Con due eccellenti solisti e l'Orchestra Roma Sinfonietta

Mercoledì 28 gennaio alle 18.00 musiche di Mozart e Mendelssohn con il pianoforte di Gesualdo Coggi, il violino di Marco Serino e l'Orchestra Roma Sinfonietta, per la stagione di concerti dell'Università di Roma Tor Vergata nell'Auditorium "Ennio Morricone" della Facoltà di Lettere e Filosofia in via Columbia 1, con l'organizzazione artistica di Roma Sinfonietta, il contributo del Mibact e il sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Roma.
Gesualdo Coggi, uno dei migliori giovani solisti della scena musicale italiana, eseguirà due Concerti per pianoforte e orchestra di Wolfgang Amadeus Mozart, quello in la maggior K. 414 e quello in mi bemolle maggiore K. 449: sono due perle nella collana di diciotto concerti pianistici composti a Vienna da Mozart tra il 17882 e il 1791, che rappresentano un vertice della sua arte e la più straordinaria serie di composizioni di questo tipo in tutta la storia della musica. Coggi si è diplomato presso il Conservatorio "Santa Cecliia" di Roma, si è poi perfezionato con docenti prestigiosi quali Elisso Virsaladze, Alfred Brendel e Franco Sala e ha vinto numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali. Ha suonato in Italia e all'estero (New York, Chicago, Londra, Seoul, Salisburgo, Budapest, Praga, Rotterdam, ecc.) in prestigiose sale da concerto.
Felix Mendelssohn Bartholdy è considerato un prodigio paragonabile solo a Mozart per la precocità con cui si manifestò il suo genio musicale. Ed è appunto una sua opera giovanile che sarà eseguita da Marco Serino: il Concerto in re minore per violino e orchestra, scritto a tredici anni, nel 1822. É una musica ricca di freschezza giovanile, ma anche straordinariamente matura per l'eccezionale padronanza tecnica del giovanissimo compositore. Marco Serino ha suonato in Italia, Europa, Stati Uniti, Giappone e si è esibito come solista con importanti orchestre, quali la Toscanini di Parma, la Scarlatti di Napoli, I Musici, I Solisti di Bologna, la Sinfonica Abruzzese, la Filarmonica di Gyor, l’Orchestra del Conservatorio di Ginevra e Roma Sinfonietta.?
L'Orchestra Roma Sinfonietta sarà diretta da Davide Latella, cha ha all'attivo concerti in Italia, Francia, Bulgaria, ecc.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma