La IUC omaggia il genio tedesco con un progetto in streaming su Youtube e Facebook domenica 21 e mercoledì 31 marzo: una primavera bachiana all'insegna della rinascita

Happy BachDays è il nuovo appuntamento musicale in streaming gratuito dell'Istituzione Universitaria dei Concerti di Roma in programma domenica 21 marzo, omaggio all'immenso compositore in occasione della data "tedesca" del suo compleanno.

Se è vero che Johann Sebastian Bach nacque ad Eisenach, in Germania, il 31 marzo del 1685, è pur vero che il calendario luterano tedesco al tempo seguiva ancora il calendario giuliano, "indietro" di dieci giorni. E non è un caso che l'omaggio a Bach sia ancora oggi da molti celebrato in una data speciale, il 21 marzo, giorno che coincide con l'inizio della primavera e che simbolicamente, mai come quest'anno, assume i contorni di un segnale di rinascita e di speranza di un nuovo inizio. In questo senso anche la figura di Bach assume una valenza simbolica di tutta la tradizione musicale classica.


Molti i musicisti coinvolti in questo progetto, ad attestare l'impegno della IUC nel sostenere gli artisti, vera linfa vitale della scena musicale, fortemente penalizzati dall'attuale situazione: una scelta etica oltre che artistica.

Solisti affermati come il pianista Andrea Bacchetti, il violoncellista Luca Pincini e l'organista Luca Scandali, ma anche alcuni dei migliori talenti provenienti da scuole prestigiose come l'Accademia Chigiana di Siena, il Conservatorio Santa Cecilia di Roma e il Trinity Laban Conservatoire di Londra: la chitarrista Aurora Orsini, la soprano Sofia Celenza, il liutista Edoardo Blasetti e il violinista Sebastian Zagame. Saranno loro i protagonisti di una lunga e ricca maratona musicale con alcuni capolavori di Bach per strumenti ogni volta diversi, disseminati nell'arco della giornata di domenica 21 marzo a partire dalle ore 10, visibili sul canale YouTube, sulla pagina Facebook e sul sito della IUC.

Per non dimenticare anche la "vera" data di nascita del compositore, mercoledì 31 sarà invece la volta delle "Variazioni Goldberg" interpretate da Andrea Bacchetti.

Programma

Domenica 21 marzo
Happy BachDays 2021 (I)

Maratona: ore 10, 12, 17, 18, 19 e 21

LUCA PINCINI violoncello
Bach Preludio, Sarabanda e Giga dalla Suite per violoncello solo in sol maggiore BWV 1007

LUCA SCANDALI organo
Bach Preludio e Fuga in re minore BWV 538

EDOARDO BLASETTI liuto
Bach Prelude, Sarabande e Gavotte I e II dalla Suite per liuto in sol minore BWV 995

SEBASTIAN ZAGAME violino
Bach Adagio e Fuga dalla Sonata in sol minore per violino solo BWV 1001

AURORA ORSINI chitarra, SOFIA CELENZA soprano
Bach Courante e Allemande dalla Suite per liuto in sol minore BWV 995 (tr. per chitarra in la minore)
Heitor Villa-Lobos Bachianas brasileiras n. 5

ANDREA BACCHETTI pianoforte
Bach Toccata in mi minore BWV 914
Minuetto e Aria (dal Libro di Anna Magdalena)
Suite francese n. 5 in sol maggiore BWV 816

Mercoledì 31 marzo
Happy BachDays 2021 (II)
ore 21

ANDREA BACCHETTI pianoforte
Bach Variazioni Goldberg BWV 988

Informazioni, orari e prezzi

In streaming:
Canale Youtube: iucsapienza2011
facebook: Istituzione Universitaria dei Concerti
www.concertiiuc.it

Informazioni per il pubblico:
tel. 06 3610051-2
www.concertiiuc.it

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Appuntamenti virtuali