Per tre martedì consecutivi, alle ore 18.30, Teatro Villa Pamphilj, Logos Festival della parola e Opere da tre soldi organizzano un miniciclo di incontri online dal titolo O3S Booklaunch.

Si parte il 15 dicembre, quando Graziano Graziani, autore e critico teatrale, curerà la presentazione della collana digitale O3S insieme al direttore della stessa Antonio Sinisi.

Si prosegue il 22 dicembre con la scrittrice, sceneggiatrice e giornalista Veronica Raimo con il suo "Domani i giornali non usciranno" e la scrittrice regista Francesca Staash con "Oswald", un appuntamento che prevede una presentazione incrociata, in cui saranno proprio le autrici dei testi a intervistarsi vicendevolmente.


L'ultimo appuntamento, quello del 29 dicembre, sempre con la stessa formula vedrà protagonisti Ruocco & Talarico,  il duo dalla comicità grottesca e ricercata, con "il Successo non è successo" e l'attore  Daniele Parisi con "Dialoghi con il vicino – parte I"

O3S Booklaunch è una produzione Teatro Villa Pamphilj (Dir. Artistica Veronica Olmi), Logos Festival della Parola, Opere da 3 Soldi e rientra in #Romarama, il programma culturale promosso da Roma Capitale.

OPERE DA TRE SOLDI nasce nella primavera del 2020.
O3S è in primis un progetto culturale. Una collana digitale di testi che funge da raccoglitore di drammaturgia, testi e pièce, saggistica prevalentemente teatrali che a breve si estenderà anche al cinema.
O3S si basa su ricerca, creazione, sperimentazione e trasformazione dell'esistente attraverso la produzione, pubblicazione, diffusione di "teatro scritto" e non solo.
O3S è una bottega che produce e-book nei tre formati: pdf / epub / mobi sfruttandone tutte le potenzialità specialmente nel pdf dinamico (o anche il flipbook) che permette la realizzazione di un formato interattivo dove la parola si sposa con contenuti multimediali (audio, video, immagini, ipertesti).
O3S è un modo di dare voce a testi originali ma anche a testi sommersi (dimenticati e fuori dai canoni di diritti d'autore). Mette insieme il contemporaneo con il passato guardando al futuro. Se tutte le produzioni, in questo momento, sono tutte digitali, lo sguardo è verso la produzione di oggetti di pensiero che si possano toccare: i libri! Si è persa da po', ad esempio, la pubblicazione di teatro "da leggere" e Opere da Tre Soldi vuole recuperare questa bellezza, la bellezza di immaginare ovvero quella per ogni lettore di ricrearsi e ricreare una scena nei suoi pensieri.
O3S stabilisce con autrici e autori accordo basato sulle licenze Creative Commons evitando che ci siano riproduzioni del proprio testo senza permesso dell'autrice/ore.

Graziano Graziani (Roma, 1978) è scrittore e critico teatrale. Collabora con Radio 3 Rai (Fahrenheit, Tre Soldi) e Rai 5 (Memo). Caporedattore del mensile Quaderni del Teatro di Roma, ha collaborato con Paese Sera, Frigidaire, Il Nuovo Male, Carta e ha scritto per diverse altre testate (Opera Mundi, Lo Straniero, Diario). Ha pubblicato vari saggi di teatro e curato volumi per Editoria&Spettacolo e Titivillus. Ha pubblicato l'opera narrativa Esperia (Gaffi, 2008); una prosa teatralizzata sugli ultimi giorni di vita di Van Gogh dal titolo Il ritratto del dottor Gachet (La Camera Verde, 2009); I sonetti der Corvaccio (La Camera Verde, 2011), una Spoon River in 108 sonetti romaneschi; i reportage narrativi sulla micronazioni Stati d'eccezione. Cosa sono le micronazioni? (Edizioni dell'Asino, Roma, 2012). Cura un blog intitolato anch'esso Stati d'Eccezione.

Veronica Raimo è nata a Roma nel 1978. Ha pubblicato il suo romanzo di esordio Il dolore secondo Matteo per minimum fax nel 2007, e il suo secondo romanzo Tutte le feste di domani per Rizzoli nel 2013. Nel 2017 è uscita in Germania è uscita una sua raccolta di racconti (Eines Tages alles dir, Launenweber). Le sue poesie sono state raccolte all'interno dell'antologia Fuori dal cielo edita da Empirìa.
Nel 2008 è stata selezionata per l'International Writing Program di Iowa City. Nel 2012 ha scritto la sceneggiatura del film Bella addormentata di Marco Bellocchio. Nel 2017 ha scritto la pièce Domani i giornali non usciranno, portato in scena dalla compagnia Barone Chieli Ferrari.
Ha pubblicato racconti su diverse riviste tra cui: Nuovi Argomenti, Granta Italia. Un suo racconto è stato pubblicato in Svezia, e uno negli Stati Uniti. Traduce dall'inglese all'italiano per diverse case editrici. Ha scritto e scrive per diversi giornali e riviste, tra cui D, Xl, il manifesto, Corriere della Sera, Amica e collabora regolarmente con Rolling Stone.

Francesca Staash è regista e autrice di teatro e audiovisivo. Si è diplomata alla London Film School nel 1997. Il suo primo lungometraggio "Happy Days Motel" è stato prodotto da Rai Cinema, all'interno dell'esperimento dei Webmovies. Ha al suo attivo quasi 40 regie teatrali tra cui "Il Dolce Mondo Vuoto" con Lino Guanciale, "Anticamera" con Giorgio Marchesi, Gianantonio Martinoni, Linda Di Pietro e "Piazzato Bianco". E' in preparazione del suo secondo film "Meglio solo che senza di te" e sta sviluppando vari progetti seriali

Luca Ruocco & Ivan Talarico DoppioSenso Unico: compagnia fondata nel 1999, ha prodotto, tra gli altri, "La variante E.K." (2013), "gU.F.O." (2014) e "Operamolla" (2015), portandoli in scena nelle principali città italiane. Lo stile del duo è improntato su una comicità grottesca e ricercata, sempre attenta al linguaggio ed ai giochi di parole così come al rapporto diretto e intimo con il pubblico. L'impianto scenico è semplice, costruito intorno a situazioni spiazzanti e surreali, dai ritmi veloci e dall'umorismo disarmante.

Daniele Parisi Si diploma come attore nel 2008 all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d'Amico".
In teatro lavora con: Antonio Calenda, Lorenzo Salveti, Lilo Baur, Giancarlo Fares, Francesco Lagi, Romeo Castellucci, Massimo Chiesa, Vincenzo Manna, Giovanni Greco.
Al Cinema lavora con: Matteo Botrugno e Daniele Coluccini (Il Contagio - 2017); Gianni Zanasi (Troppa Grazia - 2018); Duccio Chiarini (L'Ospite - 2018) "Orecchie" di Alessandro Aronadio.
In tv lavora con Mattia Torre,Michele Alhaique, Eros Puglielli, Renato De Maria, Stefano Vicario.
Dal 2011 approfondisce la sua personale ricerca teatrale attraverso la scrittura di scena realizzando gli spettacoli: Abbasso Daniele Parisi (2011); Ab hoc et ab hac (2013); Inviloop (2015); La vita è una beffa (2016); Euhoè! (2018); Dopo innumerevoli minacce (2019); Abbasso (2019).
Nel 2016 vince il Premio Nuovo Imaie Talent Award come Miglior Attore Italiano Esordiente al Festival del Cinema - Venezia73. Nel 2017 vince il Premio come Miglior Attore al Monte-Carlo Film Festival de la Comédie. Nel 2019 pubblica il libro "Abbasso", una raccolta di tutti i suoi testi teatrali, con la casa editrice Alter Erebus.

Antonio Sinisi Vive a Roma dove è nato nel 1975. Studia Economia Politica fino a quando non entra a far parte di una compagnia di teatro. Nel 1999 debutta come attore e dirige laboratori di teatro per bambini, ragazzi e adulti. Nel 2005 debutta come regista. Organizza eventi tra cui Logos – Festa della Parola e Limnesia – Teatri alla Sorgente e rassegne teatrali e cinematografiche. Attualmente dirige laboratori sotto il nome di VLAT (Via Libera al Teatro). Nel 2015 vince una residenza artistica al Teatro Studio Uno di Roma con la messa in scena TETRO che nel luglio 2015 partecipa al Roma Fringe Festival fuori concorso all'interno della sezione #scenaromana. Lo stesso lavoro è scelto all'interno dei migliori spettacoli di Rete Critica. Nel 2016 vince il premio Miglior Regia del Festival Note di Regia organizzato dal Teatro Hamlet di Roma con MINIMACBETH. Nell'aprile 2019 pubblica il suo primo libro: ASTRATTI • Operette Amorali.

Informazioni, orari e prezzi

Canali social:
Facebook: TSVCorsini
Instagram: teatrovillapamphilj
Canale Youtube: Teatro Villa P
amphilj 

Teatro Villa Pamphilj:
Orario segreteria: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 18
tel. 06 5814176     
scuderieteatrali@gmail.com
www.teatrovillapamphilj.it    promozione@teatrovillapamphilj.it
Per seguire gli aggiornamenti sui social: #Romarama e #laculturaincasa 

Dove e quando