Al Centro di Cultura Popolare del Tufello

Venerdì 5 aprile 2019 alle ore 21.00

Centro di Cultura Popolare del Tufello

Via Capraia, 81

Ingresso a contributo 8 euro + 2 euro di tessera associativa

info al n. 349 469 91 27   

https://www.facebook.com/events/590364824771289/

Clashtown attivi da più di dieci anni portano in dote il verbo di John Graham MellorStrummer.

Con un repertorio che ha abbracciato nel tempo più o meno tutta la discografia della band londinese e non meno di trentacinque pezzi per serata, i Clashtown hanno suonato in gran parte dei locali "rock" di Roma uscendo dai confini della capitale, in occasione di festival celebrativi del grande "bandito senza tempo". Tra questi particolarmente emozionante è da ricordare la partecipazione a varie edizioni di "Cajara Unita" manifestazione/tributo tra le più sentite a livello nazionale, organizzata in terra marchigiana dai fratelli Severini , The Gang. Non da meno la collaborazione che i Clashtown portano avanti con gli stessi Gang, coi quali si sono esibiti più volte sempre in ambito Clash tribute.

Gianluca Spirito, chitarra e voce( attualmente chitarrista dei Modena City Ramblers), Adolfo Lafavia, basso e voce, Occhialetto, batteria e voce e Maurizio Fumenti chitarra e voce, provenienti da esperienze sonore diverse ma non troppo, condividono l'amicizia e la passione del punk/combat rock fin da quando il punk e i primi dischi dei Clash uscirono sul mercato alla fine degli anni settanta. Questa passione li ha fatti conoscere e li ha uniti dando vita a questo progetto, parallelo a molti altri, ma che ha come unica motivazione suonare dal vivo le canzoni dei mitici Clash e dell'indimenticato JoeStrummer.

Per la serata del 5 aprile i Clashtown si presenteranno in versione acustica richiamandosi al famoso tour che i Clash fecero nel 1985 andando a suonare tutti i loro brani nei pub di Inghilterra senza alcuno strumento elettrico.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma