Il Duo Boidi, due giovani talenti del pianoforte

Proseguono gli appuntamenti della stagione estiva dell'Oratorio del Gonfalone, inaugurata lo scorso 2 luglio dopo la brusca interruzione causata dalla situazione sanitaria. Giovedì 9 luglio, alle ore 21.00, è in programma il concerto "Danze e rapsodie" interamente dedicato al repertorio per pianoforte a quattro mani.
Protagonista della serata sarà il Duo Boidi, costituito da Luciano e Daniele Boidi. Nati a Genova nel 1996 e nel 1997, i due fratelli da anni seguono un percorso di studi e perfezionamento in coppia, ottenendo svariati successi. Laureati nel 2019 con 110, Lode e Menzione presso il Conservatorio "A. Casella" de L'Aquila, nel 2015 sono stati selezionati come duo pianistico ed allievi rappresentativi in occasione del Centenario dell'entrata in Guerra dell'Italia. Considerati nel 2017 (Premio Venezia) e nel 2018 (Premio Brunelli) tra i migliori dodici pianisti solisti italiani, nel 2019 il loro nome compare anche nella lista degli eccellenti dodici gruppi italiani e stranieri per la sezione Musica da Camera (dal duo al decimino, Premio delle Arti).
Il programma del concerto prevede la popolare Rapsodie espagnole di Maurice Ravel, cui seguiranno le Danze slave n. 1,2,3 op.72 (B.147) di Antonín Leopold Dvo?ák, ispirate al folklore moldavo, le Danze Ungheresi n. 1,4,5 di Johannes Brahms, la Rhapsody in Blue di George Gershwin, nella versione per pianoforte a quattro mani, e, per concludere la Rapsodia ungherese n. 2, S. 244/2 di Franz Liszt.

Il concerto successivo si terrà giovedì 16 luglio 2020, alle ore 21.00. In programma "Il pianoforte romantico", recital del pianista Daniele Adornetto, con musiche di E. Grieg, F. Chopin e R. Schumann.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma