Racconti, arte, cultura, immagini e scambi attraverso la rete per celebrare, seppure ancora a distanza, il Natale di Roma con un programma di iniziative digitali da seguire sui canali social del Teatro di Roma.

Un omaggio alla nascita della Città Eterna e alla riscoperta dei volti urbani e artistici di Roma, dei suoi luoghi, ma anche delle sue molteplici sfaccettature catturate dallo sguardo di giovani ragazzi e ragazze, attraverso una staffetta di incontri e un puzzle di immagini proposti in due momenti video in onda mercoledì 21 aprile.

Si inizia alle ore 17.00 con Dov'è il centro di Roma? I luoghi della città raccontati dagli adolescenti, a cura di Roberto Gandini e Gianluca Rame, una raccolta video di interviste a studenti e studentesse di alcune scuole romane impegnate con il Laboratorio Teatrale integrato Piero Gabrielli attorno al progetto teatrale e musicale dedicato al Purgatorio di Dante per i 700 anni dalla morte del sommo poeta. Un'esplorazione della Roma dei ragazzi, per restituire le tante città di Roma, dove nel tempo si sono sovrapposti stili, epoche e segni, e per ricostruire insieme una mappa emozionale della capitale, fatta dei luoghi che gli adolescenti frequentano, quelli che riconoscono come loro spazi e quelli poco frequentati, quelli dove sono stati felici e quelli in cui hanno paura di andare. Partendo da una domanda che, se posta a ragazze e ragazzi di diversi quartieri di Roma, non avrà mai una risposta univoca: "qual è, per te, il centro di Roma?".


Si prosegue alle ore 18.00 con La Roma degli errori e la Roma dei segni, quinto e ultimo degli incontri condotti da Graziano Graziani del laboratorio partecipativo e artistico Immagini di Città. Con Paolo Fallai, giornalista e scrittore, profondo conoscitore delle vie di Roma, che ha raccontato da molti punti di vista, andremo per i luoghi "sbagliati" della Capitale alla riscoperta delle targhe che riportano informazioni erronee, oppure delle false attribuzioni che si sovrascrivono a quelle vere, costruendo una mitografia verosimile ma, a volte, non del tutto esatta; mentre Giorgio de Finis, antropologo, artista e curatore del progetto Museo delle periferie, proporrà il suo personale viaggio tra i segni che riscrivono la città con l'intervento La città tatuata: geografia dei fregi e degli sfregi urbani dipinti, aggirandosi tra i murales e altre istallazioni artistiche che, come moderni monumenti e architetture, aggiungono o modificano l'immaginario sulla pelle di Roma.

Buon compleanno alla Città eterna con un doppio omaggio del Teatro di Roma
fruibile in streaming sui canali social, mercoledì 21 aprile, per un viaggio dentro Roma che è leggenda e narrazione in continua evoluzione, sempre immersi nella bellezza dell'arte e della cultura.

Il Teatro di Roma festeggia il NATALE DI ROMA

ore 17.00 DOV'È IL CENTRO DI ROMA? I LUOGHI DELLA CITTÀ RACCONTATI DAGLI ADOLESCENTI

a cura di Roberto Gandini e Gianluca Rame

ore 18.00 LA ROMA DEGLI ERRORI E LA ROMA DEI con Paolo Fallai
LA CITTÀ TATUATA: GEOGRAFIA DEI FREGI E DEGLI SFREGI URBANI DIPINTI con Giorgio De Finis

Le iniziative rientrano nell'ambito della manifestazione "Natale di Roma 2021" del Comune di Roma

Informazioni, orari e prezzi

Canali social:
Facebook: @teatroargentinaroma @teatroindia @teatrovillatorlonia
Instagram: teatrodiroma
YouTube: Teatro di Roma
Sito web: www.teatrodiroma.net
Radio India: www.spreaker.com

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Appuntamenti virtuali