Ian Anderson arriverà con il suo flauto e la consueta dose di geniale follia

Ian Anderson, leader indiscusso dei Jethro Tull, torna in tour col suo nuovo concept album Homo Erraticus, pubblicato ad aprile 2014. L’icona del rock progressivo mondiale affronta quindi una nuova sfida artistica e si cimenta con una produzione complessa, dove alla musica si affiancano performance e video inediti per continuare a giocare e dialogare col presente e il passato. La prima parte del concerto infatti proporrà nella sua interezza il nuovo album – “un epico viaggio musicale nel singolare pantheon del rock progressive” ha detto lo stesso Ian Anderson –, mentre nella seconda parte l’artista delizierà il pubblico proponendo ii successi di 40 anni di carriera e i brani preferiti dal pubblico questa volta completati da video e scenografie teatrali sorprendenti …sino alle lacrime, nella parole entusiaste dello stesso Ian Anderson.

Per gli appassionati del rock progressive è decisamente un’opportunità imperdibile di esplorare, ancora una volta, il glorioso passato del rock progressive.

Per la programmazione completa, consulta l'anteprima concerti a Roma nella sezione dedicata.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma