Underdog & G.Toni live @ Angelo Mai

Di ritorno nella Capitale dopo diversi mesi in giro nel centro-sud Italia con il loro coinvolgente tour, Il 21 giugno gli Underdog saranno all’Angelo Mai Altrove Occupato con il loro ultimo lavoro “Keep Calm” (Altipiani/MArteLabel).

A precedere il loro concerto, in un intrigante confronto stilistico, sarà il cantautore romagnolo Giacomo Toni, che aprirà la serata interpretando brani del suo Musica per Autoambulanze, album uscito il 23 aprile sempre per MArteLabel.

Dodici tracce che fondono le sonorità rock vicine alla psichedelia a lontane influenze jazzistiche: questo è “Keep Calm”, album di consacrazione degli Underdog, momento in cui riescono a dar vita ad un sound schizofrenico giocato sull’alternanza di due voci opposte: quella femminile ed eterea di ‘Basia’ e quella nasale e graffiante di Diego.

Immagini estreme e suoni violenti, strumenti come stati d’animo, ombre e sensazioni che si incontrano. Il tutto cantato in inglese, italiano, polacco, tedesco e molto altro...

Per maggiori info sulla band vi invitiamo a visitare:

http://www.underdogmusic.it

https://www.facebook.com/underdogband

UNDERDOG

Underdog è un nome, una suggestione, un progetto che prende spunto dalla biografia di Charles Mingus “Beneath the Underdog”.

L’obiettivo è una miscela ritmica di sonorità diverse tra loro e molteplici stili che trovano ispirazione (tra gli altri) in Kurt Weill, Nick Cave, Tom Waits e nell’elaborazione musicale di gruppi come Einstuerzende Neubauten, Brainiac, Primus.

La musica degli Underdog è un gioco di contrasto tra una voce maschile schizofrenica e nasale e un cantato femminile angelico e bellissimo.

Il gruppo nasce e si evolve in forma aperta: collaborazioni e rivisitazioni dei brani avvengono di continuo, facendo perno sull’ideale jazz e sul concetto artistico di performance. Ogni voce e suono del gruppo si accosta ai brani in modo fine ed istintivo, premiando sia l’armonia che il rumore, Così paradossalmente nasce la struttura di ogni brano: teste che suonano e rifiutano i dogmi.

Dopo il successo di critica e pubblico del primo lavoro “Keine Psichotherapie” (2009), è in uscita a Novembre 2012 “Keep Calm” secondo album della band, anticipato a Settembre dall’EP digitale “Empty Stomach”

Immagini estreme e suoni violenti a creare atmosfere brutali e totalizzanti di un disco in cui gli strumenti sono stati d’animo, ombre e sensazioni che si incontrano.

Dal 2007, anno in cui vincono il concorso MArteLive, in poi saranno molti i ricoscimenti e le collaborazioni importanti della band. Il loro primo videoclip ufficiale “Spectra” (singolo tratto da “Keine Psychotherapie”) entra in rotazione su Music Channel e vince il premio miglior videoclip al Meeting delle Etichette Indipendenti. Firmano un contratto discografico con Altipiani Records in cooproduzione con MArteLabel. Nel 2010 sono finalisti del concorso "Primo Maggio Tutto l'Anno" e vincitori del premio "Rai Trade e Next Exit" per la miglior performance. Finalisti con “B-Line” del concorso di “Coverville” su Life Gate Radio. Ospiti all’“Avantgardè Festival” di Amburgo e a Villa Ada di Roma per “Roma incontra il mondo” con Luigi Cinque e Hipertext O’rchestra.

Nel 2011 si esibiscono durante la serata di presentazione dell’etichetta MArtelbel, all’interno della rassegna Generazione X, all’Auditorium Parco della Musica di Roma. Successivamente saranno ospiti nella “StadtfischFlex Orchestra” con Uwe Bastiansen (Faust) e Geoff Leigh (Henry Cow).

Durante il 2012, in parallelo con le registrazioni dell’album “Keep Calm”, prosege il tour della band e saranno votati come migliore rivelazione live per il mese di Febbraio 2012 dai direttori artistici dei live club del circuito KeepOn.

Giacomo Toni

Giacomo Toni è un pianista romagnolo classe ’83, nasce come cantautore, ma nel tempo si trasforma nel “frontman” della band da lui fondata nel 2005, la 900band. Noto al popolo dei concerti per l’utilizzo di un lessico “sbiascicato” e paradossale e per i monologhi improvvisati, che legano un brano all’altro. I suoi testi sono ironici e pungenti, malinconici e cinici di un cinismo che a volte sconfina nell’euforia. Ogni canzone è un tornado di riferimenti musicali disparati e allo stesso tempo un racconto o un momento lirico chiuso in se stesso, forte, irriducibile, senza un verso o una frase musicale fuori posto.

Con la 900ban ha all'attivo tre album: "Giacomo Toni & Novecento Band" (2006), "Metropoli" (2008) e "Hotel nord est" (2010), tutti autoprodotti e mai pubblicati ufficialmente, in collaborazione con la libera associazione teatrale “Gli Incauti”. Diversi i premi ottenuti tra cui: vincitori del premio singoli cantautori "Nuova Musica Italiana 2007" presieduto da Mogol; vincitori del "Riconoscimento al miglior testo Premio Augusto Daolio 2006”; finalisti al concorso nazionale “1° Maggio Tutto l’Anno”; secondi classificati al concorso “Forlì 4peace 2006”; finalisti al concorso “Risonanze Umplugged 2006” e ospiti a RADIO RAI 1 durante il programma “Demo”. Il 1° settembre 2011 Giacomo ha aperto l’attesissimo concerto di Raphael Gualazzi al Metarock di Pisa e il 23 settembre ha partecipato con successo al Supersound di Faenza. Ad ottobre 2011 intraprende un tour tributo a Paolo Conte con Lorenzo Kruger, frontman dei Nobraino e a giugno 2012 entra ufficialmente nell'etichetta MArteLabel. Il 2 novembre 2012 vince il Festival Mondiale della Canzone Funebre.

In primavera è uscito il primo vero disco di Giacomo Toni, Musica per Autoambulanze, pubblicato da MArteLabel.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma