La grande musica del barocco tedesco nel concerto diretto da Fabio Maestri

Bach, Haendel e Telemann sono non solo tre grandi compositori tedeschi del periodo barocco ma anche tre dei massimi compositori di tutti tempi: saranno loro i protagonisti del concerto di mercoledì 31 gennaio all'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" (Auditorium "Ennio Morricone", Macroarea di Lettere e Filosofia, via Columbia 1) organizzato da Roma Sinfonietta.
Nonostante siano tutti originari del nord della Germania e quasi coetanei, questi tre musicisti hanno personalità e stile molto marcati e diversi tra loro. Vari sono i generi di musica che verranno proposti - un Concerto, una Ouverture e una Tafelmusik – e vari gli organici strumentali, che aggiungono di volta in volta il flauto, l'oboe e la tromba alla base costituita dagli strumenti ad arco e dal basso continuo.
Di Georg Friedrich Haendel si ascolterà il Concerto n. 2 in si bemolle maggiore HWV 302A per oboe, archi e basso continuo, di Johann Sebastian Bach l'Ouverture (Suite) n. 2  in si minore BWV 1067 per flauto, archi e basso continuo e di Georg Philipp Telemann la Tafelmusik n. 2 in re maggiore TWV 55:D1 per oboe, tromba, archi e basso continuo. Fabio Maestri dirigerà l'Ensemble Barocco Roma Sinfonietta, un gruppo specializzato nell'esecuzione di musica del periodo, con la partecipazione di tre eccellenti solisti: Laura Pontecorvo al flauto, Andrea Mion all'oboe e Andrea Di Mario alla tromba.


Fabio Maestri ha una particolare inclinazione per la musica barocca ma il suo repertorio è molto ampio.  Ha diretto molte importanti orchestra nazionali e internazionali – tra cui l'Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, l'Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, l'Orchestra Sinfonica Siciliana, l'Orchestre Philarmonique de Nice – ed è stato invitato in prestigiosi festival come Sagra Musicale Umbra, al Maggio Musicale Fiorentino, Belcanto Festival di Dordrecht e Biennale di Venezia.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma