Dal 26 al 28 dicembre 2020 e dal 2 al 4 gennaio 2021 sarà di scena direttamente dal palco dell'Auditorium Live Stage il teatro di narrazione di Ascanio Celestini che porterà nelle case un progetto originale dal titolo Posto unico. Storie e controstorie, prodotto dalla Fondazione Musica per Roma, che unisce parola, musica e disegno.  L'attore e autore, che nel corso della sua carriera ha "raccolto storie di contadini e operai, infermieri psichiatrici e operatori di call center, minatori e detenuti", condividerà ogni sera una storia diversa con diversi e straordinari musicisti in un dialogo narrativo intenso e sempre nuovo, illustrato dal pittore Franco Biagioni. Celestini, già premiato col Premio Ubu speciale "per la capacità di cantare attraverso la cronaca la storia di oggi come mito e viceversa", intreccerà i suoi racconti con Paolo Fresu, Ambrogio Sparagna, Antonello Salis, Giovanna Marini, Peppe Voltarelli, Alfio Antico, in un insieme unico di ritmo, umorismo e poesia. Oltre alla presenza fissa del fisarmonicista Gianluca Casadei tra gli ospiti ci saranno grandi intellettuali italiani che ci aiuteranno a capire la verità che cerca di raccontarci la fiaba, da Luigi Manconi a Christian Raimo, da Lirio Abbate a Franco Lorenzoni, da Francesca Maria Corrao a Angelo D'Orsi.

Informazioni, orari e prezzi

Canali social:
PAGINA FACEBOOK AuditoriumParcodellaMusica   
CANALE YOUTUBE AuditoriumTV

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Appuntamenti virtuali