Eterna Virna Lisi. Un'interprete eccezionale che ha attraversato sei decenni del cinema italiano, con qualche "incursione" a Hollywood, accanto a nomi come Frank Sinatra, Tony Curtis e Jack Lemmon. Un talento smisurato che le è valso anche quattro David di Donatello, sette Nastri d'Argento, il Premio Bianchi a Venezia, il Prix d'interprétation féminine al Festival di Cannes. Per celebrare la grande attrice, proprio l'8 novembre, nel giorno della sua nascita, torna il Premio
Virna Lisi, giunto alla sua seconda edizione.
Alle ore 20:30, sul palco della Sala Petrassi all'Auditorium, la Fondazione Virna Lisi fondazionevirnalisi.it e una giuria scelta premieranno Paola Cortellesi come "Attrice dell'anno 2016": dopo Margherita Buy, che lo scorso anno ha ricevuto la medesima nomina, è il
turno di un'altra tra le attrici più amate da pubblico e critica. Vincitrice di numerosi premi, tra cui quello come migliore attrice in Maria Montessori - Una vita per i bambini (2007) al Roma Fiction Fest, del David di Donatello come migliore attrice protagonista per Nessuno mi può giudicare (2011) e di un Nastro d'Argento (Premio Nino Manfredi) per Scusate se esisto! (2015), Paola Cortellesi è al cinema con il suo ultimo film, Qualcosa di nuovo.
Ad esibirsi, il cantautore Gino Paoli e il pianista jazz italiano Danilo Rea. Conduce la serata Massimo Giletti. A seguire, la proiezione del film Arabella (1967) di Mauro Bolognini, con le musiche di Ennio Morricone.


Premio Virna Lisi
II edizione
Con Paola Cortellesi, Massimo Giletti, Gino Paoli e Danilo Rea
a seguire proiezione del film Arabella di Mauro Bolognini

Informazioni, orari e prezzi

Ore 20:30

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti, previo ritiro voucher dalle ore 19.30 presso la biglietteria dell'Auditorium Parco della Musica

Contatti:
Ufficio Stampa Fondazione Virna Lisi
stampa@fondazionevirnalisi.it

Dove e quando