Venerdì 29 giugno alle 21.30 torna “La Girandola di Castel Sant’Angelo”. La rievocazione storica apre simbolicamente l’Estate Romana 2012 nel giorno della festa dei Santi Pietro e Paolo, patroni della città di Roma, e celebra l’anniversario dei 500 anni dal completamento della volta della Cappella Sistina ad opera di Michelangelo Buonarroti.

Lo spettacolo dei fuochi d’artificio tornerà ad illuminare la Capitale.
Lungotevere Tor di Nona, lungotevere Altoviti, ponte Vittorio Emanuele II, ponte Principe Amedeo Savoia Aosta, ponte Umberto I e via del Banco di Santo Spirito sono i punti di avvistamento intorno a Castel Sant’Angelo per godersi al meglio lo spettacolo.

Grazie ad un apparato tecnologico che si avvale di centraline radio per l’accensione dei fuochi, 18 tecnici e un progettista, si darà il via ad uno spettacolo che in passato prevedeva il coinvolgimento di oltre 100 uomini. La particolarità dell’edizione 2012 è la “complessa accelerazione che gli artifizi pirotecnici assumeranno durante la loro rappresentazione, con un gioco di sequenze che coinvolgerà 5 punti strategici di Castel Sant’Angelo.

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Altri eventi