nell'ambito dell'iniziativa "I Mercoledì del Libro d'Arte" verrà presentato il libro BALDO DIODATO di Francesco Franco, collana TAC – Tomografie d’Arte Contemporanea.

Ci sarà un'intervista al Prof. Walter Pedullà, giornalista e critico letterario, oltre all'artista e all'autore intervengono:

- il Prof. Stefano Gallo, docente di Storia dell'arte contemporanea - Università Tor Vergata di Roma

- Michela Becchis, storica e critica d'arte - curatrice della collana TAC, Tomografie d'Arte Contemporanea, Exòrma

Baldo Diodato è nato nel 1938 a Napoli, dove ha lavorato fino al 1966, riscuotendo i primi successi con L. Amelio, L. Vergine, A. Bonito Oliva e Luca. Si è trasferito negli Usa fino al 1992, quando è tornato stabilmente in Italia, a Roma. Utilizza una grande varietà di materiali e attraversa molte correnti (Pop-art, New-Dada, Arte concettuale, Performance-art e Transavanguardia), mantenendo sempre una posizione indipendente. Espone in importanti musei e gallerie internazionali.
Le sue opere sono conservate in decine di collezioni, soprattutto private, in America e in Italia. Lavora a Roma, in Piazza del Collegio Romano.

Il critico Francesco Franco ha una laurea quadriennale in Lettere e un’altra specialistica in Storia dell’Arte. È Dottore di Ricerca, ha curato convegni, conferenze, mostre, ha svolto attività di ricerca universitaria con contratto a termine e coordinato gruppi di lavoro per il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Ha studiato vari materiali nelle arti applicate, lavorando con antiquari ed effettuando expertise. È autore di oltre 70 pubblicazioni scientifiche (alcune citate in altri studi). Si è occupato di ricerca bibliografico-archivistica online. È collaboratore del Dizionario Biografico degli Italiani Treccani.

Informazioni, orari e prezzi

Sala Santa Rita, ore 18,30

Contact center 060608

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Altri eventi