Compositore contemporaneo, musicista tradizionale, rock star internazionale arriva sul palco di Villa Ada

Compositore contemporaneo, musicista tradizionale, rock star internazionale. Goran Bregovic non ha dovuto scegliere il termine adatto, ha combinato tutto per inventare una musica che è allo stesso tempo universale e assolutamente sua.

Martedì 24 luglio a Villa Ada presenterà gran parte dell'ultimo, ma anche i grandi successi degli ultimi album e le indimenticabili colonne sonore che lo hanno reso celebre. Cinque anni dopo l'album Champagne for Gypsies , Goran Bregovic torna con una nuova produzione incentrata sul tema della diversità religiosa e della coesistenza pacifica: "Three Letters from Sarajevo", uscito con Universal.

Bregovic porta in sé il melting pot che prova a raccontare nel nuovo album. «Io sono di Sarajevo, sono nato su una frontiera: l'unica dove si incontravano ortodossi, cattolici, ebrei e musulmani. Mio papà è cattolico, mia mamma è ortodossa, mia moglie è musulmana. E mi sento anche un po' gitano, forse perché per mio padre, colonnello dell'esercito, era inaccettabile che facessi il musicista, un mestiere "da gitano", come diceva lui».  

Pochi musicisti sono riusciti a sviluppare un'arte così varia, che combina insieme una così grande varietà di stili e tecniche senza perdere la propria identità. Un pezzo di Bregovic può essere riconosciuto al primissimo ascolto e sembra sempre diretto al mondo intero, senza distinzione di razza, sesso, età e religione.

Per il tour estivo, Goran Bregovic sarà accompagnato dalla sua storica formazione "The Wedding and Funeral Band".

"T'ho amato sempre, non t'ho amato mai" è il titolo di questa venticinquesima edizione di Villa Ada – Roma incontra il mondo. Una frase - presa in prestito da Fabrizio De Andrè – che vuole esprimere le contraddizioni dei sentimenti, le diverse emozioni del pubblico quando guarda un concerto, il rapporto tra i romani e la propria città.

Villa Ada – Roma incontra il mondo è il più grande evento dell'estate romana, che si svolge sulle rive del laghetto sotto l'egida di Dada srl e ARCI Roma. La manifestazione fa parte del programma dell'Estate Romana promosso da Roma Capitale - Assessorato alla Crescita culturale e realizzato in collaborazione con SIAE.

Appartiene ad un evento principale:


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma