Tratto dal romanzo cult di Giorgio Vasta, il racconto di una generazione che ha perso l’innocenza negli anni di piombo arriva come un pugno allo stomaco.
ll tempo materiale di Luigi Ricca è un graphic novel intenso e lacerante. Tratto dall'omonimo romanzo di Giorgio Vasta (Mimumim Fax, 2008), fotografa la vita del nostro Paese nel momento in cui perde definitivamente l'innocenza, passando dall'ottimismo del boom degli anni Sessanta ad una lunga stagione di terrore e di sangue.

Palermo, 1978. Insoddisfatti della vita di provincia in una città (dis)animata da gatti storpi, cani bruciati vivi e uomini inetti istupiditi dalla televisione, i tre undicenni Nimbo, Scarmiglia e Bocca vivono nell’atmosfera di un Paese sconvolto dal feroce sequestro di Aldo Moro.

Conquistati dall’ideologia e dal linguaggio delle Brigate Rosse, decidono di emularne le gesta con una disperata lucidità, generando una terribile scia di caos e violenza, in un progressivo scollamento dalla realtà attraverso il potere di un linguaggio glaciale e asettico.
Solo l’amore potrà mandare in frantumi questa totale mancanza di empatia, generando una crepa profonda e dolorosa che farà crollare l’intero sistema.

Informazioni, orari e prezzi

Libreria Minimum Fax

Ore 19.00

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Altri eventi