"La fantasia è un posto dove ci piove dentro" (I.Calvino)

Piove, la finestra è aperta e in casa ci vuole l'ombrello. Che strano questo omino tutto inzuppato: fa uno starnuto ed esce una bolla di sapone. Anzi due. Anzi moltissime bolle di sapone. Ma cosa succede? La casa si riempie di bolle di tutte le dimensioni, minuscole e giganti, schiumose e trasparenti come cristallo. Intanto la pioggia non smette di cadere. E tra poco scenderà pure la neve. Ecciù! Uno spettacolo comico accompagnato dalla magia delle piccole cose e da spettacolari effetti con acqua e sapone.
Dopo il grande successo dello spettacolo "Ouverture des Saponettes" Michele Cafaggi ritorna a sperimentare attrezzi, materiali e tecniche per trovare nuove forme espressive attraverso l'utilizzo delle bolle di sapone. Con la comicità del gesto, la magia e le tecniche delle arti circensi si ripropone di stupire e divertire il pubblico in quel vortice di emozioni che è il teatro. Un uomo sorpreso da un violento temporale riesce a raggiungere la propria abitazione, ma nemmeno al riparo l'acqua e gli imprevisti gli danno tregua. Un racconto onirico e visuale ambientato in uno scarno e decadente appartamento dove gli oggetti di uso quotidiano vengono trasformati in continuazione per partire dalla magia delle cose ed arrivare a creare spettacolari effetti con acqua e sapone. E' il racconto di un sogno. Di un uomo solo che entra per l'ultima volta nella casa dove ha sempre vissuto e che dovrà lasciare all'alba. Ogni cosa che tocca è un ricordo: una lettera, una foto, un vaso di fiori e ogni ricordo apre un piccolo racconto emotivo. E il maltempo insistente che incombe, e che apparentemente preannuncia il disastro, in realtà ogni volta da al nostro protagonista la forza per reagire e per continuare a sognare. Una riflessione sulla possibilità di poter tornare a sorridere quando tutto sembra perduto, riuscendo a guardare il mondo da un altro punto di vista. Uno spettacolo comico e poetico senza parole in cui i numeri con le bolle di sapone sono frutto di una ricerca sugli oggetti scenici inseriti in uno sviluppo narrativo. Michele Cafaggi è mimo, clown e giocoliere e da diversi anni ha studiato per sviluppare teatralmente la tecnica delle bolle di sapone giganti. Ha studiato in Italia e in Francia con Jango Edwards, Quelli di Grock, Philippe Gaulier, Marcel Marceau, Philippe Radice, presso L'Ecole Nazionale du cirque Fratellini, la Scuola di Arti Circensi della Sala Fontana e la Lega Italiana di Improvvisazione Teatrale. E' Dottor Sogno nei reparti pediatrici degli ospedali dove opera la Fondazione Theodora Onlus
TECNICA: teatro d'attore – bolle di sapone

ETA': per tutti

Compagnia Teatro delle Bolle di sapone di Milano

* * *

La Compagnia TEATRO VERDE è riconosciuta dal MIBACT -Ministero per i beni e le attività culturali e del Turismo.
È Compagnia di tradizione. E' socia dell'UNIMA Italia (Unione internazionale della marionetta) è socia ASSITEJ.
Collabora con il Comune di Roma, Città Metropolitana, il Municipio Roma XII, con l'Università La Sapienza, l'Università Roma Tre, numerosi Comuni italiani e con decine di associazioni, cooperative, onlus, ong, case editrici e realtà territoriali che si occupano di cultura e di infanzia.

Informazioni, orari e prezzi

Spettacolo DOMENCA 10 gennaio ore 17 - Sold Out
Nuova replica DOMENCA 10 gennaio h 15.00

Ingresso 10 euro

Info:
tel 06.5882034 fax 06.99268353
e-mail:teatroverderoma@gmail.com
sito: www.teatroverde.it


come raggiungerci
tram 8
bus 3 - 719 - 773 - 780 - 781 - 228 - 170- 786 - 766 - 774 - 871
linea H
treni FM 1 (Orte - Fiumicino aeroporto); FM 3 (Roma - Viterbo);
FM 5 (Roma - Civitavecchia)

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Bambini e famiglie