Villa Farnesina

Sabato 12 novembre, h 10.30 Villa Farnesina

Nel 1506, il banchiere senese Agostino Chigi, grande mecenate e personaggio di

spicco della Roma Rinascimentale, per celebrare la sua potenza, fece progettare

da Baldassare Peruzzi la Villa Farnesina, su prototipo della villa suburbana

romana. Oltre all'aspetto architettonico, fu notevolmente curato anche quello

pittorico, Sebastiano del Piombo, Raffaello e il Sodoma lasciarono la loro firma

su affreschi che fecero scuola fra gli artisti del rinascimento.

L'edificio con la forma a ferro di cavallo, racchiude la magia dell'astrologia,

la potenza di Ercole e la bellezza di Venere, gelosa di Psiche, amata da Amore.

Le divinità banchettano, Alessandro e Rossane si sposano e il Chigi ha tutto

quello che può desiderare.

Noi rimaniamo ammaliati dal movimento di Galatea, che va veloce sul cocchio,

mentre Polifemo suona una musica che possiamo solo immaginare.

Entrando nella bella Loggia si rimane incantati dall'affresco nella sala che si

affaccia sul giardino, una volta ingresso principale della Villa.

Ma non si può raccontare.. bisogna immergersi in quell'atmosfera, tra

cortigiane, papi e artisti, senza dimenticare tutti i personaggi importanti che

vissero tra quelle mura, nel corso dei secoli.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma