Nell'ambito delle prossime mostre alla Galleria d'Arte Moderna, promosse da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e da Wunderkammern Gallery dell'urban artist Shepard Fairey e del duo di muralisti italiani Sten Lex, previste dal 15 settembre al 22 novembre 2020, verrà realizzata una serie d'incontri, reading e presentazioni nell'area del chiostro/giardino della Galleria alle 18.00 sul tema dell'arte urbana e, in senso lato, della città, come luogo e contenitore appunto di arte ma anche di vita, passioni e miserie umane della nostra realtà contemporanea. Incontri, reading, dibattiti, presentazioni si susseguiranno, fra la metà di settembre e l'inizio di novembre, nell'area aperta sulla città della GAM. 

CALENDARIO

Giovedì 8 ottobre 2020

"SOLITARIO DEI SOLITARI". OMAGGIO "URBANO" A PONTORMO
Da un testo teatrale di Valeria Moretti, un suggestivo reading di Simona Marchini con, al violoncello, il M° Simonpietro Cussino. Una storia "quasi fantastica" centrata sul legame tra Jacopo Pontormo, pittore rinascimentale dalla condotta eccentrica, e un "intruso" presente nel suo corpo che in qualche modo diviene un po' anche partecipe della "stupefacente creatività" dello stesso artista. Una storia quindi con un "ospite in incognito" e con partecipazioni artistiche a sorpresa.

Martedì 13 ottobre 2020
SPAZI D'ARTE A ROMA (1940-1990)
Incontro/presentazione del volume realizzato dalla Sovrintendenza Capitolina in relazione all'omonima mostra di documenti provenienti dal CRDAV Centro Ricerca e Documentazione Arti Visive, allestita presso la GAM e visitabile fino all'11 ottobre. Una ricostruzione delle storie di gallerie, spazi d'arte e associazioni che hanno definito il volto culturale e artistico di Roma come capitale del contemporaneo. Parteciperanno i curatori del volume, Alessandra Cappella, Claudio Crescentini e Daniela Vasta. Previsti interventi di critici, galleristi e animatori di spazi espositivi capitolini.

Giovedì 15 ottobre 2020
«MARA», UNA RAGAZZA FASCISTA A ROMA
Roma, 1933, Mara, una donna del Novecento che adora Mussolini come fosse un divo del cinema. Una storia che potrebbe essere vera, magistralmente ricreata da Ritanna Armeni nel romanzo Mara. Una donna del Novecento, che verrà presentato da Paolo di Paolo, vincitore del Premio Viareggio 2020. Un libro per chi ama le storie vere e per chi vuole approfondire la storia, la libertà e le idee delle donne. All'incontro sarà presente l'autrice accompagnata dalle letture di Galatea Ranzi.

Venerdì 16 ottobre 2020
LE CITTÁ DELLE DONNE
Reading di poesia sulle città globali viste attraverso la parola poetica di donne poetesse, per ridare il senso della poesia nel nostro presente. Intervengono: Antonella Maria Carfora, Patrizia Chianese, Enza Cigliano, Laura Colombo, Rossana Coratella, Stefania Di Lino, Laura Facchini, Raffaella Lanzetta, Maria Teresa Laudenzi, Carolina Lombardi, Camelia Mirescu, Maria Grazia Savino. A seguire il segno delle città raccontate attraverso gli scritti di grandi scrittrici internazionali – Dacia Maraini, Elsa Morante, Patti Smith, Virginia Woolf – letti da Lidia Vitale.
Giovedì 22 ottobre 2020
ACTION/REACTION. ARTE URBANA E STREET ART A ROMA
Incontro/presentazione dell'omonimo volume realizzato dalla Sovrintendenza Capitolina che ridefinisce le modalità di organizzazione, creazione e conservazione dell'arte urbana e street art a Roma, con un particolare punto di vista, quello istituzionale che prevede anche l'attinente ambito legislativo e giuridico. Parteciperanno i curatori del volume, Anna Maria Cerioni, Claudio Crescentini, Federica Pirani, Salvatore Vacanti e Daniela Vasta. Previsti interventi di street artist e curatori.

Giovedì 5 novembre 2020
OCCHI BLU PROFONDI. STORIE DI DONNE D'ARTE, IN CITTÀ
Uno straordinario e toccante viaggio nell'arte alla scoperta di tre grandi donne dell'arte internazionale fra XIX e XX secolo, anche in rapporto con la loro città d'appartenenza: Parigi. La pittrice Jeanne Hebuterne, ultimo amore di Modigliani, la scultrice Camille Claudel, allieva e amante di Rodin e la fotografa Dora Maar, musa e compagna di Picasso. L'incontro è a cura di Gina Ingrassia e in collaborazione con Inmagina.

MODALITÀ D'ACCESSO: ingresso con prenotazione consigliata gratuita allo 060608, per max 60 persone. Entrata gratuita solo nell'area prevista per l'incontro con sedute a distanziamento di norma. Le mostre allestite nel museo non potranno essere visitate.
ENTRATA NEL MUSEO: all'arrivo al museo, il visitatore dovrà attendere il proprio turno di ingresso e mantenere la distanza di sicurezza. Verrà sottoposto a misurazione della temperatura tramite termoscanner e in caso di un risultato uguale o superiore ai 37.5 gradi non gli verrà consentito l'accesso. Al termine di questa operazione potrà accedere all'area esterna prevista per l'incontro senza passare dalla biglietteria. Ai varchi di accesso sono disponibili gel disinfettanti per igienizzare le mani. Durante gli incontri  è obbligatorio l'utilizzo delle mascherine e sarà mantenuta la distanza di sicurezza dalle altre persone mediante la collocazione di sedie ad un metro di distanza fra loro. Per evitare assembramenti o affollamenti, è stata predisposta una specifica segnaletica nel percorso d'entrata.

Durata dell'incontro max h 1.30.

Inizio di tutti gli incontri alle ore 18.00; chiusura museo ore 21.30.
In caso di maltempo l'incontro sarà rinviato ad altra data.

AUTUNNO URBANO ALLA GAM 
Reading teatrali e poetici, incontri, lectures
Un concentrato programma di eventi nel rispetto delle norme di sicurezza e distanziamento fisico

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Altri eventi