L'Università degli Studi eCampus presenta, all'interno della propria rassegna editoriale, il libro di Roberta Bruzzone e Emanuela Valente "FAVOLE DA INCUBO - Dieci (più una) storie di femminicidi da raccontare per impedire che accadano ancora" (De Agostini, 2020, pag. 304). 

L'appuntamento è per giovedì 3 dicembre, ore 18.30,  con il webinar  on line sui canali Facebook e Youtube di eCampus, in compagnia dell'autrice Roberta Bruzzone e della giornalista Marida Lombardo Pijola.

A partire da dieci casi di cronaca nera tra i più sconvolgenti degli ultimi anni, un'analisi lucida e necessaria sulle cause alla base dei femminicidi e su cosa ciascuno di noi può fare per cambiare le cose.

I maschi sono intelligenti, le femmine sono utili. I maschi sono "progettati" per comandare, le femmine per accudire. Gli uomini devono provvedere economicamente alla famiglia e realizzarsi nel lavoro, le donne devono stare a casa. Questi sono solo alcuni degli stereotipi di genere più comuni che ancora permeano la nostra cultura. Pensate che siano in gran parte retaggi di un passato ormai superato? Questo libro ci dice che non è affatto così. Gli stereotipi di genere sono tra noi, ogni giorno. E no, non sono affatto "innocui", come molti sembrano considerarli. Attraverso la ricostruzione di dieci casi di femminicidio tra i più sconvolgenti degli ultimi anni, Roberta Bruzzone ed Emanuela Valente analizzano i principali preconcetti culturali e sociali che hanno operato in queste vicende inconcepibili, eppure reali. Stereotipi, pregiudizi e tabù a cui hanno obbedito un po' tutti: le vittime, gli assassini, l'opinione pubblica e perfino i media che ne hanno parlato. Il quadro che ne emerge non è consolatorio: le idee sessiste sono ancora molto radicate, in ognuno di noi, senza distinzioni di condizione economica e culturale. Lungi dal voler giudicare, ma con lucidità e senza fare sconti a nessuno, "Favole da incubo" intende aiutarci a prendere coscienza di quelle voci che parlano dentro di noi, spingendoci ancora, nostro malgrado, a fare  distinzioni  di  genere nella vita  di ogni giorno.  

Perché la  presa di coscienza è il primo, necessario passo per cominciare a scardinare questi schemi mentali e fare in modo che crimini tanto orribili non trovino più un terreno in cui mettere radici, crescere e riprodursi. Intervenire in tempo per fermare l'escalation è possibile, e soprattutto è possibile innescare quel profondo cambiamento culturale che può mettere fine una volta per tutte alla violenza sulle donne.

ROBERTA BRUZZONE
Psicologa forense e criminologa, è la profiler più famosa in Italia. È consulente tecnico nell'ambito di procedimenti penali, civili e minorili ed è consulente scientifica di numerosi programmi televisivi che si occupano di cronaca e attualità. www.robertabruzzone.it

EMANUELA VALENTE
Esperta di comunicazione e blogger, collabora con numerose testate. Ha creato e cura il sito "In Quanto Donna", il primo e più completo osservatorio online sul femminicidio in Italia. www.inquantodonna.it

MARIDA LOMBARDO PIJOLA
Marida Lombardo Pijola è giornalista, per trent'anni inviata speciale al Messaggero. Ha scritto "Ho 12 anni faccio la cubista mi chiamano principessa. Storie di bulli, lolite e altri bimbi" (2007), "Facciamolo a Skuola, storie di quasi bimbi" (2011), il romanzo "L'età indecente" (2009) e, da ultimo, "L'imperfezione delle madri" (2020). È opinionista sui principali network nazionali e tiene un blog sull'Huffington Post dedicato ai temi della famiglia e delle donne. Tra gli altri riconoscimenti, ha ricevuto una targa da Telefono Azzurro per il suo impegno in favore dei minori.

WEBINAR PRESENTAZIONE LIBRI

FAVOLE DA INCUBO
Dieci (più una) storie di femminicidi da raccontare per impedire che accadano ancora
di Roberta Bruzzone e Emanuela Valente (De Agostini, 2020, pag. 304)
Intervista a Roberta Bruzzone di Marida Lombardo Pijola

GIOVEDI' 3 DICEMBRE 2020 - ORE 18.30
In diretta sui canali Facebook e Youtube di Università eCampus
https://www.facebook.com/unieCampus/
https://www.youtube.com/user/UniversitaeCampus

L'Università eCampus è un Ateneo che, attraverso una didattica e-learning, propone 56 percorsi di laurea e numerosi master altamente professionalizzanti. Tra i principali obiettivi, la c.d. "Terza Missione", l'insieme cioè di tutte quelle attività con le quali l'Università, oltre a fare Alta formazione e Ricerca, entra in contatto con il contesto socio-economico attraverso il trasferimento e la valorizzazione delle conoscenze. Ciò sin dalla sua istituzione (con Decreto del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca  del  30 gennaio 2006) e  grazie alla presenza capillare con proprie sedi  in tutte le principali città d'Italia.

Informazioni, orari e prezzi

Per informazioni: 
eventiecampus@uniecampus.it
Numero verde: 800 27 17 89
www.uniecampus.it

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Appuntamenti virtuali