Un grande ritorno nel tempio del jazz Romano

Torna in concerto nel tempio del jazz Romano, l’ Alexanderplatz Jazz club, il chitarrista e compositore Francesco Bruno con il suo quartetto, formazione con la quale è stato negli ultimi anni molto presente sulla scena del Jazz in Polonia, nazione alla quale il chitarrista ha voluto dedicare il suo ultimo lavoro discografico “Witam” (in Polacco benvenuti!). Il progetto ha visto, oltre la presenza di grandi jazzisti Italiani, la partecipazione di ospiti internazionali quali il trombettista Piotr Vojtasik, il sassofonista Sylwester Ostrowski e il pianista Makoto Kurjia, musicisti dalle collaborazioni prestigiose con grandi nomi del jazz e con i quali Francesco Bruno collabora da tempo, partecipando anche in veste di ospite in vari ensemble e progetti artistici interculturali nei rispettivi paesi di origine.
Francesco Bruno, affiancato da Pierpaolo Principato, pianoforte, Luca Pirozzi,contrabbasso e Marco Rovinelli, batteria, proporrà nel concerto i brani originali del nuovo cd, oltre la rivisitazione di alcune tra le più belle composizioni tratte da i molti album pubblicati negli anni. “Witam”, che la rivista Jazzit magazine ha voluto recentemente ripubblicare, dedicandogli ampio spazio, è un viaggio attraverso le culture, i suoni e i ritmi dei molti paesi che hanno da sempre ispirato il percorso artistico di Francesco Bruno, oggi impegnato in una rinnovata dimensione acustica.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma