Tre artisti per affrontare e conoscere la pittura veneta e la sua evoluzione dalla eredità lasciata da Bellini, Mantegna e Lotto
Giorgione, pochi dipinti di chiara attribuzione, spesso dal significato incerto, e una vita breve circondata da un alone di mistero: una realtà più simile ad una leggenda che ad una biografia.
Tiziano, fulcro del periodo di splendore della Repubblica di Venezia tra il XV e il XVI secolo, con opere dalle tinte forti ma al contempo raffinate, energiche ed eleganti
E poi Tintoretto che accompagna la virata dello stile verso il manierismo, addirittura a volte precursore dell'arte barocca, il Furioso, come lo definì il Vasari per il suo carattere forte e l'uso drammatico della prospettiva e della luce.
Come sempre la lezione delineerà gli artisti analizzandone nel dettaglio i dipinti più noti e che li hanno resi immortali

Per info e costi, potete consultare il nostro sito seguendo questo link: https://bit.ly/3mUoJ7X

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Appuntamenti virtuali