L'artista indipendente Paola Romoli Venturi parteciperà sabato 5 dicembre alla sedicesima edizione della Giornata del Contemporaneo, promossa da AMACI (Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani) con il suo nuovo lavoro "Il cappello del momento!" (in allegato concept ed immagine) pensato durante il lockdown e realizzato nella fase 2 a maggio 2020.

Paola Romoli Venturi attraverso un mini programma che si dipana nell'arco della giornata di sabato 5 dicembre con diverse azioni online e offline illustrerà il progetto "Il cappello del momento!". Alle ore 10.00 lancio del video "Il cappello del momento! TOUR #7". Alle ore 12.00 studio visit online con dialogo con il pubblico. Alle ore 16.00 performance dal vivo "Il cappello del momento! TOUR" in diretta streaming dal 'fontanone del Gianicolo' a Roma.  Alle ore 20.00 lettura streaming del testo performativo "Non riesco a tornare a casa".
Le immagini del progetto si riverbereranno per tutta la settimana fino all'11 novembre attraverso 'storie' diffuse online con l'hashtag #giornatadelcontemporaneo.

Programma sabato 5 dicembre 2020
Ore 10.00 lancio sui social (Facebook e Instagram) del video "Il cappello del momento! TOUR#7"
Video realizzato a Roma nella fase 2, maggio 2020.  Nel video Paola Romoli Venturi  indossando il cappello del momento ruota intorno a se stessa  guardando cinque luoghi di Roma. Il cappello ci porta altrove e ci fa vedere quello che abbiamo sempre visto attraverso un filtro che descrive una nuova storia. Il tour si chiude con l'azione fatta dalla Romoli Venturi alle 'tre cannelle' dove gli spazi - a maggio 2020 erano ancora interdetti - e per vederli ha ruotato su se stessa con le mani sugli occhi. Le mani, impedendo lo sguardo, offrono una visione profonda nella propria memoria.
Ore 12.00 studio visit in diretta FB sul profilo Paola Romoli Venturi. L'arista ci racconterà il progetto "Il cappello del momento!" e il pubblico potrà porre domande e intervenire nella chat di Facebook.
Ore 16.00 performance dal vivo in diretta streaming "Il cappello del momento! TOUR"
Paola Romoli Venturi in diretta streaming dalla Fontana dell'Acqua Paola in Via Garibaldi snc a Roma, guarderà l'acqua che sgorga dal 'fontanone del Gianicolo'.  Un'acqua che i Romani portarono a Roma dal lago di Bracciano. Paola Romoli Venturi, nei mesi di agosto e settembre 2020, si è immersa nella natura e nell'acqua del lago, dove ha elaborato il suo ultimo testo: "Non riesco a tornare a casa".
Ore 20.00 lettura, in diretta FB sul profilo Paola Romoli Venturi, del testo performativo "Non riesco a tornare a casa"

La Giornata del Contemporaneo, coinvolge musei, fondazioni, istituzioni pubbliche e private, gallerie, studi e spazi d'artista per raccontare la vitalità dell'arte contemporanea Italiana. La Giornata del Contemporaneo si conferma, anche in un contesto di emergenza come quello che stiamo vivendo, uno degli appuntamenti più attesi dal pubblico, che ha dimostrato interesse – sia online che offline – a conoscere, luoghi d'arte pubblici e privati, prendendo parte attivamente a dibattiti e laboratori, in contatto con gli artisti e l'arte del presente.

Il cappello del momento! 
progetto di Paola Romoli Venturi
Sabato 5 dicembre 2020
Online ore 10.00/20.30 sulla pagina FB Paola Romoli Venturi e sul profilo IG paolaromoliventuri_ 
Offline/Online ore 16.00 'fontanone del Gianicolo' (Fontana dell'Acqua Paola) in Via Garibaldi snc, Roma

Il cappello del Momento! ci porta altrove, ci fa vedere quello che abbiamo sempre visto attraverso un filtro che descrive una nuova storia, una nuova memoria.
A seguito del lockdown ho sentito la necessità di riappropriarmi delle abitudini, delle passeggiate, della città e l'ho fatto indossando 'Il cappello del momento!'.
Durante la quarantena mi ha colpita la pubblicità di un cappello nero con visiera trasparente. Quattro foto montate a mosaico con il fronte, i profili e il dietro del copricapo e un breve video nel quale un bambino con indosso il cappello ruota su se stesso guardando perplesso l'interlocutore di fronte a lui. Quando ho scaricato il video ho scoperto che il file aveva un titolo: il cappello del momento seguito da un punto esclamativo.
Questo video e questo motto sono stati nella mia mente durante tutto il lockdown.  Avevo deciso di acquistare il copricapo on line ma, in un blitz di spesa alimentare a fine fase 1, ho notato sullo scaffale di un negozio cinese sotto casa una testa in polistirolo che indossava 'Il cappello del momento!'. L'ho acquistato per poterlo indossare durante le prime uscite della fase 2. L'idea era di ruotare su me stessa per rivedere attraverso il filtro del cappello i luoghi del vivere quotidiano precovid.
La prima uscita è stata il 19 maggio 2020 a Villa Borghese, una passeggiata che faccio abitualmente dalla Galleria Borghese fino al Pincio. Ho indossato il cappello e ho guardato l'obiettivo di fronte a me e ruotando su me stessa, ho guardato quello che mi circondava attraverso il cappello del momento. Il cappello con la sua visiera di plastica leggermente accidentata mi ha fatto 'rivedere' la città attraverso una maschera che protegge e isola contemporaneamente.
Ho ripetuto questa azione rifacendo le passeggiate abituali: Castel Sant'Angelo, Piazza Navona, Colle Oppio, Aventino, Trinità dei Monti, MAAM museo dell'altro e dell'altrove, lago di Trevignano, Monte Tuscolo e così via fino al complesso delle Tre Cannelle sulla Laurentina, ma arrivata qui le tre chiese erano ancora chiuse causa Covid e d'istinto ho tolto il cappello e ho messo le mani sugli occhi e ho ruotato su me stessa. Il cappello magico ci porta altrove e ci fa vedere quello che abbiamo sempre visto attraverso un filtro che descrive una nuova storia ma non può farci vedere quello che ci è ancora interdetto. 'Il cappello del momento!' offre una visione distorta, fuori fuoco. Le mani, che impediscono lo sguardo, offrono una visione profonda.

Informazioni, orari e prezzi

Info:
paolaromoliventurirovesciare@gmail.com
facebook: Paola Romoli Ventura
instagram: paolaromoliventura

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Appuntamenti virtuali