Visita guidata per famiglie con bambini e ragazzi alla scoperta dell'Aventino

Il colle dell'Aventino, cela in se mille segreti e a un passato glorioso legato alle vicende dei Cavalieri di Malta, ordine religioso nato per seguire le Crociate organizzando ospedali e fornendo cure mediche ai feriti in battaglia e assistenza ai malati di lebbra. Il loro segreto si lega alla scomparsa dell'ordine dei Templari, sciolto nel 1314, con la condanna al rogo del loro Gran Maestro, il quale prima di morire trasferì tutti i beni materiali e segreti templari proprio a loro. Sbirciando dal buco della serratura del loro misterioso convento, cercheremo di capire se è vero che il Santo Graal, possa trovarsi proprio qui. Ma i misteri dell'Aventino non finiscono qui... per scoprirli dovrai unirti a noi e alla nostra ricerca di prove ed indizi che ci ricondurranno indietro al medioevo. Dai che aspetti... unisciti a noi!

A spasso per Roma con i vostri bambini.

Il Presepe di Sant'Alessio ed i segreti dei Cavalieri di Malta.

Visita guidata per famiglie con bambini e ragazzi alla scoperta delle meraviglie dell'Aventino. La visita ci darà inoltre modo di godere del bellissimo presepe allestito all'interno della Chiesa di Sant'Alessio.

La visita sarà condotta da: Beatrice Ricci, storica dell'arte e operatrice didattica specializzata nel lavorare con i bambini.

Durata: circa un'ora e mezza.

NOTE DA LEGGERE!

Per partecipare alle nostre attività è necessario essere socio oppure diventarlo, nel rispetto del nostro Regolamento (pubblicato sul nostro sito: http://romaelazioperte.blogspot.it/) e delle normative vigenti in materia di associazionismo (L. 383/2000 e Art. 14-42 Codice Civile).

La quota sociale (inclusa nel contributo di partecipazione, di cui sopra) è prevista dalle normative che in Italia disciplinano l'associazionismo (L. 383/2000 e Art. 14-42 Codice Civile). Quota sociale, contributi di partecipazione e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un'associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci."

Foto tratta in rete (scatto anonimo)


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma