Conferenza di Giulia Vannoni

Tycho è un’opera in tre atti del compositore danese Poul Ruders, su libretto dello scrittore Henrick Bjelke, andata in scena per la prima volta ad Århus il 16 maggio 1987. L’opera è dedicata al grandissimo astronomo danese Tycho Brahe (1546-1601) che, con le sue osservazioni del cielo, ha dato un contributo fondamentale alla moderna astronomia. Attraverso ascolti musicali, la conversazione illustrerà quest’opera ambientata a Praga alla corte di Rodolfo II, crocevia di artisti e scienziati, dove Tycho trascorse l’ultima parte della sua esistenza ed ebbe come collaboratore Keplero. Si cercherà di analizzare i motivi dell’interesse che letterati e musicisti hanno provato per questo astronomo, e d’illustrare i rapporti tra teatro d’opera e astronomia, di cui Tycho rappresenta un esempio autorevole, ma non isolato.

Giulia Vannoni s’interessa dei rapporti fra scienza e musica. Laureata in Biologia, con specializzazioni in matematica e fisica, master di Comunicazione della Scienza, svolge attività d’insegnamento liceale e universitario di materie scientifiche. Parallelamente, ha seguito studi di chitarra classica, musica elettronica, laurea in DAMS/Musica e attualmente sta concludendo un dottorato di ricerca in Scienze della Musica. Si dedica anche alla saggistica e alla critica musicale.

Informazioni, orari e prezzi

Accademia di Danimarca

Ore 18.00

Tel. 063265931

Email: accademia@acdan.it

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Altri eventi