Domenica 11 ottobre Velka Sai la cantautrice della città di Tarquinia si esibirà in uno dei locali più storici e famosi di Roma, l'Arciliuto (Piazza Montevecchio, 5), con un doppio concerto a partire dalle 18:00!

L'idea nasce con l'intento di festeggiare il compleanno della cantante, accompagnata da Nicola Cantatore, co-produttore del nuovo album "Traditional Mantras 2" edito Terre Sommerse e dalla danzatrice cosmica Rosita Stazi in una performance del tutto inedita e ricca di sorprese.

Sarà presentato anche "Il mantra cristallo degli angeli" edito Terre Sommerse, album che nasce dall'intento comune del cuore di Luciana, Velka-Sai e Roberto per portare, con queste vibrazioni Angeliche Magiche, un abbraccio profondo e Sacro all'interno della propria Dimora: infatti il Mantra è un importante mezzo di protezione per le nostre Case materiali e spirituali.


In un ex palazzo signorile del '400, si potrà degustare a partire dalle 17:00 e, a seguire alle 20:00, un aperitivo/cena vegetariano, a lume di candela, prima dei due rispettivi concerti delle 18:00 e delle 21:00.
Si ricorda che il numero dei posti è limitato ed è consigliabile la prenotazione all'indirizzo mail info@arciliuto.it o inviare un messaggio al numero di telefono 333/8568464.

Ma per non dare ulteriori anticipazioni vi invitiamo a chiamare il numero 06 6879419 (ore 18 - 22) e prenotare il posto i prima fila, per trascorrere delle ore in totale relax e meditazione con le novità musicali di Velka Sai al Teatro Arciliuto di Roma!

Biografia Velka Sai
Nata nel 1972 nella città etrusca di Tarquinia, a nord di Roma e cresciuta immersa in musica, natura e poesia, Velka-Sai (Eleonora Giudizi) studia sin da giovane le arti dello spettacolo, la danza e le arti del circo, che poi in seguito ha incorporato nelle sue performance.

Per tanti anni, ha cantato le sue canzoni e il pop/rock sui palchi di tutt'Italia, lavorando come cantautrice in Italia e all'estero.

Ad un certo punto del suo cammino umano ed artistico, ha sentito che la sua strada stava cambiando.

Da allora, la sua vocazione è di utilizzare il dono della sua voce a toccare e curare chi l'ascolta, attraverso il sound healing e la voice therapy, utilizzando il canto antico e i suoi strumenti ancestrali.

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Concerti