I MARTEDI DELLA NATURA. Ciclo di incontri aperti al pubblico

Nell'ambito degli eventi "I martedì della Natura", il 19 febbraio 2019, alle ore 17:00, presso la Sala Serviana del Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari dei Carabinieri, in Via Antonio Salandra 44, in Roma, si terrà l'incontro: "Materia, simbolismo, iconografia" con la pittrice e iconografa Rosanna Cappello.

Di origine salentina, l'autrice ispira la propria opera all'arte bizantina, di cui la Puglia conserva ricche testimonianze, che suscitano, oggi, un grande interesse e offrono nuove prospettive. Partendo da un lavoro di ricerca, Rosanna Cappello illustrerà tecniche, simbologia e curiosità legate all'iconografia classica e all'arte sacra, oggetto anche di suoi numerosi lavori realizzati seguendo con fedeltà i canoni figurativi, le regole compositive ed i materiali della tradizione bizantina.

Molte sono le definizioni date alle icone, da quella poetica: "una finestra aperta sul Cielo" a quella metaforica: "un trattato di teologia a colori". Gli esempi di straordinaria bellezza presenti in Italia sono conservati in tante città: Ravenna, Palermo, Monreale, Cefalù, come anche ad Aquileia e Otranto.

A Roma, la presenza dell'arte bizantina è disseminata in numerose chiese: San Paolo fuori le mura, Santa Maria Maggiore, Santa Maria antiqua al foro romano. In particolare, la Basilica di Santa Prassede, retta dall'ordine dei monaci vallombrosani, in cui l'Oriente si raccoglie nella Cappella di San Zenone voluta da Pasquale I nella prima metà dell' 800.

I dettagli di una icona non sono mai gratuiti, mai puramente decorativi ed hanno sempre un significato che discende da un processo di evoluzione durato svariati secoli, spesso accompagnato da dispute religiose sofferte. Gesti ieratici di straordinaria intensità e complessità per avvicinarsi ai misteri della creazione e della spiritualità.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma