Museo archeologico per Roma: visite, attività didattiche, laboratori, seminari

Archeologia per Roma è un museo didattico e interattivo sull’archeologia a Roma. Propone

uno sguardo originale sulla storia antica di tutta la Capitale, in un rapporto diverso fra Centro

e periferie urbane.

Il museo, destinato agli adulti e ai bambini, ha come obiettivo quello di diventare un luogo da frequentare e da vivere insieme, imparando piacevolmente cose diverse sul mondo antico.

Sono previste diverse attività, didattiche, culturali e di intrattenimento che saranno curate da

archeologi con una lunga esperienza didatticomuseale.

La visita

La visita, per i più piccoli, ha lo scopo di stimolare la curiosità verso il mondo antico

attraverso strumenti interattivi e la possibilità di toccare con mano i reperti archeologici.

Gli altri visitatori potranno conoscere, attraverso la lettura di pannelli facilmente

comprensibili e la visione di oggetti d’uso quotidiano, alcuni aspetti della storia di Roma antica i cui resti sopravvivono ancora, in grandissima parte, fuori dalle Mura Aureliane.

Laboratori per bambini

I laboratori consentono ai bambini di conoscere alcune tecniche di produzione del mondo

antico e di acquisire nuove conoscenze divertendosi.

I primi vasai

Attività: realizzazione di un vasetto.

Materia prima: argilla.

Destinatari: scuola primaria e secondaria di primo grado.

Durata: 2 ore circa.

Dopo una breve illustrazione delle tecniche e dei metodi di fabbricazione dei contenitori

ceramici nel mondo antico, i bambini, partendo da un pezzo di argilla e seguendo le

indicazioni degli archeologi, realizzeranno un vaso. L’oggetto sarà poi decorato con piccoli

segni, con conchiglie o con bastoncini.

A ciascun partecipante sarà rilasciato il diploma di “Piccolo Vasaio” e consegnato l’oggetto

prodotto durante le attività di laboratorio.

Costruiamo una lucerna romana

Attività : realizzazione di una lucerna.

Materia prima: argilla.

Destinatari: scuola primaria e secondaria di primo grado.

Durata: 2 ore circa.

Dopo aver illustrato ai bambini i sistemi d’illuminazione delle abitazioni romane, gli archeologi

li guideranno nella realizzazione di una piccola lucerna che sarà decorata copiando i reperti

originali da utilizzare come modelli.

A ciascun partecipante sarà rilasciato il diploma di “Piccolo Vasaio” e consegnata la lucerna

prodotta durante l’attività di laboratorio.

La fabbrica dei mattoni

Attività : realizzazione di un mattone “bollato”.

Materia prima: argilla.

Destinatari: scuola primaria e secondaria di primo grado.

Durata: 2 ore circa.

Dopo una breve illustrazione dei sistemi di “bollatura” dei mattoni romani, saranno presentati

ai bambini, che potranno toccarli ed esaminarli, alcuni mattoni conservati abitualmente nei

magazzini del Museo. Quindi si passerà, sempre sotto la guida degli archeologi, alla

fabbricazione di un mattone sul quale sarà inciso il nome del bambino (nella veste di

officinator ) e la data di produzione.

A ogni partecipante sarà rilasciato il diploma di “ Piccolo Officinator ” e consegnato il mattone

prodotto durante l’attività di laboratorio.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma