La storia di un'eredità lasciata da un mugnaio ai suoi tre figli

Prossimo appuntamento con il Festival TBM Danza il 19 novembre alle 17.30. Uno spettacolo per grandi e piccini della Compagnia Simona Bucci.

Il prossimo appuntamento con il Festival Internazionale Danza Contemporanea TBM DANZA, vincitore del bando "Festival di Teatro musica e danza", è dedicato a tutta la famiglia e ispirato a "Il gatto con gli stivali".

La fiaba narra la storia di un'eredità lasciata da un mugnaio ai suoi tre figli: il vecchio mulino al primogenito, al secondo un asino e al più giovane un gatto, dando a ciascuno la possibilità di vivere con questi mezzi. Il più giovane è dispiaciuto per la sua parte di eredità, ma il gatto della fiaba è un animale astuto e dotato di parola. Con astuzie ed inganni il gatto capovolgerà la vita del suo nuovo proprietario, fino a fargli sposare la figlia del re. La favola narra dell'apparente sfortuna di un giovane che attraverso l'aiuto di un amico assai particolare, un gatto parlante dotato di grande astuzia e desiderio di donare gioia al suo padrone, raggiungerà fortuna e appagamento. La produzione vede il sostegno di Ministero dei Beni Culturali e le Attività Culturali- Dipartimento dello Spettacolo e Regione Toscana.

Dai 4 anni

coreografia Roberto Lori

parti recitate a cura di Fabio Bacaloni

con Fabio Bacaloni e Roberto Lori

luci Gabriele Termine

costumi Simona Bucci

Compagnia Simona Bucci | Compagnia degli Istanti


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma