Dopo il successo e il tutto esaurito del Concerto di Natale, l'Oratorio del Gonfalone apre nuovamente le porte al pubblico per un concerto straordinario, dedicato alla presentazione del disco del Trio Helbig, formato da Alberto Mina, violino, Carlo Onori, violoncello, e Michele D'Ambrosio, pianoforte.
Helbig è il nome di Lili Helbig Morani (1868-1954), figlia del celebre archeologo Wolfgang Helbig e della principessa russa Nadežda Dmitrevna Šachovskaja, personalità eclettica che visse a Roma, con la famiglia, a Villa Lante. La famiglia diede un forte impulso alla vita culturale della capitale, facendo della propria dimora un salotto culturale frequentato da figure di spicco del panorama artistico.

L'evento si terrà sabato 21 dicembre 2019, alle ore 20.30. Aprirà il concerto il celebre Trio op. 100 n. 2 in mi bemolle maggiore D.929 di Franz Schubert. Composto nel novembre 1827, il trio fu un raro successo per Schubert e fu pubblicato quand'egli era ancora in vita.
La serata proseguirà con i toni sereni e cordiali del Trio per pianoforte n.1 in re minore op. 49 di Felix Mendelssohn, molto apprezzato da Robert Schumann che lo definì "il lavoro di un maestro" nella sua Neue Zeitschrift für Musik.

Il concerto successivo si terrà giovedì 23 gennaio 2020, ore 20.30, con "AMARE E FINGERE", un'opera di Alessandro Stradella. Sul palco lo Stradella Y-Project diretto dal M° Andrea De Carlo.

Biglietti al botteghino: (un'ora prima del concerto)

Posto Unico: euro 15

Online Classictic
https://www.classictic.com/it/trio_helbig__trii_di_schubert___mendelssohn/76287/847008/

Posto Unico: euro 18
Info: https://www.oratoriogonfalone.eu

Contatti
Tel. 066875952
Email: info@oratoriogonfalone.eu

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Concerti