Martedì 29 novembre, h 20.30
Palazzo Barberini in notturna
Prestigioso palazzo della Roma barocca, fu progettato nel 1625 per papa Urbano

VIII da Carlo Maderno, il quale crea una struttura ad acca, caratterizzata da
uno spettacolare atrio a ninfeo. Vi lavorarono poi architetti del calibro di
Bernini e Borromini, al quale si deve la celeberrima ed elegante scala
elicoidale dell'ala ovest del palazzo. Ma sarà Pietro da Cortona a glorificare
la famiglia Barberini, decorando il soffitto del salone centrale con l'Allegoria
della Divina Provvidenza.
Il palazzo, oggi sede della Galleria Nazionale d'Arte Antica, ospita
millecinquecento opere che ripercorrono circa 6 secoli della storia dell'arte
italiana ed Europea, dal XII al XVIII secolo, fra cui ricordiamo capolavori del
Beato Angelico, Canaletto, Tiziano, Tiepolo, Guercino, Lotto, Reni, El Greco,
Van Dyck, Rubens e Caravaggio. Ma la regina indiscussa della galleria è la
Fornarina di Raffaello, che con il suo sguardo dolce e innamorato, ci
accompagnerà fra le sale di questo bellissimo palazzo da poco ristrutturato e
riaperto al pubblico.
* La visita rientra nell'ambito dell'iniziativa martedì in arte.

Informazioni, orari e prezzi

info: www.romaelazioperte.blogspot.com
Docente: Fiorenza Scarpellini
Orario d'inizio: h 20.30 (Accoglienza e registrazioni da 30' prima).
Appuntamento: presso l'entrata del palazzo, via delle Quattro Fontane, 13
Contributo visita: adulti € 8.00, bamb. €2
Biglietto: gratuito nell'ambito del Martedì in Arte
Prenotazioni: 3383435907 - romaelazioxte@gmail.com

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Altri eventi