Il quarto appuntamento musicale del mese di luglio

L'Oratorio del Gonfalone presenta domenica 19 luglio (ore 21.00) un concerto interamente dedicato al repertorio per violoncello e pianoforte, con un programma che spazia da Ludwig van Beethoven a Giuseppe Martucci. Il quarto appuntamento musicale del mese di luglio prevede l'esecuzione della Mélodie op.42 n.3 di P.I. Tchaikovsky, pezzo che appartiene all'opera Souvenir d'un lieu cher, originariamente per violino e pianoforte, e composto tra il marzo e il maggio del 1878. Seguiranno le Sette variazioni sul Flauto Magico WoO46 di Ludwig van Beethoven, opera che sfrutta minuziosamente le risorse del violoncello, e le Variazioni su un tema del Mosè di Rossini, composte da Paganini nel 1819 e basate sul tema dell'aria "Dal tuo stellato soglio". Il programma del concerto proseguirà con opere di chiara impronta romantica, come la Romanza senza parole op.109 di Mendelssohn, i Phantasiestücke op. 73 di Schumann, le Romanze op. 72 di Martucci e, per concludere, la celebre Élégie op.24 di Fauré.

Si esibirà il duo composto da Luca Peverini, violoncellista di fama internazionale, accompagnato al pianoforte da Tiziana Cosentino, artista che vanta una lunga carriera come pianista e direttore artistico in diversi concorsi musicali.

Il concerto successivo si terrà giovedì 23 luglio 2020, alle ore 21.00. In programma "Una voce poco fa", con Rosaria Fabiana Angotti (soprano) e Tiziana Cosentino (pianoforte); musiche di Bellini, Verdi, Tosti, Rossini.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma