Dodici concerti per la prima volta in assoluto alle Terme di Caracalla

La grande musica di una delle più grandi voci della musica italiana come nessuno l'ha mai sentita.

È "DODICI NOTE": tutti i classici di Claudio Baglioni, per la prima volta in un'inedita e raffinata dimensione classica: grande voce, solisti d'eccezione, grande orchestra e coro.

Ma "DODICI NOTE" è anche una 'prima nella prima': per la prima volta in assoluto, infatti, la stagione estiva dell'Opera di Roma alle Terme di Caracalla ospiterà dodici serate consecutive dello stesso artista. Fino a oggi, nessuno si era esibito per dodici spettacoli di fila, in questo spazio letteralmente unico al mondo, nel quale storia, arte e bellezza si fondono in una magia che non ha eguali.

«Accogliamo con gioia alle Terme di Caracalla il progetto musicale in dodici serate di Claudio Baglioni, accompagnato da orchestra e coro. – dichiara Carlo Fuortes, sovrintendente del Teatro dell'Opera di Roma – Negli ultimi anni, con una rigorosa attenzione alla qualità delle proposte, il palcoscenico ha accolto progetti unici dedicati a grandi artisti della musica di oggi: i concerti di Claudio Baglioni entrano di diritto tra questi».

Dodici serate, come le dodici note materia prima dell'ineguagliabile sogno della musica, e i dodici brani che compongono il nuovo album di inediti di CLAUDIO BAGLIONI, in uscita nella primavera 2020. Tra queste tracce, "Gli Anni Più Belli", brano inedito che dà il titolo al nuovo film di Gabriele Muccino, nelle sale cinematografiche per San Valentino 2020.

Attenzione! La disponibilità dei biglietti è limitata.

Per la programmazione completa, consulta l'anteprima concerti a Roma nella sezione dedicata.


Parteciperai? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma