato dall'unico paese che abbia mai chiamato casa.

Locandina: Come un gatto in tangenziale - Ritorno a Coccia di Morto

Come un gatto in tangenziale - Ritorno a Coccia di Morto

Cortellesi e Albanese ancora insieme
Regia di Riccardo Milani.

Con Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Sonia Bergamasco, Claudio Amendola, Luca Argentero, Sarah Felberbaum, Luca Angeletti, Alice Maselli.

Genere Commedia - Italia, 2021. Durata 110 minuti circa.

Monica e Giovanni sono tornati. Sono passati tre anni dalla fine della loro storia d'amore che, come si erano predetti sulla panchina di Piazza Cavour, è durata poco, anzi pochissimo, proprio come un gatto in tangenziale.

Locandina: Dune

Dune

Il reboot diretto da Denis Villeneuve

Regia di Denis Villeneuve.

Con Timothée Chalamet, Rebecca Ferguson, Oscar Isaac, Josh Brolin, Stellan Skarsgård, Dave Bautista, Stephen McKinley Henderson, Zendaya, Chen Chang, Sharon Duncan-Brewster, Charlotte Rampling, Jason Momoa, Javier Bardem.

Genere Avventura - USA, 2021. Durata 155 minuti circa.

Nel sistema feudale che domina l'universo nel futuro il potere è nelle mani di un imperatore sotto il quale lottano tra di loro delle importanti casate. Sul desertico pianeta Arrakis si trova la Spezia, sostanza preziosa per una varietà di motivi. Alla casata Atreides e al suo capo, il Duca Leto viene affidato il controllo del pianeta ma in realtà si sta approntando una congiura per eliminarlo. Leto ha però un figlio, Paul, il quale è dotato di particolari poteri che sta sviluppando con l'aiuto di sua madre Lady Jessica. Anche lui finisce quindi con il diventare un ostacolo da abbattere.

Locandina: Fast & Furious 9

Fast & Furious 9

Il nono capitolo della saga di Fast & Furious
Regia di Justin Lin.

Con Vin Diesel, Lucas Black, Tyrese Gibson, Charlize Theron, Helen Mirren, Finn Cole, John Cena, Cardi B, Jordana Brewster, Nathalie Emmanuel, Michelle Rodriguez, Michael Rooker, Amber Sienna, Anna Sawai, Ludacris, Vinnie Bennett, Humberto Martinez.

Genere Azione - USA, 2021. Durata 145 minuti circa.

Dopo una vita passata a dribblare la morte, Dom Toretto e Letty Ortiz si sono ritirati in campagna. A stanarli ci pensano i compari di sempre. Sul piatto c'è un'emergenza mondiale e il motore agricolo può aspettare. Il megalomane di turno ha messo in atto un piano diabolico per dominare il mondo e loro dovranno impedirglielo.

Con ogni mezzo e una dose di dramma shakespeariano. Perché il cattivo alla guida è Jakob, il fratello esiliato di Dom. A separarli anni prima è stata la morte del padre sulla pista, un lutto mai elaborato dal nostro e addossato al fratello minore, deciso a dimostragli di essere il maggiore in fatto di auto, rapidità e ambizione. Tra wroom-vroom e patacrash, Dom troverà la direzione giusta per risolvere il passato e salvare il futuro.

Locandina: Free Guy - Eroe per gioco

Free Guy - Eroe per gioco

Ryan Reynolds eroe per gioco
Regia di Shawn Levy.

Con Ryan Reynolds, Jodie Comer, Lil Rel Howery, Utkarsh Ambudkar, Joe Keery, Taika Waititi, Matty Cardarople, Camille Kostek, Alex Trebek, Britne Oldford, Tait Fletcher, Kimberly Howe, Leah Procito, Owen Burke, Kayla Caulfield, Daniel Middleton, Janelle Feigley, Anastasia Tsikhanava, Jose Guns Alves, Michael Tow, Octavia Chavez-Richmond, Jamaal Burcher, Lin Hultgren, Anabel Graetz, Elaine Victoria Grey, Patrick Vincent Curran.

Genere Azione - USA, 2021. Durata 115 minuti circa.

Guy è un cassiere di banca che vive felicemente a Free City, dove il mondo si divide fra due gruppi di individui: quelli con gli occhiali cui tutto è consentito, che si dedicano a rapinare, colpire, uccidere e incendiare, e quelli "che stanno a terra e le prendono". Guy appartiene alla seconda categoria, ma non sembra pesargli affatto. Ogni mattina si sveglia con un gran sorriso, saluta il suo pesce rosso e si avvia verso una giornata sempre uguale, convinto che sarà fantastica. Ma il suo mondo non è reale: è un videogioco inventato da un magnate tecnologico che ne ha rubato il codice a due giovani programmatori. E una dei due game creator entrerà a Free City attraverso il suo avatar per recuperare quel codice nascosto.

Locandina: I Croods 2 - Una nuova era

I Croods 2 - Una nuova era

Il seguito dei Croods
Regia di Kirk De Micco, Chris Sanders, Joel Crawford.

Con Alessandro Gassmann, Virginia Raffaele, Benedetta Porcaroli, Francesco Pannofino, Alice Pagani, Leo Gassmann, Catherine Keener, Clark Duke, Emma Stone, Ryan Reynolds, Nicolas Cage, Leslie Mann.

Genere Animazione - USA, 2020. Durata 95 minuti circa.

Nel 2013, il mondo ha conosciuto la prima famiglia dell'era preistorica: I Croods. La commedia nominata all'Oscar® incentrata su un gruppo di persone che deve affrontare i cambiamenti delmondo, ha affascinato il pubblico globale, ricordandoci dell'importanza intramontabile della famiglia ... e di quanto poco ci siamo evoluti. I Croods tornano dovranno affrontare la più grande minaccia da quando hanno lasciato la grotta: un'altra famiglia.

Locandina: Il collezionista di carte

Il collezionista di carte

Tra i circuiti dei casinò
Regia di Paul Schrader.

Con Oscar Isaac, Tiffany Haddish, Tye Sheridan, Willem Dafoe, Ekaterina Baker, Marlon Hayes, Billy Slaughter, Joel Michaely, Amye Gousset, Alexander Babara.

Genere Azione - USA, Gran Bretagna, Cina, 2021. Durata 112 minuti circa.

William Tell ha trascorso un decennio in prigione, dove si è letto a fondo le meditazioni di Marco Aurelio e ha imparato a contare le carte, ovvero a tenere traccia di ogni carta giocata durante una partita. Una volta uscito mette a frutto la sua abilità girando per i casinò d'America e partecipando a numerosi tornei di poker. Non si fa cacciare dai gestori dei casinò perché sa mantenere obiettivi modesti: punta poco, vince (e perde) poco, e s allontana quando il gioco si fa duro. Ma la prorompente La Linda, finanziatrice in cerca di un mago delle carte, gli propone di entrare a far parte della sua squadra e lo convince ad alzare la posta.

Locandina: Il futuro siamo noi

Il futuro siamo noi

I bambini dalla parte giusta
Regia di Gilles de Maistre.

Genere Documentario - Francia, 2019. Durata 84 minuti circa.

Aissatou in Guinea non ha alcuna paura nell'opporsi alla tradizione dei matrimoni precoci mentre Heena in India e alcuni suoi coetanei in Bolivia si battono affinché i bambini non siano costretti a lavorare. Il giovanissimo Arthur riesce a raccogliere fondi per aiutare i senzatetto nella città in cui abita in Francia nutrendo il sogno di poter dare vita a una casa di accoglienza. C'è poi José Adolfo, che fa da elemento di raccordo, che ha creato in Perù una banca per bambini che possano così garantirsi il sostentamento.

    - Palma (Trevignano Romano) (18:00)
Locandina: Il giro del mondo in 80 giorni

Il giro del mondo in 80 giorni

Il film ispirato al grande classico di Jules Verne
Regia di Samuel Tourneux.

Genere Animazione - Francia, Belgio, 2021. Durata 82 minuti circa.

La giovane scimmia Passepartout, chiusa nella sua cameretta, sogna il giorno in cui potrà avventurarsi, zaino in spalla, sulle orme del suo idolo, l'esploratore Juan Frog De Leon, detentore del record del giro del mondo nel più breve tempo possibile: novanta giorni. Nel mentre, però, vive in una terra popolata di gamberetti, dove l'avventura non ha spazio alcuno, almeno fino al giorno in cui arriva, in infradito su una tavola da surf, il ranocchio Phileas Frog. Simpatico e sbruffone, inseguito dal gerbillo femmina Fix, che lo accusa di aver rubato dieci milioni di vongoloni, Frog non trova di meglio per cavarsi d'impaccio che promettere di battere lo storico record circumnavigando il globo in soli ottanta giorni. È l'occasione che Passepartout aspettava da sempre, e per la quale vale persino la pena di scappare di casa.

Locandina: Il matrimonio di Rosa

Il matrimonio di Rosa

Una protagonista coraggiosa e amorevole, punto di riferimento di una famiglia che per troppo tempo l'ha data per scontata
Regia di Icíar Bollaín.

Con Candela Peña, Sergi López, Nathalie Poza, Ramón Barea, Paula Usero.

Genere Commedia - Spagna, Francia, 2020. Durata 97 minuti circa.

Rosa ha un lavoro estenuante, un fratello ingombrante, un padre troppo presente, una sorella piuttosto sfuggente, una figlia che ritorna a casa sola e con due bambini e un fidanzato che riesce a vedere a stento. Troppo abituata a mettere sempre i bisogni degli altri prima dei suoi, Rosa sta per compiere 45 anni e la sua vita non solo è fuori controllo, ma è molto lontana dall'essere qualcosa che può definirsi "sua". Decide così di dare uno scossone alla propria vita e di afferrarne le redini, o almeno tentare di farlo. Quello che vuole veramente è realizzare il sogno di riaprire la vecchia sartoria della madre, ma, prima di farlo, Rosa vuole organizzare un matrimonio molto speciale: un matrimonio con sé stessa. Senza rivelare a nessuno le proprie intenzioni Rosa convoca i fratelli e la figlia a Benicasim, il paese di origine della madre, come testimoni del suo "matrimonio". Ma Rosa scoprirà presto che fratelli e figlia hanno altri piani e ognuno i propri problemi, e che cambiare la sua vita non sarà una facile impresa...

Locandina: Il silenzio grande

Il silenzio grande

Dall'omonima pièce teatrale di Maurizio De Giovanni
Regia di Alessandro Gassmann.

Con Massimiliano Gallo, Margherita Buy, Marina Confalone, Antonia Fotaras, Emanuele Linfatti, Roberto De Francesco.

Genere Commedia - Italia, Polonia, 2021. Durata 106 minuti circa.

Napoli. Villa Primic, che è stata un tempo un'abitazione di prestigio con vista su Capri, sta per essere messa in vendita. A deciderlo è stata Rose, moglie del noto scrittore Valerio, in parte sostenuta dai figli. L'unico che non vorrebbe lasciare la dimora è proprio Valerio il quale ha il sentito ma discreto appoggio della domestica divenuta ormai una di famiglia. Ma Valerio si è chiuso per troppo tempo nel suo mondo fatto di libri per poter davvero partecipare alle decisioni che vengono prese.

Locandina: Il viaggio del principe

Il viaggio del principe

Una continua sorpresa per il Principe
Regia di Jean-François Laguionie, Xavier Picard.

Genere Animazione - Francia, Lussemburgo, 2019. Durata 77 minuti circa.

In un mondo in cui le scimmie parlano e vivono come gli umani, un anziano primate viene ritrovato su una spiaggia: è ferito, perduto, e soprattutto viene da un altro mondo ed è il principe decaduto di una popolazione sconosciuta. Considerato un prezioso soggetto di studio, il vecchio viene preso in custodia e nascosto dal piccolo Tom e dai suoi genitori, due ricercatori da sempre convinti dell'esistenza di altre forme di vita intelligenti e per questo esclusi dalla rigidissima accademia delle scienze.

Con il passare dei giorni tra il "prigioniero" e il bambino nasce un rapporto profondo, che porterà entrambi ad evadere dallo studio e ad avventurarsi nella grande città...

Locandina: Immortal (Ad Vitam)

Immortal (Ad Vitam)

Fantascienza visionaria, criptica e difficile da digerire
Regia di Enki Bilal.

Con Linda Hardy, Thomas Kretschmann, Charlotte Rampling, Frédéric Pierrot, Thomas M. Pollard, Yann Collette, Derrick Brenner.

Genere Fantascienza - Francia, Italia, Gran Bretagna, 2004. Durata 102 minuti circa.

C'era un vecchio film di Arbore in cui il protagonista, un uomo del sud arrivato in una Milano avvolta in una coltre di nebbia spessa, diceva "Bella c...

  • Cinema Caffè Letterario (22:15)
Locandina: L'atelier

L'atelier

Un seminario a La Ciotat
Regia di Laurent Cantet.

Con Marina Foïs, Matthieu Lucci, Warda Rammach, Issam Talbi, Florian Beaujean, Mamadou Doumbia, Julien Souve, Mélissa Guilbert, Olivier Thouret, Charlie Barde.

Genere Drammatico - Francia, 2017. Durata 114 minuti circa.

La Ciotat, nel Sud della Francia. Antoine partecipa a un workshop estivo in cui un gruppo di giovani selezionati lavora alla scrittura di un soggetto di un romanzo thriller con l'assistenza di Olivia, un'importante scrittrice. Il processo creativo cerca di fare riferimento anche al passato industriale della città ma questo si rivela un argomento molto distante dagli interessi di Antoine il quale in breve tempo manifesta le proprie tensioni non nascondendo più le sue idee razziste.

    - Palma (Trevignano Romano) (21:15)
Locandina: La cordigliera dei sogni

La cordigliera dei sogni

Il grande memorialista cileno chiude la trilogia sul territorio e cerca di riportare il sorriso sul volto di un paese triste
Regia di Patricio Guzmán.

Genere Documentario - Francia, Cile, 2019. Durata 85 minuti circa.

In Cile, quando il sole sorge, deve scalare colline, mura, vette prima di raggiungere l'ultima pietra delle Ande. In questo paese, la catena montuosa è ovunque, ma per i cileni è una terra sconosciuta. Dopo essere andato da nord a sud, il regista ha voluto filmare questa enorme spina dorsale per rivelarne i misteri, potenti scrutatori del passato e della storia recente del Cile.

Locandina: La ragazza con il braccialetto

La ragazza con il braccialetto

L'enigmatica vita di un'adolescente scorre davanti alla macchina da presa rifiutando qualsiasi estetismo
Regia di Stéphane Demoustier.

Con Melissa Guers, Roschdy Zem, Anaïs Demoustier, Annie Mercier, Pascal Garbarini, Chiara Mastroianni.

Genere Drammatico - Francia, 2019. Durataminuti circa.

Lisa ha 18 anni e un braccialetto elettronico alla caviglia. Accusata due anni prima del presunto omicidio della sua migliore amica, attende il processo a casa dei genitori. Bruno e Céline la sostengono, interrogandosi ciascuno a suo modo sulla maniera migliore di fare fronte al dramma familiare. Bruno è un padre proattivo, Céline una madre bloccata davanti al destino della figlia. Un destino che si gioca in tribunale tra accuse e difese, confessioni e testimonianze che rivelano la sua vita intima e rendono difficile discernere la verità. Chi è veramente Lisa? Conosciamo veramente chi amiamo? Come capire che esiste sempre un'altra verità? In piedi davanti a un crimine che giura di non aver commesso, Lisa aspetta (forse) impassibile il giudizio della corte.

Locandina: La ragazza di Stillwater

La ragazza di Stillwater

Il nuovo intenso film del regista de Il caso Spotlight
Regia di Tom McCarthy.

Con Abigail Breslin, Matt Damon, Camille Cottin, Deanna Dunagan, Robert Peters, Lisandro Boccacci, David C Tam, Ryan Music, Ginifer Ree, Jake Washburn, Moussa Maaskri.

Genere Drammatico - USA, 2021. Durata 140 minuti circa.

Bill Baker, operaio petrolifero dell'Oklahoma, arriva a Marsiglia per stare vicino alla figlia Allison, da cinque anni in carcere dopo la condanna per un omicidio che dice di non aver commesso. Nel tentativo di dimostrare l'innocenza della figlia, Bill, frenato dalle incomprensioni linguistiche e culturali, s'imbatte nell'attrice Virginie, dalla quale si fa aiutare per traduzioni e ricerche. Poco alla volta l'uomo ritrova il rapporto con Allison, alla quale fa spesso visita in carcere, e avvia una relazione con Virginie e la figlia Maya, nella quale vede l'occasione per redimersi dalle sue mancanze di padre. L'ossessione per il destino della figlia, però, rischia di mettere a repentaglio la sua nuova vita.

Locandina: La scelta di Anne - L'Événement

La scelta di Anne - L'Événement

La questione dell'aborto nelle Francia degli anni '60
Regia di Audrey Diwan.

Con Pio Marmaï, Sandrine Bonnaire, Kacey Mottet Klein, Anamaria Vartolomei.

Genere Drammatico - Francia, 2021. Durata 100 minuti circa.

Francia, 1963. Anne ama la letteratura e ha deciso di farne un mestiere, fuggendo un destino proletario. Sui banchi è brillante, sulla pista da ballo altrettanto. Tra una birra e un twist, dribbla gli uomini che la desiderano come in un romanzo rosa. Ma Anne preferisce la letteratura alta e affonda gli occhi blu tra le pagine di Sartre e di Camus. In un ambiente e in un Paese che condanna il suo desiderio e guarda con diffidenza alla sua differenza, Anne scopre un giorno di essere incinta e privata della libertà di decidere del proprio corpo e del proprio futuro. Intanto conta le settimane e cerca disperatamente di trovare una soluzione.

Locandina: Malignant

Malignant

Il ritorno all'horror di James Wan Regia di James Wan.

Con Annabelle Wallis, Maddie Hasson, George Young, Michole Brian a White, Jacqueline McKenzie, Jake Abel, Ingrid Bisu, Rachel Winfree, Paul Mabon, Patrick Cox, Marina Mazepa, Jon Lee Brody, Mckenna Grace, Patricia Velasquez, Jean Louisa Kelly, Mike Mendez, Gino Montesinos, Kalina Vanska.

Genere Horror - USA, 2021. Durata 111 minuti circa.

Madison è incinta ed è preoccupata: ha già avuto altre interruzioni della gravidanza non per sua scelta.

Con il marito Derek i rapporti sono tesi e in un alterco Madison viene picchiata. Nel corso della notte Derek viene ucciso brutalmente da un assassino misterioso. Il detective Shaw della polizia investiga assieme a una collega. Un altro brutale omicidio, quello di un'anziana dottoressa, sembra essere collegato a quello di Derek. Madison percepisce un rapporto tra lei e l'omicida: addirittura "vede" i delitti. Indirizza perciò la polizia sul luogo di un terzo delitto. Madison sente che il colpevole è Gabriel, quello che da bambina sembrava essere il suo amico immaginario. Madison spiega all'ignara sorella Sidney d'essere stata adottata all'età di otto anni e ora qualcosa di oscuro e micidiale sembra emergere dal suo passato.

Locandina: Marx può aspettare

Marx può aspettare

Un tuffo nel passato del regista
Regia di Marco Bellocchio.

Genere Documentario - Italia, 2021. Durata 100 minuti circa.

Il 27 dicembre 1968 Camillo Bellocchio, fratello gemello del regista Marco, si è tolto la vita, all'età di 29 anni. Oggi i fratelli superstiti - oltre a Marco ci sono Piergiorgio, Letizia, Alberto e Maria Luisa - ripercorrono quella tragedia insieme ad altri componenti della grande famiglia Bellocchio ricordando la vita e la morte dell'"angelo": il risultato è una confessione collettiva imbevuta di rimpianto, eppure espressa con feroce e mai sentimentale lucidità. Un modo per il regista di restituire l'immagine di quel fratello che si sentiva invisibile accanto a personalità più forti e più affermate della sua.

Locandina: Me Contro te - Il mistero della scuola incantata

Me Contro te - Il mistero della scuola incantata

Gli youtuber idoli dei ragazzini ancora al cinema
Regia di Gianluca Leuzzi.

Con Sofia Scalia, Luigi Calagna.

Genere Commedia - Italia, 2021. Durata 60 minuti circa.

Chiamati a inaugurare una scuola da poco riaperta, Luì e Sofì sono costretti a interrompere i festeggiamenti per affrontare l'acerrimo nemico Signor S, che ha rapito e addormentato il loro amico Pongo. Per liberarlo dall'incantesimo, i due fidanzati dovranno recuperare una preziosa reliquia custodita in un mondo fatato. Ottenuta una mappa da Perfidia, la malefica assistente del Signor S, Luì e Sofì entrano in un universo sconosciuto e qui vengono a conoscenza dei segreti custoditi dalla scuola e soprattutto dal passato della stessa Sofì.

Locandina: Mondocane

Mondocane

Il nuovo film prodotto da Matteo Rovere
Regia di Alessandro Celli.

Con Dennis Protopapa, Giuliano Soprano, Alessandro Borghi, Barbara Ronchi, Ludovica Nasti, Federica Torchetti, Josafat Vagni.

Genere Drammatico - Italia, 2021. Durata 110 minuti circa.

In un futuro prossimo, la città di Taranto è stata tagliata fuori dal resto del paese ed evacuata a causa dei danni provocati dall'acciaieria. All'interno delle recinzioni, gang criminali si danno battaglia per il controllo del territorio. Tra di esse le Formiche, un esercito di ragazzini capeggiato dal temibile Testacalda. Mentre dall'esterno la polizia cerca di mantenere l'ordine come può, i due adolescenti Pietro e Christian vengono in contatto con le Formiche e attirano l'attenzione di Testacalda, che dovrà capire quale dei due ragazzi prendere sotto la sua ala.

Locandina: Nomadland

Nomadland

La scelta di essere nomade
Regia di Chloé Zhao.

Con Frances McDormand, David Strathairn, Linda May, Charlene Swankie, Derrick Janis, Cat Clifford, Emily Jade Foley, Peter Spears.

Genere Drammatico - USA, 2020. Durata 108 minuti circa.

Empire, stato del Nevada. Nel 1988 la fabbrica presso cui Fern e suo marito Bo hanno lavorato tutta la vita ha chiuso i battenti, lasciando i dipendenti letteralmente per strada. Anche Bo se ne è andato, dopo una lunga malattia, e ora il mondo di Fern si divide fra un garage in cui sono rinchiuse tutte le cose del marito e un van che la donna ha riempito di tutto ciò che ha ancora per lei un significato materico. Vive di lavoretti saltuari poiché non ha diritto ai sussidi statali e non ha l'età per riciclarsi in un Paese in crisi, e si sposta di posteggio in posteggio, cercando di tenere insieme il puzzle scomposto della propria vita.

Locandina: Official Competition

Official Competition

Antonio Banderas e Penelope Cruz attori in competizione
Regia di Mariano Cohn, Gastón Duprat.

Con Penélope Cruz, Antonio Banderas, Irene Escolar, Melina Matthews, Manolo Solo, Oscar Martínez, Pilar Castro, Carlos Hipólito, Nagore Aranburu, Daniel Chamorro, Mónica Bardem, Ken Appledorn.

Genere Commedia - Spagna, 2021. Durata 114 minuti circa.

Una commedia sulla feroce rivalità tra due attori con un talento enorme ma un ego ancora più grande.

Locandina: Princesa

Princesa

Da De André allo schermo

Regia di Henrique Goldman.

Con Ingrid de Souza, Cesare Bocci, Lulu Pecorari, Mauro Pirovano.

Genere Commedia drammatica - Italia, Gran Bretagna, Francia, Germania, 2001. Durata 89 minuti circa.

Fernanda è un adolescente travestito brasiliano che sogna di diventare donna per potersi fare una famiglia e vivere normalmente. Arriva a Milano e si ...

Locandina: Promises

Promises

Isabelle Huppert politica ambiziosa
Regia di Thomas Kruithof.

Con Isabelle Huppert, Reda Kateb, Naidra Ayadi, Jean-Paul Bordes, Mustapha Abourachid, Soufiane Guerrab, Hervé Pierre, Laurent Poitrenaux.

Genere Drammatico - Francia, 2021. Durata 98 minuti circa.

Clémence è al termine del suo secondo mandato come sindaca di una città dell'hinterland di Parigi e non si ricandiderà. Ha deciso di mandare avanti la sua vice e giovane protegée Naidra. Prima di dire addio alla politica, però, le resta una cosa da fare. Una cosa per cui lotta da dieci anni, insieme a tremila persone: ottenere dallo stato francese l'approvazione del piano multimilionario di riqualificazione della banlieue in cui ha sede Les Bernardines, un enorme complesso occupato in cui centinaia di famiglie vivono in condizioni di sovraffollamento, sfruttamento economico e pericolo di salute. A queste famiglie Clémence ha promesso più volte una soluzione e dentro Les Bernardines è cresciuto anche Yazid, il suo braccio destro, il suo consigliere, la sua coscienza.

Locandina: Qui rido io

Qui rido io

Mario Martone racconta il mito di Eduardo Scarpetta
Regia di Mario Martone.

Con Toni Servillo, Maria Nazionale, Cristiana Dell'Anna, Antonia Truppo, Eduardo Scarpetta (II), Roberto De Francesco, Lino Musella, Giuseppe Brunetti, Viviana Cangiano, Giovanni Ludeno, Francesco Di Leva, Gianfelice Imparato, Paolo Pierobon, Marzia Onorato, Chiara Baffi, Daniele Russo, Ivan Castiglione, Benedetto Casillo, Nello Mascia, Gigio Morra, Tommaso Bianco, Iaia Forte.

Genere Drammatico - Italia, 2021. Durata 133 minuti circa.

Eduardo Scarpetta, popolare e smisurato capocomico, vive per il teatro e per mantenere i suoi figli. Numerosi e (il)legittimi si passano come un testimone Peppiniello, personaggio simbolico di "Miseria e nobiltà". Tra una sfogliatella e una scappatella, Scarpetta crea il moderno teatro napoletano e una famiglia allargata, un magnifico intreccio di energie e talento che cresce sul palcoscenico e incrementa nel talamo. In gioventù ha sposato Rosa De Filippo, di cui riconosce il figlio illegittimo, Domenico, e con cui concepisce Vincenzo e Maria, in segreto ha avuto una relazione con Anna, sorellastra di Rosa, da cui ha già avuto due figli. Ma è Luisa, nipote di Rosa, l'amore di cui ha più appetito e da cui nascono Titina, Eduardo e Peppino. Mattatore che non conosce limiti e creanza, scrive "Il figlio di Iorio" per burlarsi del D'Annunzio ("La figlia di Iorio") ma il poeta non apprezza e lo querela. Sulla scena del tribunale dovrà vedersela con giudici e detrattori. Parodia o plagio?

Locandina: Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli

Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli

Un nuovo arrivato dell'Universo Marvel
Regia di Destin Daniel Cretton.

Con Awkwafina, Simu Liu, Tony Chiu-Wai Leung, Fala Chen, Ronny Chieng, Florian Munteanu, Michelle Yeoh, Benedict Wong, Tim Roth, Ben Kingsley, Dallas Liu.

Genere Azione - USA, 2021. Durata 132 minuti circa.

Sean e Katy sono amici e colleghi a San Francisco dove, nonostante ottimi risultati negli studi, lavorano come parcheggiatori in un lussuoso hotel. Sebbene la famiglia e gli amici di Katy cerchino di spingerla verso altre professioni, la ragazza preferisce un'esistenza semplice con serate insieme a Sean al Karaoke. Quando una banda di energumeni aggredisce Sean su un autobus per rubargli un amuleto di giada, lui è costretto a dimostrare le proprie straordinarie capacità nelle arti marziali. Svela quindi a Katy la sua vera identità: è Shang-Chi, cresciuto come assassino da suo padre, l'immortale Wenwu a capo dell'organizzazione criminale dei dieci anelli. Per salvare la sorella Xialing dagli sgherri del padre, parte per Macao insieme a Katy: sarà l'inizio di una incredibile avventura.

Locandina: Spin Time - Che fatica la democrazia!

Spin Time - Che fatica la democrazia!

Il nuovo film di Sabina Guzzanti
Regia di Sabina Guzzanti.

Genere Documentario - Italia, 2021. Durata 92 minuti circa.

In un palazzo nel centro di Roma, quartiere Esquilino, dal 2013 si realizza ogni giorno un complicato ed esemplare esperimento sociale: nei sette piani e diciassettemila metri quadrati di uno stabile occupato, in precedenza adibito a uffici statali, poi di proprietà di un fondo immobiliare, convivono centottanta nuclei familiari di venticinque nazionalità diverse: rifugiati politici, singoli indigenti, persone che per vari motivi si ritrovano senza casa. Questo autonominatosi "cantiere di rigenerazione urbana" ha due anime non sempre complementari: la parte superiore ospita gli alloggi, i cui occupanti si autoregolamentano attraverso turni di servizi comuni (pulizia, manutenzione, sicurezza) e riunioni a frequenza settimanale. Coordina l'associazione occupante Action, presieduta da Andrea "Tarzan" Alzetta, ex consigliere comunale di Roma e storico esponente della sinistra impegnato nella lotta per la casa.

Locandina: Supernova

Supernova

Una coppia innamorata
Regia di Harry Macqueen.

Con Stanley Tucci, Colin Firth, James Dreyfus, Pippa Haywood, Sarah Woodward, Tina Louise Owens, John Alan Roberts, Julie Hannan.

Genere Drammatico - Gran Bretagna, 2020. Durata 95 minuti circa.

Sam e Tusker sono partner da 20 anni, viaggiano in Inghilterra nel loro vecchio camper visitando amici, familiari e luoghi del loro passato. Da quando a Tusker è stata diagnosticata la demenza ad esordio due anni fa, il loro tempo insieme è la cosa più importante che hanno.

Locandina: Un altro giro

Un altro giro

Una storia sfaccettata che allo stesso tempo provoca e diverte
Regia di Thomas Vinterberg.

Con Mads Mikkelsen, Thomas Bo Larsen, Magnus Millang, Lars Ranthe, Maria Bonnevie, Helene Reingaard Neumann, Susse Wold, Albert Rudbeck Lindhardt, Martin Greis-Rosenthal, Thomas Hou Mandsfeldt.

Genere Drammatico - Danimarca, 2020. Durata 116 minuti circa.

Martin, un professore di scuola superiore, scopre che i suoi studenti, i suoi coetanei e persino sua moglie lo trovano noioso, apatico, cambiato. Non è sempre stato così: è stato un docente brillante e un compagno appassionato, quando era più giovane, ma ora è come spento. D'accordo con i colleghi e amici Tommy, Nicolaj e Peter, decide allora di cominciare, insieme a loro, a bere regolarmente ogni giorno, per supplire alla carenza di alcol che l'uomo si porta dietro dalla nascita, secondo la teoria delnorvegese Finn Skårderud. L'esperimento, che ha anche un'aspirazione scientifica, comincia subito a dare i primi frutti e Martin torna ad essere un insegnante apprezzato e speciale. Ma gli amici rilanciano, aumentando il tasso alcolico e le cose prendono un'altra piega.