Una musica di descrizione e di narrazione, quella di Germano Mazzocchetti, che nel suo Testasghemba narra, attraverso i suoni della tradizione abruzzese, la storia di un personaggio che viveva nel suo paese, ricordo di quando era ragazzino: “ Testasghemba era un calzolaio-filosofo ed il suo soprannome proveniva dal fatto che avesse la testa storta. Nei paesi una volta questi personaggi erano molto diffusi, oggi sono in via di estinzione” – così Germano Mazzocchetti a proposito del suo lavoro in cui si diverte a tornare alle sue origini musicali da fisarmonicista per lasciarsi però andare alla descrizione ed alla narrazione, essendo compositore di musiche di teatro. Si cimenta in una serie di linguaggi ed esperienze e li miscela in un perfetto meltingpot, i brani sono una sua personale reinterpretazione del linguaggio e della musica popolare.

Il Germano Mazzocchetti Ensemble è composto da solisti che hanno svariate esperienze musicali, dalla classica al jazz alla world music. Le composizioni dello stesso Mazzocchetti sono quindi orientate verso un linguaggio che faccia convivere le diverse anime dei musicisti: atmosfere colte e assoli improvvisati, nenie popolaresche e momenti più scopertamente ritmici appoggiano su una base che si ispira alla musica popolare mediterranea, nelle sue molteplici sfaccettature.
Il risultato è una musica caratterizzata da uno spiccato sincretismo linguistico, che bene si allinea ad alcune tra le più interessanti esperienze della musica d’oggi.

Formazione:

Germano Mazzocchetti, fisarmonica
Francesco Marini, sassofoni e clarinetto
Paola Emanuele, viola
Marco Acquarelli, chitarra
Jacopo Ferrazza, contrabbasso
Emanuele Smimmo, batteria
Sergio Quarta, percussioni

Gli ospiti
Molti gli amici di Germano Mazzocchetti che parteciperanno ai tre concerti. Leggeranno la pagina di Vitaliano Brancati tratta da "Gli anni perduti" a cui è ispirato il brano La passeggiata su via Etnea.

5 aprile Leo Gullotta interpreterà anche un brano su Falcone e Borsellino
6 Aprile Vittorio Viviani
7 aprile Massimo Venturiello e Tosca che presenterà al pubblico la versione cantata

Informazioni, orari e prezzi

Teatro Ambra alla Garbatella

5/6 aprile 2013 ore 21,00 - 7 aprile ore 17,00

Intero: 12 € + 1,80 € diritto di prevendita
Ridotto: 10 € + 1,50 € diritto di prevendita

Possono essere prenotati:06/81173900
info@ambragarbatella.com


Info:
Samanta Dalla Longa 3474447267
dallalonga@ambragarbatella.com
Letizia Di Tommaso 3470668193
letiziaditommaso@hotmail.it


Dove e quando

Potrebbe interessarti in Concerti