Alessandro Riccardi alla chitarra e il diciassettenne James Rio alla batteria

Andrea Ra torna in concerto venerdì 31 maggio 2019 presso l'Associazione Culturale Le Mura dopo aver trascorso diversi mesi in studio per lavorare al suo nuovo album di prossima pubblicazione. Un ritorno live molto atteso nella capitale dopo il sold out ottenuto all'Auditorium Parco della Musica nell'aprile del 2018. La ricerca strumentale continua, unita ad un'originalità marcata, ha fatto di Andrea Ra un musicista, un cantante ed Artista di grande livello e uno dei bassisti più innovativi e quotati a livello nazionale tanto da essere premiato nel 2017 come miglior bassista alternative italiano.

Ad accompagnarlo sul palco in questo prossimo live ci saranno Alessandro Riccardi alla chitarra e il diciassettenne James Rio alla batteria, prodigio unico e polistrumentista poliedrico presente nella sua band da oltre tre anni e del quale già si parla tanto nell'ambiente rock e metal.

La formazione è rigorosamente in power trio e non tradisce l'essenza di un musicista che anche in questo si è sempre distinto e volutamente distaccato dalla maggior parte dei suoi colleghi cantautori. Un suono aggressivo e senza compromessi, per molti ai limiti dell'autolesionismo in quanto a coerenza ma con uno stile unico, un basso sempre in primo piano, diventato un marchio di fabbrica inimitabile, che martella su ritmiche dure. Andrea Ra Cantautore e Bassista Rock é attivo sulla scena da oltre 20 anni. Parallelamente alla sua attività primaria di artista solista ha collaborato in questi anni come session man sia in studio che live con tanti artisti tra cui: Giuliodorme, Ratti della Sabina, Diaframma, Piotta, Daniele Groff, Gazebo, Brusco, La Batteria, Frank Nemola, Fabrizio Moro.

BIOGRAFIA: Eccentrico, virtuoso, conosciuto anche come il "Cane sciolto del Rock" (Liberazione 2008) e il "Les Claypool Italiano" (Rocksound 2002); sono solo alcune delle definizioni utilizzate da molti addetti ai lavori nelle riviste specializzate e dai suoi fan in ormai più di 20 anni di carriera per descrivere il talento del bassista e cantautore rock Andrea Ra. Cresciuto sin dal 1994 nello storico Locale di Vicolo del Fico a Roma in cui sin dall'apertura ha iniziato ad esibirsi con molte formazioni e dove sono nati anche i vari Daniele Silvestri, Max Gazze', Niccolo Fabi, Tiromancino, Riccardo Sinigallia e successivamente anche tanti altri.

Dal 1993 in poi dopo 4 album col power trio "Atto Terzo", innumerevoli collaborazioni, concerti e session in questi anni come bassista di molti artisti del panorama musicale italiano si mette in proprio dando vita al suo attuale progetto solista esordendo nel 2002 con "Scaccomatto" (concept album ispirato al Settimo Sigillo di Bergman) pubblicato dalla Mescal, l'allora etichetta anche dei Subsonica, Afterhours e Bluvertigo. Un disco senza troppe regole e compromessi che in breve tempo ha riscosso un ottimo successo di critica e pubblico. Nel 2007 viene pubblicato "Le bighe Sono Pronte" un disco molto potente registrato dal vivo, che racchiude tutta l'energia e la carica dei suoi live.

Ad Ottobre del 2011 arriva "Nessun Riferimento" anticipato dal singolo "Insieme al vento" presentato in esclusiva su Rolling Stone e per più di due mesi tra i brani più trasmessi nel circuito dalle radio indipendenti. "Nessun riferimento" è stato il secondo album più venduto nel 2011 sul sito del distributore discografico Audioglobe ed ha riscosso anche consenso da parte di critica e siti specializzati. Il 30 settembre 2017 è stato premiato al MEI - Meting delle etichette indipendenti come Miglior Bassista Italiano Alternative. Negli ultimi anni, ha alternato la sua attività da solista partecipando alle registrazioni di album e a live di numerosi artisti.

L'attività più continuativa in questo senso è stata la sua collaborazione come bassista dal 2016 di Fabrizio Moro col quale è stato presente anche in numerose apparizioni televisive Rai e Mediaset (tra le quali Amici, Coca Cola Summer Festival, Concerto Primo Maggio a Piazza San Giovanni, RadioItaliaLive, Wind Summer festival, ecc.) e ha registrato i bassi dell'album "Pace", "Parole Rumori e Anni" e l'ultimo di prossima uscita, dal titolo Figli di Nessuno, in cui ha collaborato anche come autore. Attualmente Andrea RA continua inoltre a far parte anche del suo side-project Musica per organi caldi come cantante, bassista e songwriter insieme ad Emiliano Rubbi. 


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma