I templi "ipogei" di Giunone Sospita, Giano e Spes e la leggenda di Ercole e Caco

Vieni a visitare i sotterranei di Roma e ascoltare le leggende degli Dei dell'Olimpo che la resero grande. Come avrà fatto Ercole a sconfiggere il Gigante Caco e il suo fiato puzzolente? Chi era San Nicola, e fu veramente incarcerato nei sotterranei della sua chiesa? A quali divinità misteriose appartenevano i templi del Foro Boario e Olitorio? Chi era la moglie di Giano? Spes amava forse dedicarsi alle spese pazze? E perché chiamavano Giunone Sospita? Per dare una risposta "verosimile" a queste e tante altre "vostre" domande dovrete ispezionare i sotterranei di Roma in compagnia della nostra archeologa Ilaria. Vi aspettiamo!

 

Roma sotterranea per bambini.

La leggenda di Ercole e Caco e i templi "ipogei" di Giunone Sospita, Giano e Spes

Visita guidata per bambini con apertura "straordinaria ed esclusiva" dei sotterranei di San Nicola in Carcere (max 15 bambini più i loro accompagnatori)

La visita sarà condotta da: Ilaria Manzione, archeologa in possesso dell'abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.

Età consigliata: 4-12 anni.

Durata: 1 ora e 30 minuti circa.

NOTE DA LEGGERE!

Per partecipare alle nostre attività è necessario essere socio oppure diventarlo, nel rispetto del nostro Regolamento (pubblicato sul nostro sito: http://romaelazioperte.blogspot.it/) e delle normative vigenti in materia di associazionismo (L. 383/2000 e Art. 14-42 Codice Civile).

La quota sociale (inclusa nel contributo di partecipazione, di cui sopra) è prevista dalle normative che in Italia disciplinano l'associazionismo (L. 383/2000 e Art. 14-42 Codice Civile). Quota sociale, contributi di partecipazione e donazioni, sono i principali strumenti di sostentamento per un'associazione no-profit: questi servono a coprire le spese annuali organizzative, amministrative e di gestione ordinaria e a mantenere in vita il progetto sociale e culturale portato avanti dal direttivo, consentendo di organizzare e promuovere sempre nuove attività per tutti i soci."

Foto tratta in rete (scatto anonimo)


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma