Il lavoro sulla figura di Tiresia continua. Seguendo la voce di Tempest vorremmo continuare a condividere in teatro i suoi versi. Il nostro precedente lavoro Tiresias è tratto dal poemetto iniziale del libro Hold your own/Resta te stessa. Vi è poi nel volume una seconda parte. Se nella prima, tutto d'un fiato, viene ripercorsa la vicenda delle tante vite di Tiresia all'interno della sua lunga vita, qui si respira profondo e con la lente che ingigantisce le piccole cose si assaporano i dettagli, si ingrandiscono gli istanti. Infanzia, vita di donna, vita da uomo e cecità sono i quattro quadri in cui si muovono queste poesie. A tratti sembra di lavorare ancora sui materiali di Tiresias, sulle parti poi escluse per essere accolte altrove. Si scorgono le intelaiature di nuove forme pur appartenenti allo slancio del poemetto iniziale e ci si perde dentro, così come nelle suadenti e dolorose pagine in cui ci si immerge nel dono intimo di un diario.
Un lato b del nostro viaggio sul veggente dalle tante vite, sulla donna che non ha mai smesso di essere, sullo sguardo mai perduto, su Tiresia che continua a parlarci. Vorremmo allora condividere questo per noi irrefrenabile motore umano, concederci una lettura di poesie ad alta voce che Gabriele e Giulia metteranno a disposizione di chi vorrà aggiungersi a loro.

Kate Tempest
Rapper, poetessa, compositrice, scrittrice, drammaturga e spoken word performer britannica nata il 22 dicembre del 1985. Nel 2013 ha vinto un Ted Hughes Award per il suo album in studio Brand New Ancients ed è stata nominata Poetessa della Nuova Generazione dalla Poetry Book Society, un riconoscimento assegnato una volta ogni decade. I suoi dischi Everybody Down e Let Them Eat Chaos sono stati nominati per il Mercury Music Prize. Il secondo è accompagnato da una raccolta di poesie (omonima), che a sua volta ha avuto una nomination per il Costa Book of the Year nella categoria "Poesia". Il suo romanzo d'esordio The Bricks That Built the Houses è stato un bestseller del Sunday Times e ha vinto un Books Are My Bag Readers per il Miglior Autore Esordiente. È stata nominata miglior artista solista femminile internazionale ai Brit Awards 2018.


4 / 5 dicembre ore 21 in streaming www.teatrobelli.it 
HOLD YOUR OWN/Tiresias, B side
lettura scenica a cura di Bluemotion dal testo di Kate Tempest
traduzione Riccardo Duranti
regia Giorgina Pi
con Gabriele Portoghese e Giulia Weber
ambiente sonoro Collettivo Angelo Mai
luci Andrea Gallo
produzione 369gradi/Angelo Mai/Bluemotion

Non si impara.
Si ricorda.
Kate Tempest

TREND
nuove frontiere della scena britannica - XIX edizione
festival a cura di Rodolfo di Giammarco
23 ottobre – 21 dicembre 2020
Teatro Belli – piazza Sant'Apollonia 11/a- 06 5894875
spettacoli ore 21,00 in streaming – biglietto unico 3 €

Appartiene ad un evento principale:

  1. Trend 2020, XIX edizione  Terminato

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Appuntamenti virtuali